1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ezequiel

    Ezequiel Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti, il mio quesito di oggi è questo: Da oltre trent'anni, in sede di divorzio, ho concesso alla ex moglie, diritto di abitazione, in un mio appartamento. Vorrei sapere se, in caso la titolare di detto diritto venisse a mancare, dovrò ricorrere obbligatoriamente all'assistenza di un tecnico per la cancellazione in conservatoria, grazie.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo che sia sufficiente la produzione del certificato di morte.
     
    A Ezequiel piace questo elemento.
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Poiché il diritto d'abitazione è stato trascritto con la sentenza, deve essere revocato di comune accordo con un documento trascritto: sentenza, atto pubblico, scrittura privata con firma autenticata.
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ... questa soluzione mi sembra piuttosto difficile in caso di decesso della titolare del diritto ...:^^:
     
    A Ezequiel piace questo elemento.
  5. Ezequiel

    Ezequiel Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Chi potrebbe venire a rivendicare quel diritto?
    Forse solo in caso di vendita, il notaio potrebbe eccepire...
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il proprietario potrebbe dichiarare che chi godeva del diritto d'abitazione è deceduta e firma davanti ad un notaio o, credo, davanti all'ufficiale dello stato civile comunale, quindi la trascrive.
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Probabilmente funziona come dici. Ma permettimi di sorridere qualche volta. L'idea che la defunta sottoscrivesse la rinuncia al suo diritto, mi aveva divertito.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Secondo la tua interpretazione, era condivisibile. Anch'io, essendo un ottimista, vedo sempre il lato umoristico della situazione. Per intenderci, quando mi capita e si verificano le condizioni, sono un buontempone agli "Amici miei".
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina