1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    salve, una risposta che non mi fa' dormire la notte...:)scusatemi tanto..ma qualcuno mi deve dare una risposta o aiutare se puo' perfavore in qulache modo con suggerimenti....allora il mio incubo e' questo:
    abito in una palazzina di 12 unita'. sulle facciate del condominio all'esterno ..facenti parte alle pareti esterne del condominio si trovano le entrate ai garage dei condomini. se uno o piu' condomini decidono di allargarsi il proprio portone del garage possono e' giusto...ma mi chiedo e vi chiedo..senza una verifica statica che non hanno fatto!!!se ne e' parlato in assemblea perche' ho rotto le scatole con una lettera mandata all'amm.re tramite avv. visto che a me non risponde in alcun modo.i condomini per chiudermi la bocca mi hanno detto che ognuno ha la propria particella del garage con la propria entrata e chi vuole puo' fare quello che vuole,perche' privata.anch'io posso farlo ma a spese mie.....e se faccio danni tipo far crollare l'edificio? loro lo hanno fatto senza verifiche ...senza autorizzazioni che guarda caso hanno fatto dopo la domando visto che mi volevano chiudere la bocca.hanno sanato e sono a posto.ora e' un mio problema!!!!!!! io ho sottoposto il mio dubbio sulla statica in quanto nessuno ha fatto una perizia prima . e ho notato varie crepe che prima non c'erano e che l'amm.re ha fatto chiudere!! ho una perizia fatta da un geometra che mi scritto e documentato la cosa prima della chiusura di queste crepe.Ora se io voglio farmi lo stesso lavoro devo ricorrere ad un ingegnere strutturista .Non mi sembra giusto!!!!chiedo ..ma le parete esterne e' non e' condominiale? se e' condominale posso obbligare l'amm.re a risponderne? o i condomini? come???? come posso? perche' non posso far obbligare a partecipare alla spesa anche gli altri condomini?? ho modo di farlo? solo se ho avuto dei danni??? ma io che non ho fatto alcun lavoro devo fare una verifica a spese mie per gli altri?e poi tra l'altro il mio garage e' sulla parte piu' debole dell'edificio proprio all'angolo e quindi con poco spazio a dispozione per allargare il foro!!non mi sembra giusto si sono allragati il foro di entrata hanno un qualcosa in piu' su di me .... ed e' solo un problema mio?questo e' il mio pensiero di continuo.Grazie e scusatemi tanto e grazie a chiunque mi aiuta.
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per interventi di quel genere deve essere fatta una perizia sulla stabilita e se non sono state fatte invia una raccomandata a chi di dovere per resconsabilizarli per futuri danni alla stabilita dell'edificio e all'amministratore che deve lui fare fere una perizia da un ingegnere abilitato .
     
    A piace questo elemento.
  3. Camillo49

    Camillo49 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non è stato precisato se la struttura della palazzina è in cemento armato o muratura ordinaria.
    Nel primo caso (quindi pilastri e travi in c.a. più muri di tompagnatura) allargare la porta del garage -SENZA TOCCARE TRAVI E PILASTRI- non comporta modifiche strutturali, ma solo modifiche estetiche.
    In caso si trattasse di muratura ordinaria (speriamo di no) sono cavoli amari sia per chi ha già realizzato la modifica che per chi dovrebbe realizzarla.
    saluti
     
  4. carlo16352

    carlo16352 Membro Junior


    bravo !ed è proprio per queste considerazioni che la perizia si rende indispensabile:per individuare la natura di cemento armato,di tufo,di muratura ordinaria ecc....
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non solo si deve vedere la staticità del manufatto ci vuole anche il parere dell'assemblea che per fare modifiche alla facciata la deve approvare con una maggioranza qualificata
     
  6. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    grazie a tutti...grazie...avete capito il mio problema...ma ne' l'amm.re , che e' contro di me non mi risponde nemmeno alle raccomandate, ne i condomini stessi faranno fare mai una verifica statica all'edificio a spese di tutti ...ma se voglio a spese mie!!!!...il problema e' se posso obbligarli in qualche modo ....come posso fare?!!!!mi hanno gia' chiuso la bocca dicendomi che chi aveva fatto i lavori abusivi ora li ha sanati in comune e sono apposto!!!! e' solo e rimane un mio problema nell'eventualita' volessi anch'io fare lo stesso tipo di intervento, ma che non faro' mai visto che gia' ci sono crepe varie e oltre tutto il mio garage e' sulla parte all'angolo dell'edificio.rimane uno che non ha sanato!!!...comunque si tratta di muri perimetrali esterni e in cemento armato!!!!
     
  7. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    la sanatoria che hanno ottenuto rigurda solo l'esecuzione di opere eseguite senza autorizzazione del Comune. varrebbe la pena visionare le pratiche per vedere cosa hanno dichiarato, se l'ampliamento degli ingressi ha comportato la manomissione delle strutture doveva essere presentata la denuncia (ex genio civile). Se veramente hanno ridotto le strutture portanti comunicalo con lettera raccomandata al Comune, sarà lo stesso a richiedere la verifica statica.
     
  8. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    grazie sig raffaelemaria..grazie ...mi faro' sentire ancora in seguito per sentire ed avere vostri altri pareri...grazie ancora a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina