1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. antonio 67

    antonio 67 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera, posseggo un appartamento ( prima casa ) cointestato con mia moglie con una rendita catastale della stessa ( circa 600 € totali ). Nella scorsa dichiarazione ho dichiarato il mio 50% mentre per mia moglie, che non aveva altri redditi, e risulta famigliare a carico, non è stato necessario.
    Dal 2014 mia moglie possiede un' altro appartamento ( rendita catastale 150 € ) che ha dato in affitto nel 2014 con un ricavo di 2250 € .
    Nella dichiarazione di quest' anno come mi devo comportare ?
    Devo mettere nella mia dichiarazione anche i suoi redditi oppure deve farne un'altra ?
    Risulta ancora familiare a carico o non devo più inserirla nella mia dichiarazione ?

    Grazie
     
  2. nonnabelarda

    nonnabelarda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io da inesperta quale sono ho letto questo :
    Sono considerati familiari fiscalmente a carico i membri della famiglia che nel 2014 hanno posseduto un reddito complessivo uguale o inferiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili.
    Ne deduco quindi che tua moglie relativamente ai redditi del 2014 è ancora a tuo carico e non ha da presentare nessuna dichiarazione . Tu dovrai soltanto mettere il tuo 50% come hai fatto lo scorso anno. Spero che qualcuno confermi la mia tesi.
     
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si resta a carico ma la moglie deve dichiarare il reddito dell'affitto riscosso nel 2014 (95% di 2250) e pagare il 23 % di IRPEF + addiz. Sarebbe consigliabile fare la dichiarazione congiuntamente, in modo da indicare anche il 50% dell'abitazione principale di competenza della moglie, ed eventuali compensazioni di detrazioni/crediti con il marito.
     
    Ultima modifica: 20 Giugno 2015
  4. antonio 67

    antonio 67 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi dovrebbe fare una dichiarazione ( 730 o unico ) per suo conto dove inserire i redditi derivanti dal fabbricati ?
    In questo caso sulla mia compare ancora come familiare a carico comprese tutte de detrazioni per spese mediche ecc.. oppure quelle le inserisce sulla sua ??
    Grazie.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    SE TU non hai ancora presentato il Mod. 730, dovresti andare ad un CAF e fare un 730 Congiunto. Quello Precompilato per quest'anno non + possibile. Se tu hai già presentato il tuo Mod. 730 e non vuoi modificarlo (gai tempo fino al 29 giugno per rettificarlo), tua moglie dovrà fare una Dichiarazione UnicoPF. TU, comunque, non dovrai modificare le detrazioni per coniuge a carico e le eventuali altre detrazioni.
    Riguardo alla Dichiarazione di tua moglie l'imposta da pagare io non la conosco (ho ipotizzato un regime ordinario con IRPEF+addizionali, ma potrebbero essere inferiori se ha scelto il contratto con cedolare secca).
    Riguardo alla detrazione per coniuge a carico, come già scritto al punto precedente, non devi modificare la tua dichiarazione. Per quanto riguarda le spese mediche, bisogna verificare la capienza dell'imposta, e soprattutto il regime di tassazione (ordinario o cedolare secca). Con cedolare secca tua moglie non può applicare alcuna detrazione. Anche con tassazione ordinaria, se inserisce le spese mediche, ha uno svantaggio ij quanto deve defalcare la franchigia di 129,11 Euro, e ciò inciderebbe per 2 volte invece di 1, comportando nel complesso, un'imposta superiore per 24.53 Euro.
     
  6. antonio 67

    antonio 67 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie molto, è stato chiarissimo.
     
  7. nonnabelarda

    nonnabelarda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ringrazio Alberto Bianchi perché mi ha dato l'opportunità di imparare un'altra norma fiscale. Io erroneamente credevo che i redditi al di sotto dei 2840 euro non venissero tassati e pertanto mi scuso con Antonio 67
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ultima modifica: 22 Giugno 2015
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina