1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sonia.hutanu

    sonia.hutanu Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    buongiorno! inanzi tutto,:)BUONA PASQUA!! :) sono una giovane pensionata, mio marito è deced. nel 2003, e percepisco la reversibilita. A nov. scorso ho aquistato con mio nuovo compagno un apart. 50% io , 50% lui. Vorei sappere cosa cambia per la diciaraz. dei reditti di qsto anno? fine al 2011, non avevo altri rediti, beni da dichiarare( stavo in affito) aparte la reversibilita di 452euro.ora, cambiera la cifra della pensione? anche cosi infima come è...? GRAZIE , un saluto a tutti!!:daccordo::)
     
  2. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Innanzitutto non avrai nessuna riduzione di pensione. Per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi 2010 puoi compilare il 730 con indicato il possesso al 50% dell'appartamento per i mesi di possesso (nov. e dic.), il valore catastale e il codice 1 se è la tua residenza (e quindi non verrà tassata). Inoltre nel 730 puoi indicare le detrazioni d'imposta (per es. le spese mediche)
     
    A e valapril piace questo messaggio.
  3. sonia.hutanu

    sonia.hutanu Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    grazie mille !

    Aggiunto dopo 1 :

    :daccordo: grazie!
     
  4. michele69

    michele69 Nuovo Iscritto

    Buongiorno.
    Ho dei dubbi sulla corretta compilazione del modello 730 quadro B fabbricati rigo 2.
    A tutto il 2010 ho dato in comodato d'uso gratuito ad una mia conoscente (non è un parente) e non so cosa devo indicare nei codici da 1 a 15. Ho scelto il campo 9 (immobile che non rientra in nessuno dei casi da 1 a 15). Può essere corretto??
    Grazie.
    Michele.
     
  5. gennaro230

    gennaro230 Membro Attivo

    No non è corretto mettere il campo 9 questo campo si mette per esmpio quando l'immobile e privo di utenze (luce ,gas e acqua). Purtroppo devi dichiarare il campo 3 e devi mettere il canone.Magari non hai neanche fatto un contratto e registrato. .Perciò x quest'anno ti conviene mettere il codice 2 a disposizione con lo stesso codice fai finta che è un tuo parente .La rendita aumenterà di 1/3 pagherai qualcosa. In avvenire mettiti a posto. Penso di averti schiarito i dubbi.
     
  6. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se il comodato è a uso gratuito a un conoscente credo che per il fisco l'immobile sia a tua disposizione, e quindi ha ragione gennaro230 a dire che devi mettere il codice 2. Dal conoscente almeno fatti rimborsare l'IRPEF che pagherai sul valore catastale (maggiorato del 5%) moltiplicato per 1,33.
     
  7. michele69

    michele69 Nuovo Iscritto

    Il contratto è regolarmente registrato. L'anno scorso il CAAF (sbagliando) ha inserito nella dichiarazione dei redditi il codice 10 (contratto di comodato a partenti). Io l'avevo precompialata con il codice 2 (tenuto a disposizione) e loro me l'hanno cambiato. Cosa mi conviene fare quest'anno?? Far finta di niente e lasciare il codice 10?
    Grazie.

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    Potrei fare un ravvedimento all'AdE
    E' un piccolo monolocale con rendita catastale di 203€.
     
  8. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'IRPEF è inferiore a 100 euro (la cifra esatta la puoi calcolare tu a secondo dello scaglione in cui sei). Io quest'anno metterei il codice 2 e lascerei perdere l'anno scorso. Anche se verrai scoperto entro 5 anni (e con i 730 le probabilità non sono elevate) non pagherai una grande somma di penale.
     
  9. michele69

    michele69 Nuovo Iscritto

    Ok. Grazie.
     
  10. gennaro230

    gennaro230 Membro Attivo

    Michele hai sbagliato sia tu che il Caf,dovevi mettere il codice 3 canone libero mercato, hai registrato il contratto per quanti anni, che cosa hai messo nel contratto come canone? Per metterti a posto visto che il tempo x la denuncia dei redditi devi darmi queste notizie e ti posso consigliare.Cio che dice Gianfranco non è così il fisco non guarda i conoscenti ma esclusivamente il rapporto di familiare fino al 3 grad:shock:ppure fai finta di niente metti il codice 10 anche quest'anno x il 2010 e in avvenire metti il codice 3 spero che hai messo un canone basso sul contratto registrato.Nella denuncia si mette il reddito del canone annuo poi si prende 85% dello stesso e si somma con gli altri redditi e si paga in base alla fascia di appartenenza.Se vuoi metti il n. di telefono telecom che ti contatto, così ti spiego meglio.
     
  11. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Michele ha detto che ha registrato un contratto di comodato d'uso GRATUITO, quindi non percepisce nessun reddito. Inoltre l'errore del codice nel 730 dell'anno scorso l'ha fatto il CAAF e quindi credo che il responsabile sia il suddetto CAAF

    Aggiunto dopo 19 minuti :

    Io ho consigliato di mettere il codice 2 perchè così l'Agenzia delle entrate non poteva obiettare nulla (infatti Michele avrebbe pagato l'IRPEF sulla rendita catastalex1,05 maggiorata di 1/3). Nel caso che il comodatario fosse stato un parente fino al 3° grado l'IRPEF sarebbe stata calcolata solo sulla rendita catastalex1,05
     
  12. gennaro230

    gennaro230 Membro Attivo

    La registrazione non la mensionata comunque io sono del parere di mettere il 10 come prima, poi chiudere questo contratto e aprirne un'altro regolare come affittuario e si mette in regola.Buona domenica.
     
  13. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Ricordo che è vietato dal forum inserire numeri telefonici, e-mail, indirizzi.

    Per le comunicazioni riservate tra gli utenti è disponibile la messaggistica privata.
    Per inviare un messaggio privato ad un utente, cliccare la seconda icona in basso a sinistra di un suo post.

    Grazie e Buona Domenica.:D
     
  14. crisci andrea

    crisci andrea Membro Junior

    GianfrancoElly ha ragione.
    Il comodato d'uso di un immobile se ha la forma scritta è obbligatoria la registrazione all'agenzia delle entrate.
    Per la compilazione del quadro fabbricati le istruzioni non indicano, in modo chiaro ed esplicito, il codice da utilizzare nel caso di comodato d'uso a persone diversi da parenti, per cui ragionando con esclusione delle varie situazioni indicate si addiviene che è giusto utilizzare il codice 2.
    Detto codice si riferisce alla disponibilità dell'immobile senza aggiungere altro, racchiudendo tutte quelle condizioni residuali non previste negli altri codici.
    Per quanto riguarda la magggiorazione della rendita catastale di 1/3 ai fini IRPEF, questo sarà certamente un particolare concordato dalle parti.
     
  15. michele69

    michele69 Nuovo Iscritto

    infatti quest anno ho messo codice 2. Poi se faranno i controlli pagherò una piccola sanzione.
    Grazie a tutti per le risposte.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina