1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. arcore

    arcore Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Buonasera vorrei chiedere ai vostri esperti se possibile avere chiarimenti circa la dicchiarazione dei redditi di mia madre ricoverata in casa di riposo.Vi spiego: la mamma non possiede niente nemmeno la casa di proprietà,
    ha la pensione sua e quella di reversibilità del papà,ora da quest'anno riceve anche l'assegno di accompagnamento perchè affetta da alzaimer,nel corso dell'anno scorso abbiamo sostenuto molte spese per ricoveri in case di riposo post acuto fintanto che non abbiamo trovato la casa di riposo attuale.Ora mi chiedevo :
    se dovessi fare il 730 potrei mettere in deduzione queste spese? oppure non è il caso?Vi ringrazio se potete darmi una risposta esaustiva.
     
  2. olsensylt

    olsensylt Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quello che posso dire è che sono stato nelle condizioni citate e ho dovuto fare le pratiche per essere nominato dal Tribunale Amministratore di Sostegno, e dopo la nomina come tale ho potuto presentare denuncia dei redditi portando in detrazione la quota relativa all'assistenza nella casa di riposo (circa la metà della spesa). Come Amministratore di Sostegno bisogna presentare ogni anno un elenco dettagliato di tutte le spese sostenute per conto della persona e di come si è gestito l'eventuale patrimonio della stessa (conto corrente, eventuali titoli ecc.) oltre a altri obblighi ma dettati solo dal buon senso.
     
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @arcore,
    ti consiglio di recarti presso un CAF e farti fare i conteggi. Nel frattempo dovresti, se non l'hai già fatto, farti stampare la Certificazione Unica per verificare se l'INPS ha assoggettato a tassazione le varie pensioni che prende tua madre. Succede spesso che l'INPS, quando avvengono delle variazioni nel corso dell'anno "si dimentichi" di fare il conguaglio fiscale forse perché hanno dei programmi non aggiornati o perché ci sono anche degli "incapaci". Ti consiglio nuovamente di recarti al CAF, solo loro, in mancanza di dati completi sulla posizione di tua madre, possono verificare ed aiutarti. Potresti anche scoprire che tua madre deve presentare il Mod. 730, seppure precompilato e corretto.
    N.B. la verifica la fanno gratis, sono già retribuiti dallo Stato ( cioè da noi ).
     
    A Gianco piace questo elemento.
  4. Plutonia

    Plutonia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io ho la suocera in questa situazione: due anni fa è stata riconosciuta non autosufficiente (è sulla sedia a rotelle) ma non mi hanno concesso nessun aiuto in aggiunta alla pensione.
    Tuttavia nella casa di riposo il personale la deve accudire per tutte le esigenze fisiche pasti compresi. Questo supporto ha portato all'aumento della spesa di circa 400 euro che in fattura è specificamente documentato come "assistenza specifica alla persona per non autosufficienza). Facendo la dichiarazione dei redditi a nome di mia suocera, questa cifra è stata portata in detrazione nelle spese mediche. Dall'anno successivo ho chiesto la fatturazione a nome del figlio di queste spese in quanto il pagamento è effettivamente a suo carico visto che la pensione non è sufficiente. In questo modo mia suocera che non altri redditi non deve più fare nemmeno il 730. Spero di essere stata utile ma soprattutto chiara.:confuso::domanda:
     
  5. arcore

    arcore Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    grazie a tutti per le risposte chiare e concise.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La suocera non farà più il Mod. 730.
    Le spese previste dall'art. 10, comma 1, lettera b) del TUIR (e quelle di ricovero, se vi rientrano) sono senza dubbio deducibili, se sono sostenute per sé stessi.
    Sono deducibili anche se sono sopportate nell’interesse delle persone indicate nell’art. 433 c.c. (come previsto dal comma 2 di quell'art. 10), ma a condizione che queste ultime (tra le quali, sono compresi anche i genitori) non siano titolari di autonoma posizione fiscale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina