1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. doda

    doda Nuovo Iscritto

    ciao a tutti,sto pensando di non pagare più le tasse perchè economicamente a pezzi.
    Ho due soluzioni
    1) non pagare la rata di fine settembre di 1200 leuro (ed in questo caso a cosa andrei incontro come multa e tempi .Ogni anno devo presentare la denuncia al CAF

    2) evadere sempre ,ma......
    nel 2008 morto mio padre poichè avevo un creditore ho rinunciato all'usufrutto sulla casa di proprietà dei miei figli (donata loro da mio padre nel 2002)ed ho il diritto di abitazione ma ho preferito avere la residenza in un posto non aggredibile da nessuno(casa senza luce nè mobili).
    Mi chiedevo....può un creditore come l'agenzia delle entrate, per un debito contratto oggi ,farmi reintragrare della rinuncia fatta nel 2008?
    Vorrei sapere a cosa vado incontro sia nella prima che seconda soluzione
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi spiace. io le tasse le pago tutte e non mi sembra carino chiedere consigli nel momento in cui si decide di evaderle.
     
  3. flattanzio

    flattanzio Nuovo Iscritto

    ...posso anche capire che Lei si trovi in una situazione disperata, ma il suo e' un chiarissimo segnale di quale schifo di paese siamo diventato: in altre parti, il solo aver scritto quanto da Lei candidamente sarebbe stato suscettibile quanto meno di accertamenti! Inoltre, come gia' fatto notare, pagare le tasse e' un DOVERE CIVILE di tutti, e' il peggior nostro male e, ci piaccia o no, e' una delle prime cause dello sfracello finanziario in cui ci troviamo!
    La sua richiesta e' quanto meno 'offensiva' nel confronto di TUTTI QUELLI CHE LE PAGANO, le tasse!
    Tra le soluzioni per la sua situazione, e non voglio dire nulla di banale non conoscendo la Sua realta', do' per scontato che ci sia anche la ricerca di un posto e di una sistemazione per aggiustare la condizione economica...
     
    A mino1949 piace questo elemento.
  4. Franchino

    Franchino Membro Junior

    Chiedo scusa se intervengo su una questione spinosa.
    Che significa:
    1-pagare le tasse è un dovere civile?
    2-e' una delle prime cause dello sfracello finanziario in cui ci troviamo?
    3-si è proprio certi che le tasse pagate sono servite per la collettività?
    Qualcuno è a conoscenza del fatto che chi maneggia, festeggia?
    Mi spiego meglio: c'è gente che lavora (a parole, non di fatto, creando posti di lavoro ed istituzioni inutili!) lui, il figlio, la figlia, la moglie, il nipote, il cugino, la discendenza, ecc., ognuno rigorosamente con stipendi mensili che un comune uomo mortale non vedrà mai sommando quelli che percepisce in tutto l'arco della sua vita pensione compresa, con l'aggiunta di agevolazioni, vitalizi, tessere omaggio, regali e, .... dulcis in fundo, gli intrallazzi vari che, da soli, ogni giorno occupano tutto lo spazio dedicato ai tg.
    Meno male che esiste gente che crede ancora alle favole.
     
  5. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Vorrei far riflettere i lettori sulla dichiarata situazione di disperazione dell'utente che ha chiesto aiuto, e chiederei a tutti di leggere la vicenda con la lente della pietà cristiana. Sta chiedendo come cadere cercando di farsi meno male possibile, anche perchè non ha intenzione di evadere, ma solo di omettere un pagamento, che poi dovrà pagare con molti più aggravi. Se avesse avuto la disponibilità, sono certo che avrebbe fatto fronte ai suoi impegni in maniera civile e silenziosa. Sono d'accordo che pagare le tasse sia un dovere civile, ma purtroppo l'attuale sistema incivile di tassazione in Italia non tiene conto di un principio di libertà universale chiamato "sopravvivenza". Secondo me la tassazione dovrebbe essere applicata ai redditi, o comunque alle entrate o disponibilità della persona, solo dopo aver estrapolato quanto occorre per sopravvivere. Questi concetti sono del tutto incomprensibili per chi ha uno stipendio fisso, ma purtoppo ricorrenti per chi lavora in proprio. Tantissimi possessori di partita IVA si trovano a dover pagare delle somme spesso superiori alle loro entrate, e poi diventano evasori. Questo spiega ma non giustifica. Però il diritto alla sopravvivenza non glielo possiamo negare. I veri evasori sono altri, non quelli che disperatamente si rivolgono al forum, perchè forse non hanno i soldi per l'Avvocato. Gli evasori che stanno rovinando l'Italia, godono di importanti legami con lo stato, sono del tutto sconosciuti al fisco, ed hanno enormi disponibilità finanziarie, sia per corrompere che per pagare tecnici e consulenti. O pensate sul serio che l'evasore è il bar sotto casa che non emette lo scontrino?
    Ricordate Telecom-Fastweb? 2.000.000.000,00 di € evasi. E quelli che ancora non hanno trovato?
    Rinnovo la mia comprensione per la difficile situazione dell'utente che ha chiesto aiuto, augurandogli una rapida e favorevole soluzione dei suoi problemi.
    Saluti,
    Il medico della casa
     
    A maidealista, mino1949, arcobaleno e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. edocappa

    edocappa Membro Attivo

    Le tasse vanno pagate per dare i servizi ai cittadini. Ma se i cittadini come me le pagano e i servizi non li ricevono cosa succede? In questo caso è preferibile non pagarle perchè si creano i delinquenti che prosperano con il denaro degli altri. Penso a tutti quelli che si sono arricchiti con la monnezza a Napoli e a tanti altri servizi che neppure vengono dati. Penso al Garante del contribuente sprovvisto del potere di sanzionare i Comuni che tuttora abusano. e tanto altro ancora. Nel mio Comune ad esempio la raccolta differenziata è servita solo ad aumentare la tassa invece di diminuirla. Occorrerebbe veramente chi ci garantisse che le tasse fossero veramente spese per fare l'interesse della collettività. Ma questo discorso non interessa forse al nostro primo interlocutore il quale teme le sanzioni ed a salvarsi dall'oppressione fiscale che è il vero problema sociale.
     
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa

    mi permetto di ricordare che coloro che sono a reddito fisso i soldi non devono versarli... non glieli fanno neppure vedere. e pazienzase, con iservizi che ormai non ci sono più, non arrivano a fine mese. grazie ad evasori grandissimi, grandi, medio e piccoli. e a tutti quelli che si lavano la coscienza dicendo non mi dannoniente. salvo poi scoprire che hanno pensioni, più o meno baby, più o meno d'invalidità, più o meno d'oro. che mandano i figli in scuole pubbliche per le quali non pagano le tasse. che affollano gli ospedali etc etc. se in Italia tutti i servizi, scuole ospedali etc etc fossero destinati SOLO a coloro che pagano le tasse sarebbero i migliori del mondo. niente file per esami/visite etc tempo prolungato assicurato mensa pagata etc. rifletteci prima di giustificare chiunque non paghi con un "poverino deve sopravvivere". la mia estetista si lamenta perchè in un anno deve pagare le tasse che io ho pagato nel solo mese di dicembre. e considerate che se lei onestamente rilascia le fatture io non sono, ahimè, milionaria.
     
  8. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Gentile Arianna26,
    l'argomento è troppo complesso per essere affrontato in questa sede, quindi non vado oltre. Io non intendo
    Però riconosco e rispetto le persone che sono in difficoltà drammatiche, sulle quali non mi permetto di esprimere giudizi senza conoscere nel dettaglio i fatti.
    Interessante inoltre il confronto con la tua estetista. Un altro avrebbe già cambiato mestiere.
    Saluti,
    Il medico della casa
     
  9. toto

    toto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma perche'non si puo' essere tutti autonomi,ricevere l'intero emolumento dichiararlo e poi pagarci le giuste tasse?Saremmo tutti piu' uniti ,forse finirebbe questa guerra fra "poveri" e qualcuno starebbe piu' attento.....forse
     
  10. fanny

    fanny Membro Attivo

    Sono totalmente d' accordo con il medico di casa complimenti!
     
  11. flattanzio

    flattanzio Nuovo Iscritto

    ...mah...caro Franchino, credero' pure nelle favole, ma fino a quando tutti continuano a nascondersi dietro il "ma tanto funziona cosi'" e, quindi, ad avallare e favorire le "cattive abitudini" anche con i propri comportamenti, possiamo stare qui le settimane a scrivere di queste cose, che non cambiera' assolutamente nulla. Anzi! Posso chiederLe quante volte ha visto un sopruso e lo ha denunciato? Quante volte non ha chiesto lo scontrino fiscale al Ristorante e/o ha controllato le voci riportate, o dal medico, o dal dentista? Certo, il contributo di ognuno, puo' essere (dipende...) piccola cosa, ma se tutti cambiamo rotta e modo di vivere, qualcosa sicuramente puo' cambiare. Io ne sono certo, visto che ho avuto le mie piccole soddisfazioni - dati alla mano - nel comportarmi come TUTTI noi (me compreso) dovremmo SEMPRE fare. L'unica grande difficolta' e' appunto l'essere tutti allineati e convinti. Perche' e' proprio la nostra totale rassegnazione ed indifferenza la vera forza di chi 'maneggia', perche' sa benissimo che nessuno andra' a controllare e nessuno avra' da ridire sui suoi 'festeggiamenti'... Non possiamo sempre e solo dire che ' colpa "degli altri". L'estetista? Basta PRETENDERE lo scontrino fiscale oppure NON ANDARCI (non mi risulta di morti per mancata abbronzatura da lampade, o per mancata limatura unghie del piede...) Tornando a bomba, comunque, forse io stesso sono andato un po' fuori seminato rispetto alla tranquilla richiesta iniziale. Alla quale non so dare risposta, se non augurare 'in bocca al lupo' a Doda cosi' da trovare un lavoro (migliore) e risolvere i suoi problemi alla radice, senza evadere e mantenendo la sua integrita' civile.
     
  12. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Gentile Toto,
    la formula "tutti autonomi" non penso possa funzionare, hanno provato anche quella del "tutti dipendenti statali" nell'ex Unione Sovietica, Cuba, Corea del Nord, con i risultati che conosciamo. Sia il Comunismo che il Capitalismo sono delle ideologie che non funzionano, ognuna ha le sue pecche.
    Sul fatto di essere tutti più uniti, è proprio quello che i governanti non vogliono!
    Divide et impera. Antico e tuttora valido motto latino.
    Se fossimo tutti uniti in Italia ci sarebbero gli estremi per una nuova Rivoluzione alla Francese.
    Vorrei ricordare ai lettori i quali sono ancora convinti che l'evasione sia prerogativa del panificio all'angolo, il "Caso Speciale".
    Nel Luglio del 2006 quattro Ufficiali della GdF di Milano indagavano sulla Banca Unipol. Dal governo venne chiesto il trsferimento immediato dei militari, al quale si oppose il Comandante della GdF il Generale Speciale. Quest'ultimo venne convocato a Roma e licenziato in tronco per il suo gesto a difesa dei suoi uomini. Nessuno doveva indagare sulla Unipol. Il governo era di sinistra ma sarebbe stato uguale con un governo di centro o di destra.
    In Italia alcuni soggetti come banche, assicurazioni, aziende pseudo pubbliche, partiti, giornali e tanti altri operatori economici a tanti zeri sono immuni da verifiche e controlli. Con questo non voglio dire che siano loro gli evasori, è chiaro che sono il bar, il panificio e la lavanderia che non emettono scontrini!
    Ora è in corso la caccia agli untori di manzoniana memoria, ma se è vera la proporzione secondo la quale il 10% della popolazione possiede il 90% della ricchezza, sono autorizzato a pensare che anche nell'evasione si mantenga la stessa proporzione.
    Saluti
    Il medico della casa
     
    A toto piace questo elemento.
  13. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    Bè...chi va dall'estetista,cosa veramente futile,non può capire che potrebbero non esserci i soldi per comprare il pane,ma è giusto che ogniuno spenda come meglio desidera.....
    Scusate...non immaginavo di dare vita ad un simile vespaio e ringrazio la delicatezza e la capacità oggettiva del "medico della casa"il quale ha capito bene la situazione.
    cara arianna 26,ho 65 hanni e sempre pagato tutto.percepisco 1000 euro al mese di cui 390 di pensione,ne ridò circa 3000 al fisco,vale a dire che per 3 mesi non percepisco stipendio.entro il 30 devo pagare 1200 che non ho ,e lo sai che ti dico?mi hanno rotto con questo strozzinaggio,non posso tagliarmi le vene per dare allo stato quello che non ho....mi sta AFFAMANDO.....e mi costringe ad evadere.
     
    A Il medico della casa e massimoca piace questo messaggio.
  14. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    premesso che l'estetista era un regalo, peraltro graditissimo, di Natale ti comunico che sei ancora fortunato. lo stato mi trattiene come tasse ben più di tre mesi di stipendio. in più sono costretta a pagare tutto il resto. ribadisco comunque che tu puoi scegliere ed evadere ma se puoi andare in ospedale è perchè io non posso farlo mentre se io trovo la fila è perchè puoi farlo tu.
     
  15. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    ARIANNA........CURA LA TUA RIGIDEZZA...ma che cacchio dici?rileggiti x favore e dì meno *******

    Aggiunto dopo 5 minuti ....

    ma che stai a dì?cerca di dare un senso alle cretinate che dici e che vogliono avere una parvenza di serietà ....pensa a stare male,poi vedi come ci vai in ospedale e...visto che vivi di aria.....insegnami perchè io senza stipendio non ho luce nè gas nè acqua...se pago le bollette non pago altro o pensi che ci si possa mantenere?
     
  16. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Gentile Arianna,
    ti invito a tentare di comprendere la difficoltà vissuta dall'utente che non si trova nella condizione di
    Sono convinto che ne farebbe volentieri a meno.
    Una lettura attenta del messaggio fa capire quanto la lettrice sia indifesa e quale sia la condizione di scoraggiamento vissuta.
    Nella vita capita talvolta di scivolare, mentre qualcuno si rialza subito, e qualcun'altro dopo un pò, qualche altro ancora non riesce più a rialzarsi. Ti auguro vivamente ma con tutto il cuore, così come lo auguro a tutti, di non trovarti mai in una situazione dalla quale non vedi via d'uscita. Però ti chiedo, vista la tua coerenza nella legatità, di provare a dare una mano alla gentile utente per quanto tu possa fare.
    Forse ti faciliterebbe nella comprensione del problema, sempre che tu lo desideri.
    Saluti
     
  17. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    ciao medico,i miei guai sono iniziati nel 2005 col fallimento di un laboratorio di vetrate artistiche nel quale avevo investito molto,tutto...era per dare lavoro ai miei figli (30 e 34 anni disoccupati)e si sono acuiti con l'intervento di un falso creditore,uno strozzino dal quale sto ancora difendendomi....e che mi è costato la rinuncia all'usufrutto....
    Chiesi aiuto al vicariato,reparto usura...sai cosa mi dissero?che ero nel posto sbagliato...con 1000 euro al mese ero ricca.
    Il problema è che alla mia età se non svolgo la libera professione non lavoro.un saluto
     
  18. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non so, e preferisco non sapere, per cosa stanno gli asterischi ma cretinate certo non ne dico, se tu quando stai male puoi andare in ospedale è perchè ci sono imbecilli come me che pagano le tasse con le quali, nonostante le ruberie varie, li tengono aperti. se tutti smettessimo di pagarle tu NON li troveresti e se non avessi soldi ti toccherebbe morire per strada. Se gli ospedali accettassero solo chi le tasse le paga chi le evade non ci potrebbe andare comunque mentre i malati che le hanno pagate avrebbero servizi migliori. questo prevede, ovviamente che si abbia un reddito da tassare. se non trovi lavoro è un discorso, se lo hai e non paghi le tasse è un FURTO. perpetrato ai danni di chi le paga. se i ricchi pagassero la loro parte si pagherebbe meno tutti, ma visto che qui abbondano "poverini" di vario genere, evasori totali muniti di barche, medici nullatenenti etc finisce che i disgraziati a reddito fisso pagano per tutti. anche per te.

    aggiungo poi che non conosco una persona che mentre si lagna di non arrivare a fine mese non sfoggi l'ultimo modello di cellulare..
     
  19. flattanzio

    flattanzio Nuovo Iscritto

    ...forse ci siamo fatti prendere la mano ! Qui la situazione e': da una parte, una persona che si trova in evidenti difficolta' economiche (da quello che scrive, e ci credo) e cerca un modo - sbagliato o corretto che sia - per ovviare almento temporaneamente a questa situazione, dall'altra dei cittadini talmente esasperati dall'attuale crisi e dal come NON si stia facendo nulla per recuperare una cosi' grande fetta di introiti (vedi 'evasione fiscale') da attaccarsi a qualsiasi forma di "evasione" per dargli contro!!! E, andando l'uno contro l'altro, si sta - come detto in questa discussione - facendo esattamente il gioco dei nostri cari 'amministratori'... Mentre Gelsoroma e' in crisi, Arianna fa notare che la quota parte delle tasse che viene destinata alla sanita' viene utilizzata anche per curare chi le tasse non le paga . Ora, se uno le tasse non le paga perche' sotto un certo reddito, va benissimo cosi'; ma se uno non le paga perche' le evade, giustamente la cosa ti scoccia e non poco!!! Cosi' come mi rodeva da matti vedere alla mensa universitaria persone mangiare gratis perche' appartenenti a famiglie con reddito basso, e quelle stesse persone andare in giro con macchine e moto e fare la bella vita per locali tutte le sere! Chiaramente, avendo posto letto 'a gratis' nella Casa Dello Studente...
     
  20. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    meno male che qualcuno ha capito. credevo di parlare in arabo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina