1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti,
    Sappiamo che il costo dell'impianto è detraibile al 50% indicando in dichiarazione i dati catastali dell'immobile.
    Dato che l'immobile è intestato al coniuge senza altri redditi e quindi a carico dell'altro, può il coniuge dichiarante
    effettuare la detrazione?
     
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il coniuge ha solo i redditi dei fabbricati, a quanto leggo sopra.
     
    Ultima modifica: 24 Marzo 2014
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    1) Vorrei precisare che chi ha solo redditi dei fabbricati ("l'immobile è intestato al coniuge senza altri redditi") E' TENUTO a presentare il modello Unico 2014;

    2) In caso di disoccupazione c'è incapienza IRPEF:

    http://forum.lavorincasa.it/detrazioni-fiscali/incapienza-IRPEF-perche-disoccupato-29138.html

    Credo che spetti al CONIUGE DICHIARANTE fare la detrazione, perché è l'unico che può farla.
    Domanda: tu sei un familiare convivente al momento dell'inizio lavori? SI'.

    Quindi spetta a te portare in detrazione.
     
    Ultima modifica: 24 Marzo 2014
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il coniuge convivente puo' godere di detrazione per l'allarme: l'importante è che la fattura sia intestata a lui e che il bonifico sia fatto con il suo conto corrente. Tutto questo anche nel caso che il proprietario della casa abbia redditi propri e non sia a carico. Saluti.
     
    A alberto bianchi e possessore piace questo messaggio.
  5. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si sono il coniuge convivente e quindi posso detrarre OK[DOUBLEPOST=1395666293,1395666262][/DOUBLEPOST]
    OK grazie della conferma.
     
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    La detrazione fiscale per gli interventi di cui all'art. 16-bis del TUIR spetta,infatti, anche al familiare convivente del proprietario (possessore o detentore) dell'immobile su cui vengono effettuati i lavori. Orbene, dovrebbe quest'ultimo sostenerne le spese (con fatture e bonifici a lui intestati) dal momento che il beneficio spetta esclusivamente a colui che effettivamente le sostiene.
     
    A alberto bianchi e possessore piace questo messaggio.
  7. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Rigrazie dolly
    Un caro saluto.
    Sergio
     
  8. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Ciao Sergio!:);)
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Intendevi dire:
    dovrebbe quest'ultimo (il coniuge) scaricarle dal momento che il beneficio spetta a colui che le sostiene.
     
  10. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Il coniuge convivente.
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma scusa, ci sono coniugi non conviventi? Davo per scontato che i coniugi avessero la stessa residenza.
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Se una coppia è separata ma non divorziata, anche se vivono distanti tra loro, tecnicamente sono ancora marito e moglie per la legge.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quante volte sono stati affrontati i casi dei coniugi che realmente (o "per finta") vivono in abitazioni distinte per fruire legalmente (o illecitamente) di agevolazioni ai fini IMU?
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma oggi questa situazione è considerata lecita, se po' fa'? Magari residenze in comuni diversi.
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti. Se è lecita, sapevi già la risposta alla tua domanda "ci sono coniugi non conviventi?".
     
  16. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :applauso::applauso:
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La mia era una domanda, non un'affermazione.
    Ripeto la domanda: possono i coniugi avere residenze diverse, magari in Comuni diversi?
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sarà stato ripetuto decine di volte.
    Certamente possono, basta che l'iscrizione anagrafica corrisponda alla diversa residenza.
     
  19. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, sono stato disattento.
     
  20. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti,
    vi chiedo lumi sulla questione dell'impianto antifurto.
    In casa ho la predisposizione (corrugati e alloggi per centralina e tastiera), vorrei installare l'impianto e usufruire delle detrazioni al 50%, occorre una pratica di ristrutturazione o basta il bonifico per tali opere?
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina