• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

basilico

Membro Attivo
Ciao, se un condomino non paga le scadenze per il rifacimento tetto l'amministratore puo' fare un decreto ingiuntivo, come funziona la cosa?

grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Qualsiasi quota di spesa deliberata che non viene corrisposta è passibile di Decreto Ingiuntivo.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
come funziona la cosa?
l'amministratore, anche se è la prima volta, dovrebbe sapere come si fa. Innanzitutto ci vogliono i documenti che dimostrino l'esigibilità del credito: in questo caso ci vuole la delibera approvata dall'assemblea con il riparto di spesa anch'esso approvato. Siccome i lavori dovrebbero iniziare quando sono stati raccolti i soldi a copertura dell'intera spesa, o,se è stato concordato un pagamento scadenzato, sono stati raccolti i soldi per pagare la prima tranche, sarà stata decisa una data, oppure più date, per pagare la propria quota. Se si supera i 3 mesi di ritardo dall'ultima data entro la quale bisogna pagare la propria quota l'amministratore, che nel frattempo deve aver mandato al condomino moroso almeno un sollecito di pagamento, si dovrà rivolgere ad un avvocato che presenterà presso il Tribunale la richiesta di decreto ingiuntivo. Il giudice esaminati i documenti presentati potrà accogliere o rigettare la richiesta. Se la richiesta è accolta il Giudice imporrà al debitore di pagare la somma dovuta entro 40 giorni: il debitore, in questo periodo, potrà fare opposizione. se l'opposizione viene respinta ed il debitore non paga parte la procedura di esecuzione forzata del debito.
 

Rompiballe

Membro Junior
Professionista
Non può lo deve fare, anche per il rispetto verso gli altri condomini e per mantenere l'impegno preso e approvato in assemblea
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
.... qui ci vogliono le virgole e virgolette, ....., altro che i puntini sulle i ...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Tempo fa ho creato un arco senza togliere il muro sotto non portante. Quindi non ho variato la metratura della stanza. Ora dovrei vendere l appartamento. Devo ripristinare parte mancante o non avendo modificato planimetria non serve. Grazie
angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di una villetta con il mio ex marito Nell'accordo di separazione , e' stato concordato un assegno di mantenimento di euro 500 che pero' non mi viene erogato sino a quando io continuero ad abitare nella casa in attesa della vendita, come pagamento della mia quota di affitto.
Volevo sapere se, sia come comproprietaria, sia come affittuaria, posso subaffittare una stanza della casa?
Alto