1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Baba58

    Baba58 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    buogiorno mi sono appena iscritta e vorrei sapere se esiste una sentenza che dica se decade la privacy , ora vi spiego nella nostra casa di proprietà posta al primo piano vi sono già due finestre ed un balcone che danno sul giardino del vicino ,ora io vorrei aprirne un' altra in quanto così avrei vista mare diretta,premesso che ci sono dei muri di più di 60cm. quindi l' affaccio e' molto difficile , in più ho fatto tutto regolare progetto etc, avendo avuto il permesso sia dal comune che dalla provincia e dalla regione belle arti etc, chiaramente con scritto salvo diritto di terzi,il mio vicino di sotto, non residente li,anzi non ci viene proprio mai,come noi d'altronde, ci nega la possibilità' di aprire questa finestra, ma a me e' stato detto che il suo diritto decade dal momento che ho già altre finestre che danno sul suo giardino, c'è qualcuno che mi può aiutare grazie Baba58
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se hai tutte le autorizzazioni non hai problemi, visto che rispetti le distanze dai confini dei lotti circostanti, generalmente 5 m e rispetti anche la veduta laterale di cm 75 fra il parapetto della finestra ed il confine della proprietà sottostante, l'asse dello spessore del solaio. L'unica incombenza è che dovrai chiedere al proprietario del giardino sottostante di poter montare il ponteggio per eseguire l'opera in sicurezza. Questo diritto non te lo può negare. Ovviamente eventuali danni li dovrai rimborsare.
     
  3. Baba58

    Baba58 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie che mi hai risposto ma non sai se esiste una sentenza o qualcosa in modo che lo posso dimostrare in quanto la proprietaria di sotto mi nega la apertura
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    se non crei problemi di staticità al muro perimetrale, che è di proprietà comune con tutti gli altri proprietari degli appartamenti presenti nell'edificio, visto che il tuo progetto ha già ottenuto l'avallo degli enti che potevano non concedere il permesso alla costruzione di una finestra, il proprietario del piano di sotto può solo andare in farmacia e comprarsi una bottiglia di Soluzione Schoum per farsi passare il mal di fegato. Tu, con educazione chiedi il permesso di poter occupare temporaneamente parte del suo giardino, eventualmente ti dici disposta a pagare il disturbo e gli eventuali danni arrecati alla di lui proprietà. Se mette i bastoni fra le ruote e, mal consigliato, intraprende una vertenza, anche solo con lo scopo di rallentare il tuo progetto gli costerà di più del medicinale che ho consigliato.
    Comunque non ho capito cosa c'entra la privacy con il tuo caso.
    Se volevi sapere se il proprietario del piano di sotto può impedirti di mettere in opera quello che hai progettato basta che ti fai una navigata in internet e trovi un sacco di sentenze.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Difatti, non si tratta di privacy ma di distanze legali. E, come dice Luigi, se hai ottenuto il nulla osta comunale e non essendoci altre limitazioni legali, puoi procedere.
     
  6. Baba58

    Baba58 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    grazie X le vostre risposte ,ho cercato su internet ma non riesco a trovare una sentenza che faccia al mio caso
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    se tu per privacy intendi la difesa dagli sguardi di terzi che si possono affacciare da una finestra certo che non trovi sentenze.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Tu devi solo rispettare le distanze delle finestre, previste dalla legge.
     
  9. Baba58

    Baba58 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    si volevo sapere se esistono sentenze che fanno decadere la privacy sul loro giardino avendo già altre aperture che danno sullo stesso giardino grazie
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non esiste il problema della privacy, termine inflazionato, sovente usato a sproposito.
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    nel rispetto degli articoli del c.c. e del regolamento edilizio del comune dove si trova l'immobile, tu puoi aprire tutte le finestre che affacciano su fondo altrui che vuoi.
    Cos’è la privacy?
    In Italia il "diritto alla protezione dei dati personali" è garantito dal primo articolo del "Codice in materia di protezione dei dati personali (link is external)" (anche noto come decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 o Testo Unico sulla privacy) che recita: " Chiunque ha diritto alla protezione dei dati personali che lo riguardano". Tale protezione consiste, oltre che alla garanzia dell'adozione di appropriate misure di sicurezza quando si trattano i dati personali, anche nel diritto alla “riservatezza”.
    Il diritto alla riservatezza (privacy in inglese) ha tale importanza nella norma italiana che essa viene di fatto denominata “legge sulla privacy”. Va chiarito che spirito della legge non è di impedire il trattamento dei dati ma di evitare che questo avvenga contro la volontà dell'avente diritto, ovvero secondo modalità pregiudizievoli. Il Codice, in pratica, definisce la modalità di raccolta dei dati, gli obblighi di chi raccoglie, detiene o tratta dati personali e le responsabilità e sanzioni in caso di danni. Last but not least, il Codice definisce in maniera chiara ed inequivocabile diritti degli interessati, cioè di coloro a cui si riferiscono i dati.

    Il tipo di privacy che intende chi ti vuole impedire l'apertura di una finestra , dove peraltro già ce ne sono altre, è la interpretazione della riservatezza dell'ambiente in cui vive una persona e non dei suoi dati sensibili. Per il momento questa interpretazione è protetta dalla quiete: ma aprendo una finestra non si altera la quiete.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina