1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Miky

    Miky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nelle istruzioni del 730 mi è venuto un altro dubbio atroce!.
    Lo scorso anno ho acquistato la prima casa con annesso mutuo con la banca, dopodichè prima di prendere la residenza (che comunque ho preso a dicembre, 7 mesi dopo l'acquisto) ho eseguito dei lavori di ristrutturazione interna.

    Ora nelle istruzioni del 730- e solo lì, a dire il vero- leggo che nel caso venga acquistata la casa e poi ristrutturata, la detrazione degli interessi del mutuo parte da quando ci si prende la residenza. Se è così io quindi perderei i primi 7 mesi.
    E' proprio così? Se sapevo la cosa ci buttavo un fornelletto e una rete e ci prendevo la residenza subito... erano lavori che avrei potuto fare anche l'anno prossimo, non è che la casa prima era inagibile o altro....

    grazie x le risposte!!!
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sei sicuro di avere fatto una ristrutturazione?? oppure si tratta di una semplice manutenzione ordinaria?? (cambio pavimenti, porte interne, bagno).
    Nel secondo caso tieni buona la dicitura: la detrazione spetta a condizione che l'immobile sia adibito ad abitazione principale entro un anno dall'acquisto (senza tener conto dei lavori fatti, se non hai una abilitazione comunale). Saluti.
     
  3. Miky

    Miky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ristrutturazione nel senso che ho richiesto le detrazioni del 36 (50)%... in cosa consiste la differenza tra ristrutturazione e manutenzione?

    pavimenti, porte, impianti, un muro interno spostato.... lavori interni a un appartamento in condominio.

    se avessi voluto avrei potuto prendere la residenza subito, l'immobile era agibile... ma non sapevo proprio questa cosa che così non posso detrarre gli interessi...
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hai fatto un lavoro di manutenzione straordinaria: sono considerati interventi di manutenzione straordinaria le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici e per realizzare ed integrare i servizi igenico/sanitari e tecnologici sempre che non vadano a modificare i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari e non comportino mutamenti delle destinazioni d'uso.
    Gli interventi di ristrutturazione edilizia sono quelli rivolti a trasformare un fabbricato mediante un insieme di opere che possono portate ad un fabbricato del tutto o in parte diverso dal precedente (demolizione e fedele ricostruzione dell'immobile, modifica della facciata, realizzazione di una mansarda o di un balcone, trasformazione della soffitta in mansarda o del balcone in veranda, apertura di nuove porte esterne e finestre , costruzione dei servizi igienici in ampliamento delle superfici e dei volumi esistenti). Non mi sembra il tuo caso.
    Per cui, per quanto riguarda il mutuo, terrei buoni i requisiti per l'acquisto in quanto la manutenzione straordinaria non rientra nei casi di detraibilità degli interessi (si parla sempre di mutui per la ristrutturazione e mai per la manutenzione straordinaria che sono due cose ben diverse). Saluti.
     
  5. Miky

    Miky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buono a sapersi, grazie mille x l'info!! Credevo che per "ristrutturazione" si intendesse tutto... quando si chiede la detrazione del 36 usano questa parola per includere tutto
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Già il fatto che l'acquisto della casa l'hai fatto con l'accollo del mutuo dovrebbe tranquillizzarti. Avendo iniziato i lavori di manutenzione straordinaria ben 7 mesi dopo l'acquisto, puoi facilmente dimostrare che non esiste una correlazione diretta tra mutuo (che era preesistente ) ed i lavori stess,i che si potevano pertanto considerare facoltativi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina