• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

#1
Buonasera il proprietario della casa che ho preso in affitto ha un debito che adesso e' diventato esecutivo ed hanno notificato anche a me che vogliono pignorare gli affitti per l'importo dovuto. Io li ho sempre versati puntualmente tramite bonifico; quello che mi domando e' perche' a tutt'oggi non li hanno pignorati e se io posso andare incontro a "grane" se il proprietario non li rende disponibili Grazie
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
Se il pignoramento è stato notificato a te, significa che avrai (se, e quando si arriverà al termine della procedura) l'obbligo di pagare i canoni di locazione non al locatore, ma al suo creditore. Non è il locatore che dovrà rendere disponibile quanto incasserà da te, perché non avrà più diritto a incassare.
Leggi con attenzione quanto ti è stato notificato, per conoscere quello che ora devi fare.
 
Ultima modifica:

Sergios

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#4
Buon giorno
stai attenta, se ti è stato notificato un Ppt (pignoramento presso terzi) dovrai, sino a quando non vi sarà, se incardinata la procedura, preliminarmente comunicare se, quali sono, i crediti che il tuo proprietario vanta nei tuoi confronti e sin dalla notifica del Ppt non devi corrispondere nulla al proprietario ma accantonare i canoni e metterli a "disposizione" del Magistrato che assegnerà quanto accantonato alla Banca in uno ad ordinarti, sino a quando non sarà esaurito il debito del proprietario e se non vi saranno altre attività (tipo vendita all'asta dell'immobile) nel frattempo intervenute.
Se hai ricevuto il Ppt questa è, per grandi linee, la procedura...in alternativa la Banca potrebbe averti inviato raccomandata per avere informazioni sulla natura e condizioni del contratto ma senza un "comando" del Magistrato non puoi evitare di pagare quanto al.momento spetterebbe al tuo proprietario....leggi, concordo, bene quanto ricevuto..
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto