1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. jimbojimbo

    jimbojimbo Membro Attivo

    Buongiorno a tutti

    Chiedo il vostro parere riguardo al seguente problema:
    l'inquilino di un mio appartamento è deceduto ed i primi parenti a cui spetta l'eredità hanno deciso di riufiutare il diritto d'eredità: il diritto passa quindi a parenti successivi che dovranno decidere se accettare l'eredità o se negarla "passando la ruota" ad altri parenti ancora.
    In tutto questo, il mio problema è che molti averi della persona deceduta, che andranno come eredità a qualcuno, sono sempre nel mio appartamento, e vorrei capire a chi spetta il dovere di rimuoverli o ritirarli finchè non è stato nominato un erede.
    A quanto mi è stato detto, possono passare fino a 10 anni prima che venga effettivamente deciso cosa fare con l'eredità del defunto, non vorrei trovarmi in questo caso con gli oggetti del defunto nell'appartamento per 10 anni.

    Cosa posso fare per tutelarmi e provvedere ad affittare nuovamente l'appartamento senza rischiare di perdere mesi o anni di affitto?
    E come posso risolvere la questione degli averi e dei mobili del defunto, che vorrei fossero rimossi per lasciare libero il mio appartamento, finchè non sono assegnati a un erede che può decidere cosa farne?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    L'art. 832 del c.c., Titolo II "Della Proprietà", dice che si può godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi stabiliti sull'ordinamento giuridico (833, 838 .c.c..
    Primo passo da fare:

    richiesta nomina curatore eredit giacente

    saluti
    jerry48
     
  3. erwan

    erwan Membro Attivo

    non è necessario che tu aspetti 10 anni: puoi chiedere che l'autorità giudiziaria fissi un termine entro il quale gli altri chiamati all'eredità dichiarano se la accettano o vi rinunziano.

    Nel frattempo i successori del defunto saranno comunque tenuti a continuare a pagare i canoni, o vanno incontro a morosità;
    (ma possono recedere entro 3 mesi quando la locazione debba durare più di un anno)
    dopodiché i beni dell'inquilino possono essere trasferiti in un deposito pubblico se nessuno dei chiamati, o il curatore che può essere stato nominato, li riceve.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina