1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ermi47

    ermi47 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nella seconda casa, di proprietà di mia suocera ultra ottantenne (mia moglie è l'unica figlia), nella quale io trascorro il periodo estivo e buona parte di quello invernale, si dovranno fare dei lavori urgenti di ristrutturazione che io provvederò a pagare visto che mia suocera non ne avrebbe la disponibilità. Posso io detrarre le spese di ristrutturazione? Grazie
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dipende dal tipo di lavori che intendi fare: se si tratta di manutenzione ordinaria su singola proprietà non ci sono agevolazioni; se si tratta di manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro conservativo, è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali.
    Nel caso che i lavori che intendi fare rientrassero nelle agevolazioni (di solito per questo tipo di lavori servono le autorizzazioni comunali), se non risulti sullo stato di famiglia di tua suocera, fai al più presto un contratto di comodato gratuito e registralo all'agenzia delle entrate.
    Poi, una volta ottenuta l'autorizzazione comunale, pur essendo intestata alla suocera, puoi fare i lavori facendoti intestare le fatture che poi pagherai seguendo la procedura indicata dall'agenzia delle entrate.
    Saluti.
     
  3. ermi47

    ermi47 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Occore la residenza nella casa da ristrutturare?

    Grazie per la risposta.
    Oggi mo sono recato all'agenzia delle entrate per fare un contratto di comodato d'uso gratuito, ma un funzionario mi ha detto che per poter usufruire delle agevolazioni fiscali per la ristrutturazione del'immobile di mia suocera occorre poi che io abbia nell'immobile la residenza. Tale notizia gli è stata confermata dal Direttore. Secondo voi è vero?
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il comodatario puo' usare il fabbricato come seconda casa, per esempio per passarci le vacanze o i fine settimana.
    Non c'è l'obbligo di residenza.
    Nelle istruzioni della guida alle ristrutturazioni di agosto 2012 viene comunque citato che "i famigliari conviventi del proprietario possono usufruire delle agevolazioni" ma si intendono i famigliari presenti sullo stato famiglia per i quali , come è ovvio se sono conviventi, non serve un contratto di comodato.
    Non mi sembra il tuo caso, da quello che ho capito, hai un tuo stato di famiglia e tua suocera non c'entra, per questo è indispensabile il contratto di comodato che hai registrato. Vai tranquillo, puoi sempre dimostrare e dichiarare che la casa ti serviva come ho citato sopra. Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina