• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
buongiorno,
mi è venuto un dubbio riguardo alla compilazione della dichiarazione IMU canoni concordati (7.3):
al punto 16 (inizio/termine del possesso o variazione imposta) bisogna mettere anche le date delle eventuali risoluzioni anticipate dei contratti (= fine agevolazione)?

grazie
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Ciao @gattaccia
Ora non ho ben presente il modulo della dichiarazione IMU, ma ricordo che in quello predisposto dal Comune di Torino bisogna indicare i periodi dell'anno in cui l'immobile è soggetto ad aliquote IMU diverse.
Esempio (con date inventate):
dal 1° gennaio al 31 maggio immobile locato con contratto concordato 3+2, quindi aliquota agevolata.
Dal 1° giugno al 31 dicembre immobile locato con contratto libero 4 + 4, quindi aliquota ordinaria.
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
ciao @uva,
al punto 16 c'è solo una data da indicare
mi chiedevo se la variazione potrebbe essere intesa anche come fine del contratto concordato a causa di risoluzione anticipata
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
se la variazione potrebbe essere intesa anche come fine del contratto concordato
Secondo me sì.
Metterei la data in cui è finita la locazione concordata (per scadenza naturale del contratto non rinnovato oppure per risoluzione anticipata).
Si tratta di "variazione" di imposta perché fino a quella data il proprietario ha diritto all'aliquota IMU agevolata, mentre dal giorno successivo deve applicare l'aliquota ordinaria.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Siccome è un modulo che non mai usato (e neppure visto), ti chiedo @gattaccia se l'hai scaricato dall'Agenzia delle Entrate perché il tuo Comune non ne ha predisposto uno apposito?
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Vedo solo ora che nel sito del mio Comune (Torino) sta scritto che non si usa più il modulo cartaceo, quello che si inviava per raccomandata/fax/pec.
Adesso si deve inviare la dichiarazione IMU telematicamente, compilando un modello che probabilmente è quello postato da te.
 
Ultima modifica:

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Siccome è un modulo che non mai usato (e neppure visto), ti chiedo @gattaccia se l'hai scaricato dall'Agenzia delle Entrate perché il tuo Comune non ne ha predisposto uno apposito?
l'anno scorso avevo chiesto conferma al mio Comune, e mi hanno indicato il modulo che ho postato
non sapevo dell'esistenza di altri moduli :)
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
ho telefonato e mi hanno detto di indicare anche le risoluzioni anticipate dei contratti concordati, anche se non è chiarissimo leggendo le istruzioni
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto