1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Elena81

    Elena81 Nuovo Iscritto

    Salve, sono una neo-iscritta e volevo porvi un quesito. Mi sto accingendo a comprare casa, ho una proposta di acquisto firmata dal'venditore. L'appartamento è situato fisicamente al piano secondo di una palazzina di 3 piani, il quarto ospita delle soffitte (di cui una è pertinenziale all'appartamento che sto acquistando). Sulla planimetria catastale e sulla visura fornitami dal venditore tramite agenzia però l'immobile è indicato al piano terzo, e la soffitta al quinto. Ho chiesto delucidazioni all'agente il quale ha addotto la cosa al fatto che sono appartamenti più alti del normale ( 3,10 mt) e che quindi un secondo piano in questo caso viene accatastato come terzo e cosi via (infatti la soffitta è fisicamente al 4 piano ma è accatastata come 5). Premetto che l'immobile è degli anni '50. Secondo l'agente non è rilevante, ma vorrei un parere aggiuntivo. La planimetria della casa coincide esattamente con l'immobile, non ci sono difformità a livello di distribuzione di ambienti etc. Devo insistere perchè la cosa venga rettificata, visto che ci sono anche alcune inesattezze sulla visura catastale (es: il foglio del garage nella visura catastale è diverso per una sola cifra da quello della planimetria, e la consistenza della cantina è di molto superiore al reale, circa 30mq a fronte di scarsi 4-5)?
    A onore del vero, queste ultime discordanze fra planimetria catastale e visura catastale è stato proprio l'agente a farmele notare, e a darmi garanzia che entro il compromesso il notaio le avrebbe rettificate senza nessun onere aggiuntivo per me....tendo a fidarmi ma vorrei anche conoscere meglio cosa possa nascondere, se c'è qualcosa da nascondere...Grazie mille!!
     
  2. lupinnicola

    lupinnicola Nuovo Iscritto

    Prima falle retificare, poi fai il preliminare.

    Non fidardi.
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ti conviene farle rettificare prima se va tutto bene compri tranquilla e dormi serena. In caso contrario decidi cosa fare sapendo come stanno effettivamente le cose. Altrimenti rischi di ritrovarti con una seccatura indesiderata che potresti non aver voglia nè tempo di risolvere e non è detto che, qualora decidessi di rivendere l'appartamento trovesti compratori meno "fiscali"...
     
  4. Elena81

    Elena81 Nuovo Iscritto

    Grazie..mi sa che mi attivo con il notaio per sollecitarlo!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina