1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ilbreve

    ilbreve Membro Ordinario

    Si avvicina la scadenza per la dichiarazione IMU ed ho un dubbio che spero qualcuno mi chiarisca.
    Ho comprato la casa adiacente a quella di mio papà, a causa dei diritti di passaggio le due case quella di mio padre e la mia hanno indirizzi diversi. Nella casa di mio padre abbiamo la cucina e il soggiorno e lui paga l'IMU come seconda casa. Nella casa di mia proprietà abbiamo le camere da letto nostre e dei nostri tre figli, (ovviamente abbiamo fatto una apertura che collega le due abitazioni).
    La mia domanda è: posso mettere la mia casa come abitazione principale (in effetti la uso io) anche se l'indirizzo è diverso (per la ragione di cui sopra) da quello di mia residenza che ho sui documenti?
    Un grazie cordiale a chi mi sa rispondere
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Requisiti indispensabili per essere considerata abitazione principale:
    residenza anagrafica e dimora abituale.
     
  3. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Sia tu che tuo padre dovete prendere la residenza nel vostro appartamento, e pagherete tutti e due l'IMU prima casa.
    Il varco che avete creato fra i due appartamenti è sicuramente abusivo, ma il fatto di vivere tutti e due gli appartamenti, non va contro la normativa che prevede l'uso abituale della proprietà. Ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina