1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. walter

    walter Nuovo Iscritto

    Chiedo a Voi tutti lumi su questo quesito:
    se un immobile a causa successione viene trasferito a 4 proprietari, 3 figli e la moglie del de cuius. La vedova è l'unica ad abitare nel fabbricato in oggetto ma non è usufruttaria, ma ha per legge la quota più alta di proprietà.
    La domanda è: per decisioni che riguardano il fabbricato, o se per esempio viene chiesto il permesso ad entrare nel lotto di proprietà per svolgere dei lavori sul fabbricato confinante deve essere chiesto il permesso a tutti i proprietari o basta chiedere al proprietario avente la quota maggiore? C'è un riferimento di legge?
    Grazie
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Mi sembra di aver capito che avete ereditato in comunione un appartamento, con quote differenti di proprietà.

    In questo caso, per i terzi (ossia tutti gli altri che guardano la comunione), avete tutti lo stesso potere decisionale (ciascuno per il tutto).

    Invece, dal punto di vista interno (di tutti quelli che fanno parte della comunione), dovete cercare delle regole di buona convivenza accettate da tutti i comproprietari per poter decidere sulla proprietà senza litigare, poichè non potete far valere i vostri diritti basandovi esclusivamente sulla quota di possesso (poichè siete tutti allo stesso modo proprietari di tutto, anche se con quote differenti).
     
    A walter piace questo elemento.
  3. walter

    walter Nuovo Iscritto

    intanto grazie per la collaborazione.
    A me succede questo: il vicinante mi manda una raccomandata chiedendomi se do il consenso, alla ditta da lui incaricata per pitturare il suo muro, di entrare nel mio giardino. Credo che a livello formale dovrebbe chiedere a tutti i proprietari, non solo a me che ne posseggo una piccola quota, giusto? Visto che non c'è buon feeling con gli altri ereditieri non vorrei prendere decisioni per conto di altri.
     
  4. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    A livello formale, il vicino può benissimo chiederti il consenso in rappresentanza della comunione. Sempre a livello formale tu non hai il potere di dare il consenso senza l' accordo con gli altri comunisti.

    Precisamente, tanto per spiegare meglio, neanche gli altri comunisti hanno il potere di dare il consenso senza che tu sia d' accordo (anche se tu avessi una quota assolutamente minimale).

    Spero di essermi spiegato.
     
    A walter piace questo elemento.
  5. walter

    walter Nuovo Iscritto

  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io farei così con lo stesso mezzo usato dal vicino gli risponderei che do il mio consenso a patto che lo ottenga da tutti gli altri comunisti e che lo nego espressante qualora questi si oppongano. qualcosa del tipo "si autorizza la ditta Pinco all'ingresso nella proprietà z - per giorni x al solo fine di consentire la pitturazione del muro Y - esclusivamente nel caso in cui il sig. tizio (vicino) sarà in possesso di analoga autorizzazione rilasciata da parte di ciascuno degli altri membri della comunione. nel caso in cui il sig Tizio non sarà in possesso di analoga autorizzazione (di cui consegnare copia allo scrivente onde consentirgli di mostrarla ai comunisti in caso di future contestazioni) si nega espressamente tale consenso.". Potresti inoltre inviare copia di tutto ciò anche agli altri comunisti per renderli partecipi sia della richiesta del vicino che della tua posizione.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Il vicino a la possibilità di entrare per pitturare la sua facciata a norma del c.c., che abbellirebbe la vs. veduta pertanto copia della a.r. a tutti i propietari, con indicato la data di inizio lavori e nr. della scia che il comune rilascia x questi interventi, assemendosi tutti gli oneri x eventuali danni causati per l'intervento.:daccordo:
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è usufruttuaria, ma se quel fabbricato era la casa adibita a residenza familiare, è titolare dei diritti di abitazione su quella casa e di uso sui mobili che la corredano, ex art. 540, 2c. cod. civ.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina