1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Le istruzioni di UNICO 2012 PF alla voce famigliari a carico recitano testualmente:
    Possono essere considerati a carico anche i seguenti altri familiari, a condizione che convivano con il contribuente o che ricevano dallo stesso assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell’Autorità giudiziaria:
     il coniuge legalmente ed effettivamente separato;
     i discendenti dei figli;
     i genitori (compresi i genitori naturali e quelli adottivi);
     i generi e le nuore;
     il suocero e la suocera;
     i fratelli e le sorelle (anche unilaterali);
     i nonni e le nonne (compresi quelli naturali).
    Alla luce di ciò qualcuno sa dirmi questi assegni come possono essere dimostrati agli occhi del fisco in caso di elargizione in contanti e se esiste una misura minima?
    Grazie a quanti vorranno delucidarmi.
     
  2. iaragos

    iaragos Membro Junior

    premetto che rispondo secondo il senso comune e non per specifica esperienza: 1- i contanti non si dimostrano, per cui comincia a versare in maniera tracciabile e con causale specificata; 2- se non diversamente esplicitato, escludo ci sia un minimo.
    Prendi con beneficio eh?
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    credo che gli assegni alimentari debbano risultare da bonifici e debbano non essere irrisori. insomma credo che ad un controllo non possa ritenere a mio carico mio nonno dotato di pensione minima cui regalo 50 euro al mese. questo secondo me. ti suggerisco però di girare la domanda all'agenzia delle entrate.
     
  4. iaragos

    iaragos Membro Junior

    Sì, per carità, 50 euro forse no...ma se per alimenti s'intende il minimo necessario ad assicurare la sopravvivenza (non è un mantenimento) parliamo comunque di cifrette....

    Caro Casanostra, se riceverai delucidazioni dall'A.E. ci farai sapere il responso please?
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Esistono pensioni (lorde) minime non superiori a 2.840,51 euro annui? :)
     
  6. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sì, pensioni di invalidità erogate dall'inps per invalidità minime.....
    la pensione che intendo e che viene inserita nel mod. unico di un mio cliente è di circa 2500 euro lordi l'anno. Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina