1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. profitto

    profitto Membro Ordinario

    Premettendo che già diverse volte ne abbiamo parlato . Mancando di presupposti quali imposte da portare il detrazione. ma ipotizzando che da qui a 11 anni il beneficiario realizzi dei redditi assoggettati di IRPEF : es: affitta lunità immobiliare ... potrebbe essere interessante compensare le imposte con la spesa sostenuta poichè consistente

    Mi piacerebbe il vostro parere a riguardo anche se devo premttervi che l'immobile in questione risulta come terreno.. e le imposte versate in modo figurativo presunto perchè si stà ultimando l'accatastamento.

    A prescindere da questo vorrei che qualcuno di voi sicuramente più esperto mi dica se anche la disposizione di bonifico ordinario con causale riferimento fattura... di diritto consente l'IVA al 10%,


    Nota: rilasciando all'impresa l'autodichiarazione dei lavori come suggerito dall'impresa e non facendo il bonifico con ritenuta al 4%. (quindi agevolazione fiscale per ristrutturazione).
    O va fatto forse o andava fatto il bonifico con ritenuta d'acconto anche solo per ottenere l'IVA agevolata?



    Attendo vostre nuove. Grazie



    Grazie
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Che confusione che hai in questa "testolina"??? :confuso:

    Cosa c'entra l'IVA agevolata con il bonifico?
    Cosa c'entra la ritenuta del 4%, che viene operata dalla Banca o dalle Poste del beneficiario all'atto dell'accredito del bonifico effettuato per la detrazione, con l'agevolazione dell'IVA al 10%???
     
  3. profitto

    profitto Membro Ordinario

    Ok Dolly . L'IVA agevolata l'ho intesa sempre come agevolazione fiscale e avevo dubbi se il bonifico andasse disposto come bonifico per agevolazione fiscale (rit. d'acconto 4%) diversamente dall'ordinario . So che non centra per l'IRPEF ma chiedere non è mica un danno. Dovendo fare un nuovo bonifico sulla distinta di pagamento c'è un opzione Bonifico per ristrutturazione o Bonifico ordinario.
    Ecco: Cosa spunto?

    Nota la disposizione vedrebbe come causale comunque un lavoro edile .
    Deduco però che l'opzione bonifico per detrazione (beneficiario di agevolazioni fiscali) sia per chi desidera portare in deduzione la spesa avendo quindi imposte ipref
     
  4. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Esatto.
     
    A profitto piace questo elemento.
  5. arcore

    arcore Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Vorrei porvi una domanda,io devo installare la linea vita sul tetto della nostra casa quindi vorrei sapere se questo intervento ricade come innovazione oppure sicurezza e se c'è la possibilità di avere l'IVA agevolata al 10%oppure se si può fare anche al 50%come le ristrutturazioni.Datemi una risposta se potete grazie.
     
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Leggi la risposta che ho dato qua
    http://propit.it/threads/sistema-anticaduta-e-ricupero-del-50.27425/
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina