1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Salve,

    Vorrei il Vostro illuminato parere su una questione a dir poco curiosa.

    Prima dell'ultima Assemblea Condominiale, il sottoscritto, che regolarmente non si presenta in Assemblea né concede deleghe da molti anni, ha subìto l'estorsione (bonaria, ovviamente, ma sempre di estorsione si tratta) da parte dell'Amministratore a fornirgli delega scritta, un vero e proprio tampinamento dove l'Amministratore mi ha chiesto la delega con la classica postilla "se posso permettermi".

    Per motivi di cortesia ho accettato (cosa che non farò mai più) delegando l'Amministratore di Condominio a rappresentarmi in Assemblea, senza avere alcuna riserva sul suo operato.

    Ad Assemblea avvenuta, nella quale sono state decise cose sulle quali non mi trovo d'accordo ma ho deciso di soprassedere (perché in quanto a millesimi conto ben poco), ricevo il verbale di assemblea dove risulta che io ho delegato non l'Amministratore di Condominio, bensì un condomino che ben conosco.

    Devo confessare che non ho gradito affatto la cosa!

    Vorrei sapere da Voi:

    a) L'Amministratore gode del diritto (sancito da qualche articolo del Nuovo Regolamento di Condominio) di "girare" la delega a un condomino di sua fiducia?

    b) L'Amministratore può rappresentare per delega un condomino? Considerate che, nel mio caso particolare, l'amministratore è anche condomino, ossia vive nel palazzo che amministra;

    c) Può trattarsi di un mero errore di trascrizione del verbale, oppure secondo voi il cognome dell'amministratore da me delegato, è stato cancellato tracciandoci una riga sopra, e scrivendoci un altro cognome, che ora risulta la persona da me delegata?

    Detto questo, non concederò più alcuna delega perché a quanto vedo vengono falsificate, ma vorrei un Vostro cortese parere sui 3 punti sopra indicati.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ogni condomino può intervenire all'assemblea anche a mezzo di rappresentante, munito di delega scritta.
    Se i condomini sono più di venti, il delegato non può rappresentare più di un quinto dei condomini e del valore proporzionale.
    All'amministratore non possono essere conferite deleghe per la partecipazione a qualunque assemblea.
    Disposizioni di attuazione del c.c. art. 67.
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie per i chiarimenti, JERRY48.

    Ma tu cosa pensi del punto C da me proposto nel 1° messaggio di questo thread?
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    A mio parere, essendosi resi conto che si trattava di un illecito (non possibile conferimento deleghe all'amministratore) il suo cognome appunto cancellato e inserito un altro cognome.
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se tu concedi la delega ad una persona, ovviamente scritta e firmata, questa non può a sua volta delegare un'altra, la delega è personale e se scrivi delego Giuseppe Garibaldi, solo lui potrà rappresentarti.
     
    A possessore piace questo elemento.
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusate, ma non credo che l'Amministratore sia il Papa Francesco o il Presidente della Repubblica. Perchè non chiarire direttamente con l'Ammnistratore il "dubbio" ? Abita nello stesso condominio ? Basta schiacciare il campanello e ops..l'Ammnistratore è teneuto a giustificare l'accaduto.
     
    A possessore piace questo elemento.
  7. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perché non chiarire direttamente? Perché non mi va di farmi prendere in giro. Ovviamente mi direbbe che è stato un ERRORE DI TRASCRIZIONE DEL VERBALE, non confesserebbe mai di avere alterato la delega a vantaggio di un condomino che sicuramente parteggia per lui a prescindere! E siccome non mi va di farmi prendere in giro, prendo atto che il mio Amministratore falsifica le deleghe, NON gli chiedo spiegazioni perché - torno a ripetere - OVVIAMENTE non potrebbe mai confessarmi di avere ILLEGALMENTE alterato una delega da me firmata, e non concederò più deleghe né a lui né ad altri condomini.
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Possessore,
    il fatto è che esiste un Verbale di Assemblea FALSO con elementi falsi, perchè non rispecchia la documentazione. Se si tratta di errore di trascrizione. DEVE CORREGGERE IL VERBALE DI ASSEMBLEA.
    Non può raccontarti frottole, basta chiedergli l'esibizione dell'originale della delega.
    ...però se tu non vuoi intervenire per motivi tuoi, nulla quaestio. Io sicuramente non ci sarei passato sopra.
    Buona giornata.
     
    A possessore piace questo elemento.
  9. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non voglio intervenire per non guastare i rapporti, dovrei accusarlo di aver prodotto un verbale viziato da invalidità.[DOUBLEPOST=1380011674,1380011632][/DOUBLEPOST]Fatto sta che, visto che ha agito sicuramente con dolo, non riceverà più deleghe, né lui né i suoi cortigiani, e accamperò le scuse più variopinte per negarle. Se loro mi prendono in giro, io prenderò in giro loro. E vissero felici e contenti.
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Possessore da quando è in vigore la nuova riforma del condominio, l'amministratore non può essere delegato
     
    A possessore piace questo elemento.
  11. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Molte grazie a tutti per i chiarimenti!

    Diciamo che ho teso una trappola di cristallo all'Amministratore, che "ci è cascato con tutte le scarpe" (come si dice a Roma).

    Se fosse stato un Amministratore corretto, avrebbe dovuto CESTINARE LA DELEGA IN SUO FAVORE, invece ha tracciato una riga sopra il suo nome e ci ha messo quella di un altro condomino.

    Chissà se lo fa anche coi testamenti olografi!
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E ma cosi mostri la caramella e poi non la dai a nessuno :confuso: non si fa cosi.....cosa significa aver teso la trappola? hai creato il presupposto per mandarlo via? ma se è cosi perchè ti preoccuperesti delle apparenze ??? insomma stà favola come finisce?.... sempre se vuoi :fiore:
     
  13. Plutonia

    Plutonia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Confermo quanto scrive adimecasa: l'amministratore non può più essere delegato a nessun titolo.
     
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    qui nessuno si è mostrato curioso: ma poi, nell' assemblea c'è stato uno scontro? i tuoi voti sono serviti per fare pendere di qua l'ago della bilancia? insomma a che scopo ha dovuto falsificare una delega sapendo che non avrebbe avuto alcuna possibilità di spiegazione e di convincimento? tutto questo gioco, calcolando il fatto che i tuoi millesimi contano poco, a che scopo? c'è uno scopo oppure è una "zingarata"?
     
    A possessore piace questo elemento.
  15. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Come fa ad asserire che è stato un errore di trascrizione del verbale?
    Tu hai fatto la delega a lui, cognome e nome, non è possibile che nel verbale compaia un altro nome. Non si strappano le deleghe, si allegano.
    Basta dare un'occhiata...

    Sei riuscito a fregarlo e quindi l'hai in pugno sto amministratore con la menata che ha fatto o ci sei cascato tu con tutte le scarpe?
    E come? Spiegaci, se vuoi e puoi.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Settembre 2013
  16. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao arciera, rispondo volentieri. I miei voti erano, "millesimalmente parlando", ininfluenti. E' solo una MERA QUESTIONE DI PRINCIPIO, per questo lascio volentieri correre. Però non ci saranno altre possibilità per questo amministratore, non posso accettare senza riserve il suo operato perché se ha agito così la prima volta che gli concedo delega, figuriamoci cosa può fare o dire in mio nome o per mio conto se gliene concedo altre. Io non so se l'ha fatto in buona fede o in mala fede, sarebbe stato comunque riconfermato anche senza il mio voto, fatto sta che questo modo di operatore non mi piace affatto. Pensavo di vedere annullata la mia delega, non falsificata. Il bello è che non posso accusarlo di niente, e questo nessuno l'ha osservato. Può aver fatto apportare la correzione da una TERZA PERSONA che NON CONOSCO, cosicché ad eventuali mie rimostranze (verbali o legali), a fronte di una eventuale perizia calligrafa emergerebbe che il foglietto è stato corretto da TERZE PARTI IGNOTE, scagionando sia l'Amministratore che il delegato "per girata".
    Non vi ho detto che la consegna delle deleghe avviene mediante la cassetta postale condominiale, quindi non essendovi una consegna a mano e non essendovi una ricevuta, l'Amministratore può sempre dire che in quella cassetta ci possono cadere fogli scritti da chiunque anche per scherzo. Insomma, inutile protestare perché l'Amministratore con un minimo di furbizia (che in altre occasioni ha comunque dimostrato di NON avere nonostante l'età avanzata) riuscirebbe a rigettare ogni addebito.[DOUBLEPOST=1380045920,1380045829][/DOUBLEPOST]
    Ciao buon Jerry, ci sono cascato io con tutte le scarpe, ma per lui è stata una vittoria comunque scontata, nel senso che senza i miei millesimi sarebbe stato riconfermato alla grande. Non mi piace, comunque questo modo di operare. Non posso più fidarmi di questa persona come credevo di poter fare. In effetti a casa mi hanno detto: "Gli hai dato la delega? Ma sei matto? Ma chi è? Tuo fratello??".[DOUBLEPOST=1380046138][/DOUBLEPOST]
    Se leggi il mio precedente commento, sicuramente la delega è stata falsificata da terze parti, in modo che ad un'eventuale perizia calligrafa l'amministratore risulterebbe "pulito", e il delegato "per girata illegale", anche. Avra' fatto correggere alla donna delle pulizie della casa di sua Zia Giunchiglia, giusto per andare sicuro. Chiedere spiegazioni sarebbe solo una questione di principio che inasprirebbe i rapporti già difficili di per sé (è un tipo molto particolare, che dietro ad una eleganza di modi e ad un linguaggio forbito e curato nasconde secondo me la peggiore delle volpi del deserto, a me non la dà certo a bere anche se fingo di stare al gioco e fingo di ammirarlo tantissimo). Gli unici interessi che tutela in Assemblea sono i suoi. Figuratevi che ha proposto di fare due assemblee separate per due palazzine storicamente (e contrattualmente!) unite da un unico regolamento di condominio. Così lui prende doppio compenso. Ci sono cascati tutti come allocchi, ma se la gente è scema io non ci posso fare niente. Poi mi toccherà anche sentirli lamentare quando leggono i consuntivi e pagano i conguagli.
     
  17. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    :fiore::fiore::stretta_di_mano::stretta_di_mano:Carissimo Possessore,
    tutte le tue giustificazioni paiono solo delle elucubrazioni cervellotiche inverosimili. Il responsabile è sempre l'Ammnistratore, anche per la CUSTODIA della documentazione contabile.Non credo che la chiave della cassetta postale sia a disposizione di ogni condomino, se così fosse la responsabilità sarebbe sempre e cominque dell'Ammnistratore.
    Comunque, ti voglio dare un solo consiglio: la prossima volta "ascolta la tua famiglia".
    Saluti.:fiore::birra:
     
    A possessore piace questo elemento.
  18. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La chiave della cassetta dell'Amministratore ce l'ha solo l'Amministratore, ma CHIUNQUE può buttarci deleghe false, ci hai pensato? :) In ogni caso seguirò il Tuo consiglio e quello della mia famiglia! Se non ho niente da dire né a favore né contro, eviterò di presentarmi. Anche perché fruendo della voce "VARIE ED EVENTUALI", con una mia delega si potrebbero approvare anche cose a cui non avrei minimamente pensato, anche spese faraoniche ed ingiustificate che mai approverei!
     
  19. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Morale della favola, dei cervelli, dei fiori (margherite?) strette di mano e..boccali di Ichnusa: te ne fregherai altamente di sto amministratore e continuerà a fare...la volpe
    "mielosa" di marchio Ambrosoli.
    Comunque sarebbe meglio metterlo alle strette, qualche cavillo magari...
    E la sua proposta per le due assemblee, che ho capito approvata?
    Potrebbe essere la goccia che fa traboccare la birra (nel vaso).
     
    A possessore piace questo elemento.
  20. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    "volpe mielosa" è una descrizione perfetta, complimenti Jerry. La sua proposta per le due assemblee è approvata ovviamente a maggioranza (il mio voto non influirebbe sul raggiungimento della maggioranza), quindi ha vinto e vincerà sempre lui, finché ho dei vicini di casa davvero "boccaloni".
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina