1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Buongiorno a tutti,
    Sto acquistando, con rogito a breve, un appartamento di nuova costruzione. Ho chiesto al costruttore di produrre la dichiarazione dei costi sostenuti per il posto auto di pertinenza per usufruire della detrazione. Egli mi ha risposto che non ne vale la pena a causa del basso importo che andrebbe a dichiarare. Per Vostra esperienza, quanto può essere l'importo per la costruzione di un posto auto e, anche se in realtà è basso, posso comunque pretendere che il costruttore produca lo stesso questa dichiarazione?
    Inoltre, le cifre sulla fattura e quella indicata sul bonifico devono riferirsi al prezzo "totale" del posto auto o solo al quello scritto sulla dichiarazione del costruttore?
    E, dato che dovrò fare il bonifico il giorno stesso del rogito, la fattura la devo richiedere prima o mi verrà data al momento stesso del rogito?
    Grazie a coloro che possano chiarire questi dubbi.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    E' un tuo diritto richiedere al venditore l'attestazione dei costi sostenuti per la realizzazione del box auto, che comprendono le spese di progettazione e di esecuzione dei lavori, le prestazioni professionali richieste, l'IVA, il bollo, i diritti pagati per le concessioni, gli oneri di urbanizzazione (restano esclusi il profitto per la vendita, le spese di intermediazione, il valore dell'area, i costi di installazione del cantiere).
    La detrazione opera sui costi attestati dal costruttore e non sul prezzo del box.
    Il bonifico deve però essere fatto per l'intero importo del prezzo, mentre ai fini della detrazione occorre riferirsi al costo di costruzione.
    Esempio:
    Prezzo box = 20.000 €
    Costi box = 10.000 €
    BONIFICO di € 20.800 (20.000 + IVA 4%)
    Detrazione di € 5000 (10.000 * 50%)

    Per quanto riguarda la fattura, è chiaro che la stessa debba essere contestuale al pagamento tramite bonifico (recante la causale del versamento - detrazione ex art. 16-bis del Tuir - dpr 917/86 ; il CF del beneficiario della detrazione, il CF o la p. IVA del costruttore).
     
  3. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Grazie per l'esaustiva risposta.
    E, indicativamente, a quanto possono ammontare le spese che un costruttore sostiene per la realizzazione di un posto auto scoperto?
     
  4. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Si ma nel momento in cui faccio il bonifico (prima del rogito ma nello stesso giorno) devo già avere la fattura ed è necessario farne riferimento inserendone il numero sul bonifico oppure posso ritirarla anche dopo, durante il rogito?
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    A dire il vero, questa è una domanda cui non posso risponderti neppure indicativamente.
    Auspicabile con fiducia altro intervento.:)

    No, non è necessaria l'indicazione del numero di fattura sul bonifico.
     
  6. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Grazie 1000

    Allora attendo chi per esperienza può darmi un valore approssimativo.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    in realtà un posto auto scoperto è una delimitazione di uno spazio e la produzione di una scheda catastale che lo individua, il valore di costruzione è verament eirrisprio e difficile da quantificare, ha ragione il costruttore
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina