• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tonyalcapon

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buonasera,

Sono in procinto di acquistare la mia prima casa dove oggi ho effettuato una seconda visita insieme all agente ed un muratore. Sono emerse 3 porte in difformità rispetto alla planimetria che aveva l agente. La prima porta è stata rimossa per allargare l ingresso alla cucina. La seconda porta non esiste più è stata murata, messo l'intonaco e verniciato, non si vede piu. La terza porta è stata rimossa per un accesso piu facile.

Ora prima di fare un contratto preliminare, cosa dovrei fare?

Chiedere all egenzia che il proprietario faccia la cila sanatoria 1000€ + tecnico abilitato?

Richiedere ad un tecnico abilitato di procurarmi il certificato di destinazione urbanistica, in quanto ho capito, verebbe a verificare tutte le difformità tra documenti in comune e realtà?

Proseguire con la compravendita e fare la cila sanatoria di tasca mia?

Una volta fatta la cila sanatoria, sara necessario ripristinare le 3 porte o andra bene cosi, sanzione pecuniaria e basta?

Vi ringrazio per l aiuto.
Anthony
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
Il venditore ti deve vendere l'immobile conforme urbanistica ente e catastalmente. Può farlo in due modi: o presenta una pratica in sanatoria (se le difformità sono sanabili) o ripristina lo stato legittimo risistemando le porte.

P. S. Il certificato di destinazione urbanistica (CDU) é obbligatorio solo per i terreni.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Ora prima di fare un contratto preliminare, cosa dovrei fare?
Se il venditore non regolarizza dopo aver accettato la tua proposta, dovrai comunque pagare le provvigioni anche se l'affare salta.
Potresti, per evitare di perdere soldi, firmare una proposta con la condizione sospensiva della regolarità urbanistica e catastale entro una data X.

Se devi fare mutuo per comprare, devi calcolare bene i tempi, perché la perizia non passerà fino a regolarità ottenuta.
 

Tonyalcapon

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ciao Francis,

Quindi proponi una clausola risolutiva che 1) mi libera se la proprietaria non procede a sanare la cosa e 2) liberarmi dalle provvigioni di agenzia in caso di uscita risolutiva?
 

Tonyalcapon

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno, mi è sorto il dubbio sulla difformità urbanistica. Sapendo che nell edificio di 3 piani e quindi 6 famiglie, ci sono delle opere abusive (riferimento della proprietaria che dice "in passato ogniuno faceva quel ****o che gli pare") qualora io sanassi le difformità delle 3 porte, potrò usufruire dell ecobonus 110% soltanto per il mio locale? Cioè cappotto interno ecc? Cioè senza rischiare il diniego perché il resto dell' edificio non è a norma?
 

BJMAKER

Membro Junior
Professionista
Buongiorno, mi è sorto il dubbio sulla difformità urbanistica. Sapendo che nell edificio di 3 piani e quindi 6 famiglie, ci sono delle opere abusive (riferimento della proprietaria che dice "in passato ogniuno faceva quel ****o che gli pare") qualora io sanassi le difformità delle 3 porte, potrò usufruire dell ecobonus 110% soltanto per il mio locale? Cioè cappotto interno ecc? Cioè senza rischiare il diniego perché il resto dell' edificio non è a norma?
No. I lavori devono riguardare tutto il condominio, il condominio non deve avere abusi, il tecnico non assevera quindi non li cominciate neanche.
 

Tonyalcapon

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Grazie per questo prezioso chiarimento che riguardava il cappotto. Il cappotto è legato quindi a tutto il condominio, mi chiedo quindi se potro usufruire comunque dell ecobonus per quanto riguarda gli infissi e l installazione del climatizzatore a pompa di calore?
 

BJMAKER

Membro Junior
Professionista
Grazie per questo prezioso chiarimento che riguardava il cappotto. Il cappotto è legato quindi a tutto il condominio, mi chiedo quindi se potro usufruire comunque dell ecobonus per quanto riguarda gli infissi e l installazione del climatizzatore a pompa di calore?
50 e 65 % in 10 quote annuali. In base all'intervento, il tuo installatore saprà spiegare
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
La variazione da presentare in catasto potrebbe variare la consistenza dell'unità immobiliare perché la chiusura o apertura di una porta potrebbe produrre la formazione di un disimpegno, che interviene per 1/3 di vano, ovvero potrebbe aumentare la superficie del vano attiguo, riducendo la consistenza o influenzandola comunque.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Questo è un’esempio: se si conoscono già eventuali irregolarità, si può fare diversamente.
Così scritta, l’acquirente deve comunque incaricare un tecnico per fare le verifiche.

"Il contratto preliminare, concluso con l'accettazione della presente proposta e l'avvenuta comunicazione della sua accettazione al proponente, si intende sottoposto a condizione sospensiva e si dovrà considerare definitivamente inefficace se alla data del xxxxx non saranno state sanate a norma di legge ,a cura e spese del promittente venditore,le eventuali irregolarità o difformità nei titoli edilizi e/o nella planimetria catastale riscontrate entro il yyyyy da un tecnico incaricato dal promissario acquirente."
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

fabrizio ha scritto sul profilo di BJMAKER.
Grazie...!!!!!
Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Alto