1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Boss05

    Boss05 Membro Junior

    Professionista
    Buonasera a tutti, rieccomi a scrivervi per un consiglio. La questione è questa:

    Sulla pianta del piano seminterrato attualmente presente in catasto, un locale riporta la denominazione "stessa proprietà"
    Siccome devo presentare il Docfa e devo ridisegnare questa pianta, posso lasciare (per il medesimo vano) la denominazione "stessa proprietà" così come risulta attualmente al catasto? Oppure devo necessariamente scrivere cantina o locale di sgombero?

    Ho solo timore che lasciando "stessa proprietà" il tecnico del catasto mi faccia storie e mi respinga la pratica.

    Grazie a tutti ciao
     
  2. erwan

    erwan Membro Attivo

    credo che "stessa proprietà" si scriva per vani confinanti che non fanno parte dell'unità catastale in planimetria: quindi non si va a specificare la destinazione di tali vani.
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    erwan ha ragione, è poco chiaro:
    scritta così secondo me equivale a dire che il vano è un'altra unità della stassa proprietà, direi che a prescindere da quanto dirà il tecnico del catasto, chiedi al tiuo cliente di cosa esattamente si tratta, comunque la destinazione dei vani accessori va specificata altrimenti si ritengono vani abitabili
     
  4. Boss05

    Boss05 Membro Junior

    Professionista
    Quindi in teoria questi vani che riportano la denominazione"stessa proprietà" dovrebbero essere vani (presumibilmente cantine) di pertinenza dell'abitazione e non del seminterrato che ha un proprio subalterno (è un c/2) giusto?
    Penso di aver capito :) grazie mille a entrambi per le risposte
     
  5. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    A dire il vero, in planimetria la dizione "stessa proprietà" indica un vano appartenente ad un'altra abitazione dello stesso proprietario e non c'entra nulla con l'abitazione da accatastare (es. in un fabbricato di nuova costruzione, tutto di proprietà di un'impresa, i confini dell'unità immobiliare in esame sono tutti "stessa proprietà" e "parti comuni"...)


    P.S. Sei un tecnico ???
     
  6. Boss05

    Boss05 Membro Junior

    Professionista
    si, sono un tecnico ma è da poco che mi occupo di catasto, ciò nonostante una cosa l'ho capita subito: non c'è mai nulal di certo col catasto. Quello che una AdT ti fa passare, un'altra te lo boccia. Quindi onde evitare di rifare 2-3 volte una pratica preferisco chiedere consigli a voi -sicuramente più esperti di me- a costo di far domande banali o scontate.

    Grazie a tutti per le vostre risposte :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina