1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    :risata:Buongiorno.
    Ho vissuto per anni sulla fiducia in una comproprietà ed ho partecipato in misura del 50% su tutte le spese comportanti la stessa.Dopo almeno 15 anni, mi e' arrivato per caso in mano uno specchietto di consuntivo spese, dove in caratteri cubitali, in una colonna c'e' scritto: possibile detrazione IRPEF del 36%Io quell' amministratore non l' ho mai visto e lui non mi ha mai mandato un resoconto spese perche' lo mandava solo all' altro comproprietario.Informandomi meglio, ho scoperto che detrazioni se ne potevano effettuare ogni anno, ma l' altro comproprietario non mi ha mai avvisato di ciò.Alla luce del sole pago le tasse anche per quelli che le evadono e mi sarebbe piacuto evitare di pagarne piu' del previsto.L' altro comproprietario si e' comportato, non avendomi mai avvisato,da vomito ed ora mi sorge addirittura il dubbio che la mia parte di spesa, se la sia scaricata lui.Non so se sul quadro E, sia possibile scaricare il 100% di spese, sull' evidente proprietà del solo 50% e senza criminalizzare nessuno:"Mi sarebbe possibile, visto che in effetti si tratta di tasse comuni, dare una sbirciatina al Quadro E del mio trasparentissimo comproprietario?
    Grazie per l' attenzione e Buongiorno a tutti:D
     
  2. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Per detrarre le spese l'amministratore deve fornire apposita dichiarazione. Se in detta dichiarazione è scritto che le spese le ha sostenute tutte il tuo comproprietario sicuramente, a mio avviso, le avrà detratte tutte lui.
    Dovevi chiedere tu all'amministratore le ricevute di quanto versato.
    Comunque sentiamo gli altri cosa dicono. Ciao. Pippo.
     
    A Thi Nguyet piace questo elemento.
  3. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Grazie mille Pippo!!! :ok:
    Approfondisco:il comproprietario, per 16 anni, mi ha sempre rimborsato le sole tasse sugli affitti che io pagavo come proprietario del 50% sul mio 730 e anche le spese legali con le quali l' ho sostenuto per altri sfratti.Me le pagava un po' quando voleva, ma sempre dopo che io avevo consegnato il mio 730,deducendole delle spese di carattere straordinarie che sosteneva d' aver avuto nell' anno, inerenti quell' alloggio.
    Ora, reso verde da sfratti, ritardi e mancata partecipazione nella diligente manutenzione di quella parte di comproprietà che non interessa al mio attuale antagonista, mi sono fatto dare i resoconti da quell' amministratore che non conoscevo(persona di indubbia rettitudine che però solo a lui indirizzava).Sui prospetti appare il totale inerente l' importo da scaricare al 36% per ogni anno degli ultimi 11 anni che ho richiesto.Io, dal Pollo dalla poca trasparenza, in un rapporto che dovrebbe essere di estrema fiducia, mi sono fatto firmare davanti a 2 avvocati, un papiro dove il " Pennuto Malato di Alzheimer"(perchè uno che si comporta così non puo' essere sano.... e nemmeno io), in cui dichiara che dai primordi, io ho sempre pagato tutto a metà.L' unghia s' incarnirebbe se io riuscissi a sbirciare sul suo Quadro E...e quì nasce il problemone di quella privacy che NON ESISTE! e che pensandoci, non dovrebbe esistere perchè sono il legittimo cointestatario per quella detrazione.Sono stato comprensivo per 16 anni, lui la vuole mettere sul piano avvocati, mentre io gli pavento il nefaso e costosissimo presagio;ora, verde di rabbia, gli appiopperei:appropriazione indebita,violazione di domicilio,gestione incondizionata di cose non sue(quando affitta senza la mia firma, o mi infila in casa gente che odio) e cigliegione:TRUFFA!Il problema sta nel fatto che se gli addebito la truffa e poi, il mio antagonista, si e' limitato negligentemente solo a non informarmi che potevo scaricare la metà,io passerei sotto i ferri.
    DOMANDONA:" Esiste un sistema legale che mi permetta di conoscere gli importi anche di un solo anno sul suo Quadro E ?...................Questo e' il dilemma!
    Buona notte signori .....e che la sorte vi possa sorridere
     
  4. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Se le somme sono cospicue penso che ti serva un buon legale. In bocca al lupo Thi Nguyet.
     
  5. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Ciao Pippo!Il problema sta proprio nel legale, ne conosco di buoni, sì, ma solo a fregarti i soldi!
     
  6. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo con te. Prova con una raccomandata a chiedere spiegazioni e documentazioni relative a tutta la vicenda paventando, in caso contrario, una denuncia per truffa. E vedi un pò cosa succede. Io temo, però, che tu possa recuperare qualcosa solo degli ultimi 5 anni perchè il resto sarà ormai prescritto. Facendoti un pò di conti, se riuscissi ad addivenire ad un accordo, dietro la minaccia di una denuncia, sarebbe la migliore cosa.
     
  7. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Buongiorno Pippo!
    Io ho gia' preso i resoconti degli ultimi 11 anni dall' amministratore e, ogni anno, c'era
    qualcosa da scaricare.La controparte ha sottoscritto, davanti ai legali, che io ho sempre pagato la metà di dette spese e quindi la detrazione dall'IRPEF sarebbe un mio diritto.La cosa piu' interessante, se fosse possibile scaricare dall' IRPER per gli ultimi anni trascorsi.In quel caso ci ritroviamo in 2 a scaricare e se l' altro ha scaricato il 100%....sono amari!!!!!!Tu pensi che si possa scaricare qualcosa anche se inerente agli anni precedenti il 2010?
    Urka....oggi il sito funziona male(mi taglia il post)
    Buonasera Pippo e buona giornata a tutti
     
  8. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Io penso che tu non possa detrarre niente a meno che tu non abbia delle ricevute a te intestate di dette somme versate. In tal caso, mettendole in detrazione, metteresti nei guai il coproprietario che dovrebbe dimostrare all' A.D.E. di avere titolo per mettere in detrazione l'intera somma. Forse potresti farlo anche per qualche anno pregresso. Senza ricevute, a mio avviso, potresti rifarti solo sul coproprietario o per vie legali o per via bonaria magari promettendo tempesta come già suggerito. Ciao.
     
  9. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Ri-Ciao Mister Pippo.
    Ora il PC mi funziona meglio!Insomma,noi abbiamo sempre fatto così:io pagavo la metà delle spese straordinarie di manutenzione, spese che lui mi scontava dalle tasse che avevo già pagato sul mio 730 per il 50% dell' affitto che lui riceveva dritto sul suo conto in banca., visto che legalmente risultavo essere proprietario al 50%, il comproprietario, mi ridava indietro le tasse su quella somma di meta' degli affitti che pero' non prendevo.Pagavo sul 730 metà delle tasse per lui senza prendere affitto e a quelle tasse lui detraeva le spese di manutenzione straordinaria al 50% pagavo io.Il problema e' che lui non mi ha mai detto che le straordinarie le potevo scaricare al 50% :del resto le pagavo!!!! Quest' anno, in un altro alloggio che abito io e che pero' e' suo al 50%, io gli ho detto che la parte del 50% che aveva pagato per il cambio della centrale termica lo poteva scaricare al 55%.
    A questo punto lui se n'è uscito:" Si effettivamente anche tu hai qualcosa da scaricare su quello del quale io prendo l' affitto e tu partecipi alle spese al 50%! Lì, io gia' sul verzognolo per motivi ben piu' importanti economicamente, ho telefonato all'amministratore e mi sono fatto fotocopiare 11 anni di spese consuntive di quell' alloggio:" Ogni anno c' era qualcosa e quell' amministratore che lo fa per diletto, evidenziava chiaramente su una colonna:Spese in detrazione IRPEF!Anche un imbecille l'avrebbe capito.Io sono certo al 80% che lui ha scaricato anche il 50% di spese sostenute da me, ma purtroppo non ho la potenza piovresca per poter buttar l' occhio sul suo Quadro E.Davanti ai nostri avvocati gli ho fatto dichiarare e firmare un papiro dove dichiarava che io sino a un mese fa , avevo pagato qualsiasi spesa sempre tutto a meta'.Quelli mi guardavano strano, invece io s****atissimo perche' sono 16 anni che gli chiedo di dividere amichevolmente il tutto e lui mi manda in mon@, mi preparavo un capo d' imputazione importante per indurlo alla divisione.Purtroppo, mentre qualcuno sa quanta igienica io abbia usato questa mattina,io, anche trattandosi di tasse da pagarsi per beni comuni, l' occhio su un suo Quadro E , non riuscirò mai a buttarlo!!!!!! Oppure lo potrei fare ad alto rischio, lo denuncio, ma se li si verificherà che "Alzheimer" ha scaricato solo il 50%, ,saro' io a prendere duro sui denti.W VISCO...ahahah!
    Ciao Pippo e SALUTE a tutti
     
  10. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    E' molto strano che tu non prendessi metà fitto e pagavi il 50% delle spese straordinarie. C'è qualcosa che non mi quadra.
     
  11. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti!
    Scusa Pippo, mi sono spiegato male.In cambio di quell' alloggio, io ne abito un altro in comproprietà gratis.Io non gli creo tasse,non ci sono contratti d' affitto,o bolli da pagare e non sono mai moroso....ehehehehL'altro comproprietario,quando raramente ci sono da scaricare, come nel caso di quest' anno viene avvisato.Lui non ha mai avvisato il sottoscritto, se non quest' anno, quando io stesso gli telefonai proprio per avvisarlo che avrebbe potuto scaricare.La storia e' complessa perche' ci sono molte altre storie che hanno causato la diatriba.
    Ora, alla luce del fatto che lui ha dichiarato per iscritto e sottoscritto che, in 17 anni io ho pagato metà del tutto,
    forse potrei scaricare le spese straordinarie inerenti gli anni passati, delle quali solo adesso sono venuto a conoscenza perche' sono andato dall' amministratore a prendermi i prospetti
    Scusami PIppo...scrivo da far schifo, ma sono quasi sempre di fretta per poter potermi guadagnare la pagnotta.
     
  12. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Io ribadisco che per poter detrarre devi avere le ricevute rilasciate dall'amministratore a tuo nome. Se l'amministratore ha già rilasciato ricevuta del totale degli importi versati a nome del coproprietario (spese che fra l'altro sono state messe tutte in detrazione) temo che lui non possa rilasciare atre ricevute a tuo nome. E quindi tu non puoi detrarre. Ti resta da chiedere rtimborsi al coproprietario o in maniera bonaria minacciandolo di adire a vie legali o passando direttamente alle vie legali se ritieni di non poter ottenere niente per via bonaria. Nel mio piccolo non vedo altre soluzioni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina