1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Errety

    Errety Nuovo Iscritto

    Volevo chiedere se mi spetta la provvigione o meno da un cliente che è venuto a vedere un nostro immobile in vendita e si era dimostrato pure molto interessato. Gli abbiamo inviato tutta la documentazione necessaria, perchè lui c'è l'ha chiesta e dopo un pò non si è più sentito. Era un incarico di breve durata e così dopo un pò ci è scaduto, senza rinnovo... Ma ahimè, solo qualche giorno dopo abbiamo saputo che la stessa casa era stata comprata dal fratello del nostro cliente suddetto!!!
    Posso esigere la provvigione? Sia dal venditore che dall'acquirente? O no?
    Grazie
     
  2. castro

    castro Nuovo Iscritto

    in teoria non avresti diritto perchè il venditore e l'acquirente non li hai messi tu in contatto, in pratica è evidente che il contatto e relativa documentazione è stato tramite il tuo lavoro .... hanno fatto i furbi. però se hai inviato tutti i documenti via mail è una traccia, se nell'indirizzo mail c'è il cognome che per i fratelli è uguale è una traccia ... dovresti sentire un legale o sentenze della cassazione se esiste un pronunciamento analogo..
     
  3. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Hai il preciso compito di dover dimostrare che il tuo intervento è stato determinante per la vendita dell'immobile. Hai il foglio di servizio sottoscritto dal fratello? A quanta distanza di tempo si è concluso l'affare? Inoltre sarà tuo onere dissimulare a mezzo il legame di parentela l'avvenuto acquisto da parte del fratello anzichè del potenziale cliente che hai condotto a visitare l'immobile. E' arduo! Potrai tuttalpiù provare a ottenere in via transattiva un riconoscimento dell'attività svolta dal venditore.
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Comunque la mettiamo l'acquirente è il prototipo della persona più in malafede e di indole imbrogliona. Io, invece, ritengo che tu abbia diritto, i termini te li preciserà il tuo legale.
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  5. Errety

    Errety Nuovo Iscritto

    Grazie per le risposte! In effetti proverò con un legale a togliermi la soddisfazione di vedere chi avrà ragione... Vi farò sapere!!!
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    credo sia arduo dimostrare il nesso di casualità. proprio perchè fratelli diranno che parlano sempre di tutto e che l'acquirente ha poi agito di sua iniziativa.. e visto che tu e lui non vi siete mai visti... perchè capisco che tu ti senta imbrogliato. la malafede, difficile da provare, resta evidente.
     
  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Scusate ma non sono d'accordo, allora le case le vede la moglie, poi le acquista il marito e la provvigione salta?
    E comunque ripeto, se in giro c'è della gente che opera con queste finalità, non stupiamoci dei nostri rappresentanti politici.
     
  8. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sono d'accordo che la provvigione sia dovuta e che la malafede sia evidente, credo solo che sia difficile da dimostrare.. del resto, giusto per restare ai politici, la gente non nega l'evidenza anche quando intercettata?
     
  9. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina