1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Chiedo cortesemente chi mi precisa dove devo inserire i dati che mi vengono forniti dall'Amministratore relativamente al locale ex portineria affittato a terzi.
    Mi viene comunicato :
    Rendita non rivalutata del 5% 351,19
    ricavo 6.600,00
    imponibile 6270,00
    millesimi di proprietà 4,860
    importo 30,47
    Sinceramente non capisco quale importo devo indicare nel quadro B se 351,19 ( cioè la rendita totale dell'appartamento affittato ) oppure la mia quota condominiale ( 30,47 ).
    Utilizzo penso sia 3 e non so quale sia la mia quota di possesso tenuto conto che i millesimi di proprietà sono 4,860.
    Non so poi quali colonne e righi del quadro B debbano essere compilati.
    Grazie
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dei dati che ti ha fornito l'Amministratore devi indicare solo quelli in neretto.
    Rendita catastale non rivalutata
    Canone annuale Lordo
    Percentuale di Possesso ( non millesimi)

    A questi devi aggiungere :
    - giorni di possesso (presumo 365 gg)
    - codice canone colonna 5 ( " 1") Che corrisponde ad un imponibile del 95 %

    Gli altri valori verranno calcolati dalla procedura.
     
    Ultima modifica: 14 Marzo 2016
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. A colonna 6 dovrà indicare il 95% del canone annuale, e quindi 6.270.
    I dati in colonne 2 e 9 li dovrà inserire. E se il codice in colonna 2 fosse "8" (il fabbricato è situato in un comune ad alta densità abitativa ed è locato ad un canone "concordato" sulla base di appositi accordi definiti in sede locale fra le organizzazioni dei proprietari e quelle degli inquilini), occorrerebbe compilare anche la sezione II.
     
    Ultima modifica: 14 Marzo 2016
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se i millesimi tuoi sono 4,860 la percentuale di possesso sarà o,4860; probabilmente dovrai arrotondarla a 0,49
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti è così.
    I campi che contengono una percentuale devono essere arrotondati alla seconda cifra decimale.
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione. Io mi sono limitato ai dati forniti da P.O.
     
  8. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il dato fornito dall'amministratore risulta dal seguente calcolo :

    95%*Canone lordo*4,86/1000 =6270*4,86/1000=30,47
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
  10. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ok :stretta_di_mano:
    Buon Compleanno:festa::regalo:
     
    Ultima modifica: 15 Marzo 2016
  11. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    grazie a tutti, quindi l'importo di 30,47 non lo devo proprio indicare ? Non è che indicando 6.270 mi viene una botta da pagare ? Siamo un supercondominio di 320 proprietari.
     
  12. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    in buona sostanza dovrei indicare nel quadro B - B1 " rendita " 351,19 "utilizzo " 3 " giorni " 365 "percentuale di possesso " 0,49 " cod. canone " 1 "canone di locazione "6.270 ??
    Ero convinto di indicare nella colonna 4 100% e nella colonna 6 30,47. ( ferme restando le altre ). Quindi sbagliavo ?
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    351. Tutti gli importi da indicare nella dichiarazione devono essere arrotondati all’unità di euro: per eccesso se la frazione decimale è uguale o superiore a cinquanta centesimi di euro, oppure per difetto se inferiore a questo limite. Sul modello di dichiarazione sono infatti prestampati due zeri finali in corrispondenza degli spazi nei quali vanno indicati gli importi.
    Sì.
    Sì.
     
    A basty piace questo elemento.
  14. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    perfetto grazie a tutti. quindi non andrò a pagare una botta Nemenis ? Nemesis scusa
     
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Su 31 Euro di imponibile cosa vuoi andare a pagare ? Dipenderà dalla tua aliquota marginale, quella più alta rapportata al tuo reddito complessivo imponibile.
    Andrai a pagare da un minimo di 8 caffè all'anno ad un massimo di 14 se il tuo reddito supera i 75.000 Euro all'anno.
    Da noi il caffè normale, senza correzione, costa 1 Euro.
     
  16. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie Alberto Bianchi e a tutti gli intervenuti
     
  17. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Prego, :birra::birra:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina