1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. angelo24

    angelo24 Nuovo Iscritto

    L'ordine del giorno dell'assemblea prevedeva al punto 3 "approvazione preventivo d'esercizio anno 2011 e relativo riparto". Nell'ambito della discussione del punto in oggetto, l'assemblea ha approvato il bilancio preventivo. Nella discussione dello stesso punto, l'assemblea ha stabilito di integrare il bilancio di previsione per l'anno 2011 con una spesa relativa al taglio di erba nell'area retrostante il fabbricato senza indicare l'ammontare economico del lavoro. Mi chiedo se sia leggittimo approvare una spesa che non sia espressamente inserita nell'ordine del giorno. Premetto che io ero assente a quella riunione e solo successivamente ho avuto il verbale della riunione stessa.
    Grazie
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,
    Da quello che hai scritto, mi pare di capire che si trattava di assemblea ordinaria. Questa viene convocata per
    1) Nomina/riconferma/revoca dell'amministratore;
    2) Approvazione bilancio consuntivo dell'anno in corso e ripartizione delle spese;
    3) Approvazione del bilancio preventivo per l'anno successivo e all'impiego del residuo attivo della gestione;
    4) Alle opere di manutenzione straordinaria, costituendo se occorre un fondo speciale.

    E' lecito nell'assemblea ordinaria deliberare appunto sulle spese straordinarie, come in questo caso il taglio dell'erba, ma da come dici, sembra che non era prevista questa discussione sull'ordine del giorno dell'avviso di convocazione.
    Il mio consiglio è, controlla se nell'avviso di convocazione il taglio dell'erba era presente all'ordine del giorno e se sul verbale dell'assemblea questa discussione è avvenuta nelle eventuali e varie, dove in questo specifico punto dell'ordine del giorno, si discute appunto di ogni opera straordinaria che deve errese effettuata, senza deliberare e senza ripartire i costi. Perchè se in assemblea, al punto eventuali e varie, si è solamente parlato di tagliare l'erba, allora l'assemblea è valida.
    Se il taglio dell'erba era previsto al punto manutenzioni straordinarie dell'ordine del giorno, anche senza ripartire i costi, che verranno discussi in seguito alla prossima assemblea, anche questa è valida.
    Questo perchè, se non è stato previsto all'ordine del giorno, l'assemblea è nulla e può essere impugnata in qualsiasi momento.

    Occorrerebbe qualche altra informazione in più su cosa è scritto sull'avviso di convocazione.

    Ciao
     
    A angelo24 piace questo elemento.
  3. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    a MIO PARERE
    1-la delibera è valida in quanto conseguente ad un argomento già previsto all'ordine del giorno quale "discussione della proposta di bilancio preventivo già inviata dall'amministratore " : Tale ordine del giorno ha proprio la funzione di allargare o restringere le spese proposte nel bilancio preventivo inviato dall'amministratore.
    2- comunque anche se non rileva il taglio dell' erba è una manutenzione ordinaria
    3- che mi ricordi la giuisprudenza considera illegittime le approvazioni di spesa discusse sotto la voce "varie ed eventuali" che andrebbe evitata perchè le decisioni conseguenti sono al rischio di impugnazione
    cordialità
     
    A angelo24 piace questo elemento.
  4. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao Ennio,
    Sì sì, infatti questo punto l'ho specificato. :p

     
  5. angelo24

    angelo24 Nuovo Iscritto

    Grazie innazitutto per aver tempestivamente risposto.
    Si tratta di una ordinaria assemblea. L'ordine del giorno è costituito di soli 4 punti, nessun punto dei quali rigurdava manutenzioni straordinarie. L'amministratore mi ha detto che l'assemblea è sovrana, ma credo che non si possa comunque deliberare su qualcosa che non sia all'ordine del giorno, l'assemble sarà pure sovrana ma non poù deliberare fuori dalla normativa. Dal verbale si evince solo che l'assemblea ha deliberato una variazione di bilancio. A tal proposito non eventuale preventivo di spesa e tanto meno non è stato redatto un nuovo bilancio di previsione.
    Spero di essere stato chiaro vista anche la mia ignoranza in materia. Ad igni buon fine allego 2 files relativi alla convocazione e al relativo verbale.

    Cordiali saluti
    Grazie anticipatamente
     

    Files Allegati:

  6. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Guardi bene , l'assemblea ha deciso di integrare il bilancio preventivo. Delibera sicuramente valida. Il nuovo bilancio preventivo allegato alla trasmissione del verbale sarà sicuramente diverso da quello proposto in quanto conterrà anche la nuova spesa ed il relativo riparto
     
    A angelo24 piace questo elemento.
  7. angelo24

    angelo24 Nuovo Iscritto

    Grazie, verificherò anche perchè al verbale non è stato allegato il nuovo bilancio di previsione anche perchè non si sà ancora la spesa da sotenere in quanto non vi è alcun preventivo al riguardo.

    Saluti
    Grazie
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x angelo 24 se la spesa deliberata non era all'o.d.g. e non era prevista anche se è stata trattata nelle varie ed eventuali non può essere approvata per questo bilancio di previsione perchè non prevista, potrà essere messa all'o.d.g. nella prossima assemblea ciao adimecasa;)
     
    A angelo24 piace questo elemento.
  9. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    La delibera relativa al taglio dell'erba, non essendo prevista, neppure in sintetica, nell'o.d.g. è affetta da annullabilità, a mezzo impugnazione nei 30 gg. dal ricevimento del verbale. Essa è viziata anche sotto il profilo della non previsione della spesa.
    Molto importante è anche l’ordine del giorno nel quale devono essere inseriti gli argomenti che saranno oggetto dell’assemblea.

    Affinchè la delibera di un'assemblea condominiale sia valida è necessario che l'avviso di convocazione elenchi, sia pure in modo non analitico e minuzioso, specificamente gli argomenti da trattare sì da far comprendere i termini essenziali di essi e consentire agli aventi diritto le conseguenti determinazioni anche relativamente alla partecipazione alla deliberazione. In particolare la disposizione dell'art. 1105 comma 3 c.c. - applicabile anche in materia di condominio di edifici la quale prescrive che tutti i partecipanti debbano essere preventivamente informati delle questioni e delle materie sulle quali sono chiamati a deliberare, non comporta che nell'avviso di convocazione debba essere prefigurato lo sviluppo della discussione ed il risultato dell'esame dei singoli punti da parte dell'assemblea.

    Il tema da trattare in assemblea può essere indicato anche in forma sintetica in modo da permettere la delimitazione "ex ante" della materia da trattare. La voce "varie ed eventuali" non comprende atti negoziali, ma si riferisce a semplici comunicazioni, suggerimenti per future assemblee, prospettazioni dei problemi e risposte dell'amministratore.
     
    A angelo24 piace questo elemento.
  10. angelo24

    angelo24 Nuovo Iscritto

    Al verbale non è stato allegato il nuovo bilancio di previsione poichè non vi è nessun preventivo per la spesa del taglio dell'erba. Credo che occorra stilare un nuovo bilancio di previsione che tenga conto di questa nuova spesa, anche se, ribadisco, a tutt'oggi non vi è un preventivo di spesa per il lavoro in oggetto.
    Saluti
     
  11. gigetto

    gigetto Nuovo Iscritto

    In linea di massima (e di principio) Alessia ha colto nel segno in modo fin troppo analitico. In materia di impugnative di delibere assembleari (che non siano viziate in modo evidente) ritengo infatti che sia meglio mantenere la massima prudenza.
    Ciò posto, se in concreto possa sostenersi che la Tua voce non fosse ricompresa (o ragionevolmente ricomprendibile) nell'elencazione dell'odg, la delibera potrebbe essere annullata. Attenzione: non nulla. Ciò significa che se intendi impugnarla devi farlo necessariamente nel termine di 30 giorni da quando ne hai avuto conoscenza.

    Aggiunto dopo 16 minuti :

    Scusate ho letto solo ora le risposte degli amici che mi hanno preceduto.
    Per tentare di farmi perdonare integrerei il mio modesto contributo invitando angelo24 a chiarirmi quale interesse può vantare nell'impugnare un preventivo nel quale non è stata contabilmente inserita quella spesa contestata (perchè non quantificata neppure in modo indicativo).
     
    A angelo24 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina