1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ale1975

    Ale1975 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buongiorno,
    abito in un condominio la cui proprietà è una Società e non una persona fisica. Nessun inquilino è proprietario e tutti abbiamo un contratto transitorio 18 mesi rinnovabili regolarmente registrato.
    La proprietà, alla quale paghiamo direttamente il canone di locazione + spese di condominio non ha pagato le fatture A2A e da circa 20 giorni siamo senza acqua calda / gas. Pare che il debito con A2A sia superiore ai 100.000 Euro.
    Poiché tutti i condomini pagano regolarmente affitto + spese e non ci sono debiti da parte dei condomini stessi, come si può denunciare la Proprietà che non paga le utenze? E' possibile avere un rimborso spese? Come si può richiedere l'attivazione del servizio?
    Grazie
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scommetto che la società (di incompetenti ?) è la Aler !
     
  3. Ale1975

    Ale1975 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    No, è una società privata. Non c'entra nulla l'Aler.
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    1. Se di tutti gli immobili il proprietario è unico, non c'è condominio.
    2. Il canone si paga direttamente al proprietario, non c'è alternativa.
    3. Un contratto transitorio non è rinnovabile.
    4. Domanda: premesso che sarebbe bene che le utenze le pagasse il conduttore, perché ti poni il problema che il proprietario non paga le bollette?
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Punto 4. Stanno senza acqua calda e gas. ...
     
  6. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma a questo punto si mettano d'accordo tutti e iniziassero a non pagare il canone...
    accantonandone la cifra ciascuno per sè...Quanto tempo passerà prima che la
    locatrice metta la mano sul cuore, pardon sul portafoglio e aggiusterà la cosa
    nell'unico modo possibile? Per ultimo. siamo sicuri che l'episodio riportato
    sia reale??? Resto perplesso e con il dubbio latente vi saluto. Quiproquo.
     
  7. Ale1975

    Ale1975 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Il proprietario dello stabile è una Società (srl) di Sesto, alla quale viene corrisposto il canone di affitto e spese di amministrazione. Il riscaldamento e l'acqua calda sono centralizzati ma la Proprietà non paga le bollette A2A di conseguenza è stato interrotto il servizio da A2A stessa. Non abbiamo gas nei singoli appartamenti poiché usiamo le piastre ad induzione per cucinare, il resto è centralizzato.
    Escluso chi mette in dubbio la buona fede di questo post dando tra l'altro consigli errati ... qualcuno ha avuto esperienze simili e può darmi un consiglio utile?
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo che un buon legale sia doveroso. Se tutti avete pagato (ricevute alla mano. ...) i canoni e le spese accessorie, la società proprietaria si è resa responsabile di malversazione in quanto non ha "girato" le spese accessorie (acqua,luce,gas) ai fornitori.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  9. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    hai considerato l'idea di andare via?
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Come ti hanno già detto non siete un Condominio e non otete rifarvi delle norme di Legge che lo riguardano.

    Voi non avete "legami" con la società erogatrice ma unicamente con il vostro locatore verso cui dovreste iniziare azione per inadempienza contrattuale (se voi pagate le quote lui deve fornire il servizio)

    Prima di evitare il pagamento delle quote (passereste dalla parte del torto) megklio troviate un "consulente preparato" (contabile o legale) per sondare i motivi della "morosità" da parte della Srl.

    Temo ci possano essere problemi molto più grossi del solo contenziso con A2A ...ma se esistessero dei amrgini di manovra potreste concordare con Srl e A2A il subentro nella fornitura lasciando alla società l'incombenza del pregresso.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  11. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    e a chi potrebbero intestare la nuova bolletta?
     
  12. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione ! Per prima cosa, tramite un avvocato od un commercialista, dovrebbero verificare in quale stato si trova la società. con visure alla Camera di Commercio, da cui potrebbe anche venir fuori che da anni non approvano il Bilancio e che la situazione finanziaria è al collasso.
     
  13. Ale1975

    Ale1975 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Si esatto, è quello che abbiamo deciso di fare: chiedere l'intervento di un legale affinché si possa trovare una soluzione a questa situazione oggettivamente difficile. La SRL a quanto pare non naviga in buone acque ed ha usato i nostri soldi per coprire debiti di altre società (sempre loro) anziché pagare le fatture A2A. Sono gli stessi che in zona avevano un concessionario auto e che dopo aver venduto le vetture hanno chiuso baracca e burattini, si sono presi i soldi delle auto, ma le auto non sono mai arrivate. Tra l'altro la SRL è proprietaria anche di un altro stabile che si trova nella nostra stessa situazione.
     
  14. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao Albertone...senza certezza anticipo che un' ultima sentenza della Cassazione riporta che è lecito non pagare i canoni quando in qualche modo il locatore è inadempiente...il bravo Dimaraz saprà cercare e riportare meglio di Quiproquo. P.S. Mi scuso per il postante sul dubbio espresso che scaturiva proprio
    dalla estrema stranezza del caso...sono quasi sicuro che non ci siano su propit casi similari...in difetto
    si facciano avanti. Per il non pagare i canoni, la discussione resta aperta.
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Attenzione, bisogna vedere se è lecito non pagare i canoni!
     
    A Ollj piace questo elemento.
  16. Ale1975

    Ale1975 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Ho letto la sentenza della Corte di Cassazione ed anche il Codice Civile. Entrambe indicano:
    ".... può ritenersi giustificata una sospensione integrale dell’adempimento dell’obbligo del conduttore di corrispondere il canone di locazione SOLO A FRONTE DI UNA EFFETTIVA COMPROMISSIONE TOTALE DEL GODIMENTO DEL BENE LOCATO, ferma restando la necessità di accertare giudizialmente, in seguito alla sospensione dell’adempimento a carico del conduttore, la carenza della prestazione della controparte. In mancanza dell’accertamento predetto, la condotta del conduttore costituisce fatto arbitrario ed illegittimo.... ".
    Non è questo il caso di "un'effettiva compromissione totale di godimento del bene locato".
     
    A Ollj piace questo elemento.
  17. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Al sottoscritto risulta consolidata giurisprudenza contraria che riscontra sempre, in tal comportamento del conduttore, l'esercizio arbitrario delle proprie ragioni; ammissibile la sospensione del canone solo in casi limiti e sempre previa attivazione della procedura giudiziale finalizzata a far accertare la "carenza della prestazione della controparte" (locatore) e dichiararne il suo inadempimento contrattuale.
    @quiproquo potrebbe riportare la massima cui fa riferimento?
     
  18. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    E' illecito.
     
    A Ale1975 piace questo elemento.
  19. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Muoversi rapidamente; contestare formalmente l'inadempimento; non corrispondere la quota/parte oneri accessori per il servizio non reso (gas); chiedere la risoluzione del contratto e/o il risarcimento dei danni patiti.
     
  20. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Una volta tanto si rileva l'illecito penale di un conduttore!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina