1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Mi capita:
    fatturo una prestazione tecnica relativa ad un lavoro per il quale la proprietà intende usufruire delle detrazioni fiscali al 50%
    il cliente mi paga con bonifico come previsto, mi accorgo che l'importo accreditato è inferiore a quello della fattura, il cliente mi dice di avere in adebito l'importo corretto, chiedo lumi alla mia banca e mi risponde che la dtrazione di una quota è automatica se la causale del bonifico è relativa alla procedura per la detrazione, sembra sia un tributo che l'agenzia delle entrate si trattiene

    a questo punto 2 domande:
    - qualcuno può spiegarmi come funziona?
    - come tratto contabilmente in fattura questa quota che non ho percepito?
    cioè, la fattura ha un importo che io dovrei incassare, in realtà l'importo che incasso è inferiore di circa il 3,3%, come faccio?
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Ho capito che è una detrazione del 4% sull'imponibile ipotizzato scorporando l'IVA

    ma devo esporlo e contabilizzarlo come si fa per le ritenute d'acconto che si praticano per i soggetti sostituti d'imposta?
     
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'importo della ritenuta del 4% è calcolato nel seguente modo:
    totale della fattura/1.21x4%.
    La ritenuta subita funziona come le ritenute d'accondo versate dai sostituti d'imposta sulle parcelle dei professionisti.
    Ti arriverà dalla banca la certificazione che userai in sede di dichiarazione dei redditi.
    Saluti.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' un credito che scomputerai ( recuperi) nel Mosdello Unico.
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ok, su questo non ho dubbi, si tratta come una ritenuta d'acconto come quelle relatuve ai soggetti sostituti d'imposta

    il mio problema è come lo devo trattare nella contabilità (redigo da me i registri IVA) considerato che li'mporto esatto lo conosco dopo l'emissione della fattura, ho chiesto alla mia commercialista che mi dirà
     
  6. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se hai contabilità semplificata devi solo registrare imponibile + IVA come una qualsiasi fattura emessa.
    Se sei in ordinaria oltre a registrare imponibile + IVA dovrai nel momento dell'incasso della fattura stornere dal cliente il residuo che non ti è stato accreditato e lo girerai a credito nelle "ritenute subite".
    In questo modo il credito verso cliente è chiuso e ti troverai il credito nelle ritenute subite.
    Esempio: credito v/cliente 1000 - incasso in banca 960.
    banca a cliente 960
    ritenute subite a cliente 40.
    L'importo delle ritenute subite sarà stornato in fase di pagamento tasse a seguito stesura mod. unico. Saluti.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    si, credo di avere compreso, lo tratto semplicemente coma una ritenuta d'acconto normale
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  8. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Proprio così! La ritenuta, invece di essere versata dal cliente sostituto d'imposta, è trattenuta dalla banca (per conto del cliente privato). La sostanza non cambia. Saluti.

    PS ho spesso constatato che gli impiegati di banca non sanno mai niente: fanno le cose in automatico senza mai andare a fondo e poi non sanno mai dare una risposta ai clienti dubbiosi....non so se siete d'accordo!
     
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    in reltà sembra che sia il sistema che nel momento in cui si dispone il bonifico con la causale giusta operi la detrazione
    a me l'impiegato della banca ha detto che gli risultava si operasse questa ritenuta ma non sapeva come funzionasse, non era proprio disinformato
     
  10. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sapeva le cose a metà.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina