1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fastech

    fastech Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti,tra un paio di mesi mi consegnano un immobile di nuova costruzione dove le camere risultano mediamente il 5% più piccole rispetto a quanto riportato sulla planimetria allegata al compromesso.
    Queste alcune delle difformità riscontrate (valori espressi in cm):
    - camera matrimoniale: 356x390 vs 365x400
    - camera da letto: 320x390 vs 337x400
    - bagno principale: 270x186 vs 275x195
    In particolare per la lunghezza della camera da letto trovo assurda una riduzione di ben 9cm nella lunghezza della camera da letto che già a 365cm non avrebbe abbondato in spazio soprattutto in conisiderazione che avrò bisogno di un letto lungo in tutto 2,10mt.
    Il responsabile dei lavori afferma che le misure in planimetria sono al grezzo e che le difformità rientrano nei range di tolleranza.
    E' normale questa situazione?
    Grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La tolleranza di max un paio di cm. ci può stare (intonaci)... 10 cm. comincia a creare sospetti.

    Hai confrontato con misure numeriche o rilevandole da una planimetria in scala "esagerata"?

    Hai acquistato/commissionato sulla carta... o visto e piaciuto?
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La tolleranza fra le misure indicate nel progetto esecutivo e quelle rilevate con le murature terminate con l'intonaco è max 2%. Ovviamente fatte salve le superfici utili abitabili, le altezze dei vani ed i rapporti aero-illuminanti.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    capita che dalla carta alla realtà possano esserci differenze di misura dei locali ma è strano su una nuova costruzione rilevare differenze di questo livello, più probabili in una ristrutturazione, sembra che abbiano posizionato i tavolati a caso e sopratutto è da capire dove sono finiti i cm che mancano, in particolare noto che la camera matrimoniale non raggiunge i 14 mq, per poco ma...
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    390 anziché 400 rappresenta una differenza del 2,5%; idem per 356/365 = 2,47%
    Secondo me ti sei comprato una casa con stanze troppo piccole per le tue esigenze.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Forse è colpa di chi ha venduto metri fatti con l'elastico all'impresa di costruzioni (visto che ormai non fanno più la verifica)... o di vino troppo buono dispensato durante le giornate calde.:fico:

    Come minimo per non contestare dovrebbero fargli uno sconto del 6,25% ... ma se hanno usato lo stesso metro anche per l'altezza allora devono salite al 15%
     
  7. fastech

    fastech Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    No sulla superficie è superiore, ad es. per la camera matrimoniale:
    3,56x3,90= 13,9mq
    3,65x4,00= 14,6mq
    Differenza= 0,7mq pari al 5% di 14,mq dichiarati in planimetria.

    Le misure in planimetria mi andavano bene , ma così no.

    @Dimaraz: ne parlerò con il costruttore, al di là dello sconto per me resta una casa scomoda.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Visto che qualche camera non raggiunge la superficie minima richiesta, potrei avanzare un dubbio: Hai verificato che il metro che hai usato sia regolare?
    Quest'affermazione la faccio perché mio padre, anch'egli geometra, tanti anni fa, aveva avuto una disputa con un collega su una misurazione fatta con una rotella metrica da m 20. Le due misure discordavano diversi centimetri, non ricordo quanto, ma tangibili. Mio padre molto pignolo e ligio alle norme vigenti era abbonato alla verificazione periodica dei pesi e delle misure che allora, se non erro ogni due anni, dei funzionari passavano nei paesi e convocavano i commercianti e professionisti che utilizzavano pesi, righelli, contenitori per la vendita del vino sfuso e longimetri per fare i controlli, applicare il bollo con un punzone e riscuotere il balzello. Quello di mio padre era bollato, quindi garantito, l'altro no. Conseguentemente la misurazione del mio genitore aveva la certificazione di regolarità. Ad una verifica con altro nastro, invece è risultata deformata. Dopo i dovuti chiarimenti, il problema è stato risolto.
     
  9. fastech

    fastech Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie della spiegazione Gianco.
    La misurazione è stata fatta dall'ingegnere che segue il cantiere con telemetro laser che immagino sia ben tarato.
    In effetti le misure minime previste per la camera da letto non ci sono.
    Verificherò anche l'altezza del soffitto a questo punto visto che in planimetria è già al minimo di legge.
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    @fastech, tieni presente che. se i lo cali non raggiungono i minimi di legge, sono da considerare locali di sgombero. E se l'altezza dall'abitazione non fosse sufficiente non potrebbe essere considerata tale.
     
    A Daniele 78 e fastech piace questo messaggio.
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    A me sembra un po’ quello che diceva @griz hanno fatto delle planimetrie con tavolati a caso.
    Forse non hanno considerato lo spessore del tavolato perché ,per avere queste differenze, l’unica risposta possibile è questa...e gli spessori sono quelli: tavolato solitwmrnte da 8cm + 1 o 1,5 cm di spessore su ambo i lati del muro...quindi differenze che ballano tra i 10 e gli 11 cm.

    Certo che dare planimetrie senza lo spessore finito dei tavolati mi pare un po’ errato o non dettagliato per essere corretti e leggere un errore fatto ma in “buonafede”!
     
    A Gianco e Luigi Criscuolo piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi