1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiocciola

    chiocciola Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nel marzo 2009 viene a mancare mia madre, cambio residenza e vado ad abitare nella sua casa. Sono l'unica erede, ma per problemi economici rimando la dichiarazione di successione . Ora (dopo più di 4 anni) vengo a sapere che se farò dichiarazione di successione dopo i 6 anni non pagherò penali nè mora, ma solo la tassa che avrei pagato nei primi giorni dopo il decesso di mamma. E' giusta questa informazione ?

    Inoltre in questi anni ho ricevuto diverse raccomandate , ad alcune ho risposto ( non riguardavano la successione, ma debiti con utenze etc ) , ma altr raccomandate non le ho mai ritirate , ho soltanto gli avvisi che i postini misero in buchetta ...... e se erano accertamenti circa la dichiarazione di successione ? Possibile ? Se fossi già nel mirino del fisco senza saperlo mi converrebbe fare la dich e pagare subito ?
    Ringrazio chi mi aiuta a togliere qualche dubbio .
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me, la tua accettazione all'eredità è stata tacita o presunta, in pratica se tu eri l'unico/a erede hai fatto capire che hai inteso accettare l'eredità andando ad abitare nell'appartamento di tua madre diventando di fatto proprietario/a, da cui tutte le incombenze di Legge (utenze e debiti [con voltura a tuo nome] - pregi e difetti - oneri e onori), per cui le raccomandate giunte al tuo indirizzo e non ritirate da te, sono valevoli come fossero state lette e capite.
    Non posso sapere cosa dicevano, ma secondo me è meglio che ti informi e paghi i debiti e le competenze di Legge, eventuali tasse ereditarie, eventuali e successive, debiti precedenti di tua madre con fornitori ecc ecc. se desideri divenire proprietario/a dell'appartamento a tutti gli effetti.
    Attenzione che puoi anche avere degli aggravi di mora, ma è meglio che ti informi.
    Leggi questo è interessante;
    http://www.avvocati24ore.it/accettazione_eredita.htm
     
    Ultima modifica: 6 Febbraio 2014
    A chiocciola piace questo elemento.
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certo che se inoltri la denuncia di successione adesso dovrai pagare le sanzioni che saranno in funzione della massa ereditaria. Non mi risulta che abbiano mai sollecitato per le successioni non presentate. Pertanto ti consiglierei di attendere i sei anni per assolvere al tuo compito, risparmierai una consistente cifra.
     
    A arciera e chiocciola piace questo messaggio.
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ma a chi erano indirizzate queste raccomandate non ritirate? Quando il postino ti lascia il tagliandino per andare a ritirare una raccomandata quello vale come atto di notifica anche se non vai a ritirare la raccomandata e questa ritorna, dopo il periodo di giacenza, al mittente. Mi sembra che prima di rimandare al mittente la raccomandata l'ufficio postale invia una comunicazione di avviso di scadenza della giacenza (tanto lo paghi quando vai a ritirate la raccomandata assieme ai giorni di giacenza).
    Non capisco il motivo per il quale non ritiri le raccomandate; avevi degli scopi reconditi?
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per la denuncia di successione non hai problemi. La prescrizione scatta dopo 6 anni dalla morte di mamma. Prescrizione che opera nei confronti delle penalità. L'importo delle tasse (escludendo appunto le penalità) da pagare si riferirà all'importo valido al momento del decesso.
    Per le tue eventuali pendenze fiscali ti consiglio, se non puoi recarti all'ADE ( o se non ti va) di iscriverti al sito dell'INPS richiedere il tuo codice PIN con il quale potrai interrogare oltre che la tua posizione contributiva, richiedere e stamparti il CUD ecc. potrai collegarti anche al sito di Equitalia e controllare se ci sono cartelle in sospeso con i relativi importi.
    Conosciuti questi elementi potrai decidere in merito.
     
    A chiocciola piace questo elemento.
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per conoscere gli eventuali accertamenti e/o cartelle emesse a tuo nome è sufficiente registrarsi al sito dell'Agenzia delle Entrate e richiedere il codice PIN,
    ti vengono comunicati i primi numeri del codice e nel giro di 10/15 giorni per posta ti arriverà la parte rimanente del Pin. Una volta ottenuto il codice, vai sul sito dell'Agenzia delle Entrate, cerchi il Cassetto Fiscale, entri con il tuo Codice Fiscale e con il codice PIN e cominci ad esplorare .......la tua posizione. Dovresti trovare i dati che ti riguardano, comprese cartelle Equitalia.
    Le Cartelle Equitalia le puoi trovare anche nel sito INPS dove devi registrarti e chiedere il PIN con la stessa procedura dell'Agenzia delle Entrate.

    Registrazione e richiesta codice PIN:
    https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/Fisconline.jsp
     
    Ultima modifica: 7 Febbraio 2014
    A chiocciola piace questo elemento.
  7. chiocciola

    chiocciola Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti i forumisti che hanno risposto . Circa la successione i consigli sono chiari
    Per altri eventuali debiti e le raccomandate ( arrivavano a nome mio, di mia madre e anche di mio padre, da un paio di anni solo a nome mio ) ..... l'unica strategia nel non ritirare alcune raccomandate era quella di mantenermi funzionante, senza disperdermi su più fronti , ma sistemando via via qualcosa ... dovrei essere a buon punto con i pagamenti , e ho un'idea di chi ancora mi cerca e perchè ... vedo comunque se verificare sui siti che sono stati indicati .
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Tieni comunque conto che se anche la raccomandata non la ritiri, la stessa non perde efficacia. Dopo il periodo di tempo ferma alle Poste viene restituita al mittente come "compiuta giacenza". Diverso è il caso delle cartelle esattoriali. Se non ti vengono recapitate nei modi e nei termini sanciti dalla legge (messo notificatore e NON semplice postino) è come se non te le avessero mai spedite e quindi, nel caso, potresti invocare l'eventuale prescrizione dell'eventuale addebito. E comunque, spesso si rivela che la tuppa è più brutta dello strappo perchè comincerebbe a costarti bei soldi in opposizioni , prima all'AdE, poi alla CTP (Comm.ne Trib.Prov.le) il tutto sempre assistito da un buon commercialista che non è propriamente una ONLUS....
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    c'é una soluzione: farlo diventare coniuge.
     
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ......molto più pericoloso!!!
     
    A condobip piace questo elemento.
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E che il Signore lo guardi :risata: :risata: e lo riguardi :^^:
     
  12. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    e sopratutto non lo faccia cascare dalla consueta padella alla tragica...brace!!!:applauso:
     
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Caron dimonio, con occhi di bragia, ... batte col remo qualunque s’adagia. :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina