1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. csalerno

    csalerno Nuovo Iscritto

    Buongiorno! Spero che qualcuno possa aiutarmi: in un condominio chi abita un piano costruito in un secondo momento hanno lo stesso diritto degli altri condomini sulle parti comuni? grazie!
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    SI, ha tutti i diritti sulle parti comuni come tutti gli altri.
    Non esiste nessuna Legge o Norma che lo penalizzerebbe, salvo un regolamento contrattuale e/o una sua esplicita rinuncia.
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    diritto di un condomino arrivato dopo

    ART. 1102 NESSUN REGOLAMENTO PUO' INIBIRE UN DIRITTO ad un CONDOMINO
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Scusami ma l'art. 1102 cc dice tutt'altro;

    cc Art. 1102 Uso della cosa comune
    Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa. Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso.
     
  5. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come chiaramente specificato da condobip, con la citazione dell'art.1102 del CC, tutti hanno diritto all'uso della cosa comune.
    Stando però al quesito posto da csalerno, bisogna innanzitutto verificare se chi abita il piano costruito successivamente ha fatto fare (o ha richiesto) la modifica dei millesimi per la ripartizione delle spese e, con esso, l'acquisizione del diritto all'uso delle parti comuni.
    Sul rogito, comunque, dovrebbe essere indicate le "parti comuni" e le "pertinenze".
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina