1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. myaliberta

    myaliberta Nuovo Iscritto

    se dal 15/10 u.s. ai primi di novembre, per la sostituzione della caldaia e nonostante l'autorizzazione del comune ad accendere il riscaldamento sono rimasta al freddo dovendo subire un disagio notevole perchè mio figlio ed io abbiamo dovuto trasferirci altrove fino al ripristino della nuova caldaia?

    Grazie Monica :fiore:
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se la sostituzione della caldaia si è resa necessaria per cause indipendenti dalla volontà del locatore (es. guasto improvviso e irreparabile) a questi non può essere imputata una colpa e pertanto il canone e le spese vanno corrisposte.
    Se invece il locatore poteva convenientemente provvedere alla sostituzione della caldaia in periodo estivo evitando così di causarvi il disagio subito, allora puoi pretendere di farti scontare il canone dei quindici giorni in cui non hai potuto esercitare il godimento dell'abitazione per sua colpa.
     
  3. myaliberta

    myaliberta Nuovo Iscritto



    Sì sono stati effettuati i lavori di sostituzione dalla caldaia passando da quella a gasolio a quella a gas nel mese di giugno, ma nel mese di ottobre non erano ancora stati inviati tutti gli incartamenti per ottenere le certificazioni x poter installare i contatori e di conseguenza attivare la caldaia.
    E' opportuno che scriva una RR? C'è qche legge che tuteli questi disguidi?

    Grazie infinite per la risposta
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non creare dissidui per così poco bastava un pullover ed eravate a posto, non credo che il locatore abbia voluto farti risparmiare sul riscaldamento?;)
     
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi sembri un po' troppo agguerrita ! :D
    Sei sicura che se fosse capitato a te di dover fare un intervento del genere avresti fatto meglio e più in fretta ?
    Sei sicura che non ritarderai mai un giorno nel pagamento del canone ?
    Sei sicura che non farai mai un segnetto sul muro dell'appartamento del locatore ?
    Adesso hai la caldaia nuova che ti farà risparmiare un sacco di soldi perché più efficiente, a cura e spese del proprietario, e per 15 giorni senza riscaldamento in Ottobre (mica a Gennaio) vuoi piantare la rogna ?
    Leggi specifiche non ce ne sono, se secondo te ti ha impedito il godimento del bene puoi appellarti al codice civile.
    Io sinceramente ci penserei, attaccar briga per così poco non è mai conveniente.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina