1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. supersimo

    supersimo Nuovo Iscritto

    Sto vendendo la mia casa, compromesso la prossima settimana, è stata acquistata nel 1990 - costruita nel 1963 - all'atto del mio acquisto l'appartamento aveva già il balcone chiuso e utilizzato come cucinotto, autorizzazione solo condominiale, ora con le nuove leggi mi ritrovo ad avere una scheda catastale difforme- cosa fare per sanare e se presentata la domanda quando potrò rogitare?

    Grazie per l'aiuto!!!!!!!!!!!!!!
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x supersimo se la costruzione risale al 1963 in certe zona non prevedevano la licenza di costruzione, ma solo dietro presentazione dei disegni da parte di un tecnico si poteva costruire, se nel corso degli anni non è stata sanata lo devi fare ora con una oblazione di un minimo di 516,00, purtroppo l'abuso è stato fatto, anche con l'autorizzazione dei condomini e cade sull'ultimo prorietario la responsabilità si sanare, hai il benestare del condominio è già qualcosa non devi indire un assemblea apposita per l'approvazione, devi prendere un tecnico e ripresentare le schede catastali modificate al comune di residenza ed al catasto onde evitare in caso di soppralluogo un denuncia per abuso, con aggravio di altre spese ciao adimecasa:daccordo:
     
    A sferbon piace questo elemento.
  3. supersimo

    supersimo Nuovo Iscritto

    ringrazio per il chiarimento ma sembra una questione più grave in quanto i tecnici da me contattati dicono che in caso di sopralluogo da parte perito banca, chi acquista richiede un mutuo, la chiusura del terrazzo è un aumento di volumentria e non essendo stato condonato può annullare l'atto.

    Cosa devo fare con la parte acquirente, non voglio avere problemi

    grazie
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Ma la scheda catastale era già difforme al momento del tuo acquisto, come mai non hai chiesto al venditore, di sanare l'abuso, nel 1990 non è un secolo, se non vuoi sanare ripristina tutto comera prima ciao adimecasa:daccordo:
     
  5. supersimo

    supersimo Nuovo Iscritto

    Perchè ero giovane e non ero stata consigliata, mi avevano detto che era stato autorizzato dal condominio.

    Il notaio aveva rogitato tranquillamente anzi la scheda non era stata neppure allegata all'atto.

    Io voglio sanare ma cosa devo fare? Come posso muovermi con la parte che acquista? E i tempi per ricevere ok sanatoria?

    Non voglio tirarmi indietro voglio sistemare senza creare alcun problema.

    Se potete consigliatemi, la regione in questione è la Lombardia

    Grazie
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Devi prendere un tecnico abilitato e sanare l'abuso, consegna tutta la documentazione e l'atto di provenienza saprà darti più notizie in merito, fallo il più presto possibile e dopo aver presentato il tutto per la sanatoria vedi se all'acquirente bastano le ricevute dei versamenti preposti dal tecnico ciao adimecasa:daccordo:
     
  7. supersimo

    supersimo Nuovo Iscritto

    Grazie per la risposta veloce non mi è chiara una sola cosa la sanatoria deve essere presentata al catasto o al comune?
    Mi sembra di aver capito al comune che può anche non accettarla è così

    Ri-grazie
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina