1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. serafgiu

    serafgiu Nuovo Iscritto

    Buongiorno , ho intenzione di demolire ed effettuare la fedele ricostruzione di un immobile con un ampliamento concesso dal piano casa la legge regionale veneto 8 luglio 2009 n 14

    Leggendo all'art 10 lettera b ,della legge sopracitata, è riportato "la parte che mantiene volumi e sagoma esistente è considerata ai fini delle prescrizioni in materia di indici di edificabilità e di ogni ulteriore parametro di carattere quantitativo,ristrutturazione edilizia , ai sensi dell art 3, comma 1 lettera d, del DPR n380/ 2001 e non nuova costruzione, mentre è considerata nuova costruzione la sola parte relativa all'ampliamento che rimane soggetta alle normativa previste per tale fattispecie"
    Chiedo: per la parte di edificio in demolizione e fedele ricostruzione posso usufruire delle agevolazioni per la riqualificazione energetica deduzione tasse del 55% ?
    Grazie a chi mi risponde
    Giuseppe 1956
     
  2. ds1982ds

    ds1982ds Nuovo Iscritto

    Ciao.
    Sono nuovo del forum. Mi interessava il tuo quesito in quanto anch'io mi trovo in una condizione analoga.
    Credo tu possa farlo senza problemi.
    Devi però tenere separate le fatture da parte della società che ti effettuerà i lavori chiedendogli di dividere i costi relativi alla parte di "fedele ricostruzione" da quelli dell'ampliamento.
    Sulle fatture relative al primo caso potrai beneficiare delle agevolazioni al 55% e del 36% (chiaramente le agevolazioni non sono cumulabili).
    Invece, ora tichiedo io una cosa, essendo una demolizione e fedele ricostruzione (che per legge credo venga interpretato come ristrutturazione), il mutuo che occorrerà chiedere alla banca, sarà di ristrutturazione o di di costruzione (e quindi ad avnzamento lavori)? Lo hai già chiesto (sempre che ti serva)?
    Grazie
     
  3. ila72vr

    ila72vr Nuovo Iscritto

    ciao, credo che con la nuova circolare dell'agenzia delle entrate (39/E) non si possa accedere alle detrazioni del 55% se c'è ampliamento. la ricostruzione deve essere fedele, altrimenti è considerata nuova costruzione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina