1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. valli

    valli Membro Attivo

    Gentile Direzione, sto per firmare un compromesso per acquisto di un immobile; il proprietario che me lo vende deve ancora ricevere le detrazioni del 36% per i prossimi 10 anni, relative a lavori si ristrutturazione eseguiti sullo stabile.

    Secondo me io ora non devo pagare a lui le stesse oppure si?


    Grazie mille per la risposta.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Le detrazioni non si ricevono ma, nell' ambito della dichiarazione dei redditi, si potranno appunto portare in detrazione, diminuendo l' imponibile su cui applicare la tassazione.
    E' una agevolazione che lo stato riconosce ai proprietari che migliorano il patrimonio immobiliare.
    La norma prevede che in caso di cambiamento di proprietà il nuovo proprietario usufruisca delle rate non ancora portate in detrazione.
    Fatta questa premessa, a mio giudizio, vi dovete semplicemente accordare sul prezzo complessivo dell' immobile, inserendo nella valutazione anche quanto espresso in premessa.
    :daccordo:
     
  3. Come consiglia Maidealista, le detrazioni del 36% vanno considerate nella valutazione complessiva del prezzo. Non esistono regole, anche perchè a volte l'acquirente non ha la possibilità di utilizzare le detrazioni, come accade ad esempio quando è titolare di pensione minima o di redditi esenti da IRPEF. Ciao, buona serata
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina