1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Sara01

    Sara01 Nuovo Iscritto

    ecco un caso davvero complicato...
    nel 2009 ho ristrutturato un vecchio immobile di proprietà (fittizia) di mia sorella, acquistato dai miei genitori tramite mutuo.
    me lo affidano in comodato d'uso a titolo gratuito a tempo indeterminato.
    dopo un anno, a fine lavori, dopo aver speso circa 90.000,00 per renderlo abitabile, mia madre mi intima di subentrare a breve termine nel pagamento del mutuo, pena la vendita dell'immobile stesso.
    alla mia richiesta della restituzione della somma (documentata) spesa per la ristrutturazione dell'immobile, i miei negano ogni responsabilità.
    mi ritroverò a breve senza casa e senza i miei soldi, investiti nella ristrutturazione.
    come ne esco? :confuso:
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Brutta situazione non c'è dubbio.
    Ma a mio parere, le spese straordinarie sostenute per l'uso dato in comodato, sono da addebitare al comodante.
    Tu hai perdipiù tutto documentato!!!
    saluti
    jerry48
     
  3. Sara01

    Sara01 Nuovo Iscritto

    Grazie per la risposta!
    Sarà il caso di rivolgersi ad un legale o in qualche modo posso garantirmi con una scrittura privata (sempre che la vogliano sottoscrivere)?
     
  4. legal1

    legal1 Nuovo Iscritto

    E' brutto pensare di doversi rivolgere a un legale contro la propria famiglia, ma a quanto pare non ti lasciano molte alternative.
    Ai sensi dell'articolo 1808 del codice civile dovresti aver diritto alle spese straordinarie che avevano il carattere della necessità e dell'urgenza.

    Saluti
     
  5. legal1

    legal1 Nuovo Iscritto

    cit:

    "Art. 1808 Spese per l'uso della cosa e spese straordinarie
    Il comodatario non ha diritto al rimborso delle spese sostenute per servirsi della cosa. Egli però
    ha diritto di essere rimborsato delle spese straordinarie sostenute per la conservazione della
    cosa, se queste erano necessarie e urgenti (2756). "
     
  6. Sara01

    Sara01 Nuovo Iscritto


    Grazie! Si, certamente avrei preferito fare a meno di un legale, ma vista la situazione vorrei salvare il salvabile.
     
  7. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    se le spese sono state fatte per rendere abitabile l'immobile penso che nessuno possa affermare il contrario visto che avrai dovuto sostenere spese tecniche e titoli abilitativi
    fossi in te cercherei di far fare anche se a posteriori una perizia REALE dello stato di conservazione in cui versava e quella allo stato di fine lavori con tanto di capitolato
    con questi documenti in mano i tuoi familiari possono dire ciò che vogliono !
    secondo me non serve neppure un legale solo un buon tecnico
    vai, glieli metti sotto il naso e vedi cosa dicono
     
  8. Sara01

    Sara01 Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta! La perizia ante ristrutturazione era stata fatta da mia madre a sue spese dal suo tecnico di fiducia perchè voleva inizialmente dividere l'abitazione in due parti, una destinata a me e una a mia sorella. successivamente mia sorella ha rinunciato alla sua parte e ha preferito abitare in comodato parte dell'abitazione dove risiedono i miei.
    a questo punto mi hanno chiesto di subentrare nel mutuo in quanto stanno aiutando mia sorella con i lavori nell'altra casa. allora io ho proposto la vendita dell'immobile e il rimborso delle spese sostenute per la ristrutturazione ma mi hanno risposto che la ristrutturazione (indispensabile ai fini dell'abitabilità dei locali, che non avevano servizi igienici nè impianti) è stata una mia scelta e quindi rimane a mio carico.
    la perizia post lavori l'ho fatta eseguire a mie spese ed è quella che gli ho presentato a testimonianza dei costi sostenuti (più varie fatture di acquisto dei materiali etc. etc.), però la loro posizione non cambia!
     
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi spiace Sara01, se non ti porto buone notizie.

    Quanto letto sopra sembra dettato da buon senso e il comportamento dei tuoi perlomeno strano: ma per un quadro più completo dei possibili esiti del tuo caso ti consiglio di reperire sul sito del IlSole 24Ore la seguente sentenza. L'articolo, citato nella Guida del Diritto ha per titolo

    Il genitore che dà in comodato una casa alla figlia, non deve rimborsare le spese sostenute dal genero per sistemarla

    Corte Cassazione sez. II civile - 27 gennaio 2012 n. 1216

    Auguri.
     
  10. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    beh, se non ti riconoscono i lavori.... c'è solo una considerazione da fare ...
    e purtroppo nelle famiglie mi accorgo che capita a molti
    ne so qualcosa
    forza e coraggio la vita alla fine premia la generosità e l'onestà
    almeno è questo che io credo fermamente
     
  11. Sara01

    Sara01 Nuovo Iscritto

    Non avrei mai pensato che potesse capitare a me, scusa la considerazione sciocca ancorché ingenua... e non me ne faccio nemmeno una ragione, perchè non ci sono motivi oggettivi per un tale trattamento.
    spero che si riesca a recuperare almeno una parte di questi soldi, più che per me stessa per i miei figli.
    altrimenti pazienza, sono solo soldi in fondo.
    grazie a tutti per le gentili risposte.
     
  12. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Auguri. E spiacevole solo a pensarlo: ma più leggo d queste situazioni più credo che affari economici in famiglia richiedano più attenzione e formalizzazione che con estranei. Patti chiari, amicizia lunga. Bisognerebbe avere il coraggio di non dimenticarlo mai.
     
  13. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    Cara Sara, capisco e mi permetto di dirlo perchè so cosa vuol dire il 'tradimento familiare' e posso dirti che non sarai compresa èerchè se non ci sei passato è difficile far capire il tipo di dolore e il sapore di un trattamento 'contronatura'
    per mia esperienza la ragione non te la farai mai perchè non c'è evidentemente anzi dirò di più che molte volte penso che: "ad un estraneo (parlo del mio caso) non lo avrebbero fatto...!"
    per cui dobbiamo realisticamente prendere atto di ciò che sta accadendo intorno e vorrà dire che ognuno tirreà fuori le proprie conclusioni ...
    io ho la mia
    personalmente posso dirti che la mia forza interiore è aumentata spero che accada anche a te, buona fortuna
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sara, hai tutta la mia solidarietà e comprendo benissimo il tuo stato d'animo nel sentirti tradita dai tuoi "ex familiari" (io li considerei così).
    La mamma è una sola, e deve amare i suoi figli, dati alla luce, nella stessa maniera senza favoritismi.
    Auguroni, fatti forza, mi raccomando e pensa positivo:amore:
    jerry48
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina