1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lizzie

    Lizzie Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Sono una proprietaria stanca, ho due cause civili alle spalle, anzi, una ancora in atto e sinceramente non ce la faccio più. La mia intenzione è quella di vendere un negozio che mi ha dato solo grane perché purtroppo non si trova in una zona di passaggio pedonale, ma solo di traffico veicolare e quindi i commercianti stentano a decollare. Attualmente l'ho affittato riducendo sensibilmente il canone di locazione ma vivo con l'angoscia che anche questi inquilini chiudano presto come accade per numerose attività oggi usa e getta, per questo motivo vorrei venderlo ora che è locato (illudendomi che questo lo renda più appetibile).

    Ecco le mie domande a cui spero che qualcuno per esperienza diretta o per competenza possa dare una risposta:
    - la comunicazione ai fini dell'esercizio del diritto di prelazione (in quanto trattatasi di commercio al dettaglio e quindi prevista dal contratto) deve essere fatta esclusivamente con notifica dell'Ufficiale Giudiziario?
    - se la risposta è sì, come funziona la procedura? Ho trovato in rete un modello interessante con tanto di relata di notifica in calce, ma come si presenta e quanto costa questo tipo di notifica?
    Grazie anticipatamente per le info, mi ripropongo di inserire notizie fresche quando mi attiverò personalmente (non voglio spendere ancora soldi per avvocati).
     
  2. Lizzie

    Lizzie Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Intanto inserisco qui il modello che ho trovato in rete così da iniziare la raccolta delle informazioni utili alla sottoscritta e agli utenti a cui servirà.

    Io sottoscritto ........................................... residente a ............................................ in via ......................................... n. ..... ai sensi e per gli effetti dell’art. 38 della L. 27.07.1978, n. 392, nei casi dal medesimo previsti,
    COMUNICO
    che intendo trasferire a titolo oneroso l’immobile sito in .......................................... via ......................................... n. ....., a Lei locato con contratto del ....................., registrato a ............................................. il ........................ al n. ...................
    serie ................, al prezzo di € ......................... = (.........................), ed alle seguenti condizioni:
    • il 20% dell’importo, pari a € ......................... = (.........................) dovrà essere versato al sottoscritto, alla firma del contratto preliminare di vendita, tra il ......................... ed il......................... giorno dal ricevimento della presente, a titolo di caparra confirmatoria e a mezzo assegno circolare non trasferibile intestato al venditore;
    • la restante somma di € ......................... = (.........................), pari all’80% dell’importo, dovrà essere versata, sempre mediante assegni circolari non trasferibili intestati al venditore, a saldo del prezzo, al rogito notarile di compravendita da stipularsi entro e non oltre il giorno .......................... presso un notaio indicato dalla parte acquirente. Contestualmente La invito ad esercitare il diritto di prelazione nei modi e termini, nonché con le formalità previste dall’art. 38 della L. 27.07.1978, n. 392, avvertendola che, decorsi i termini di legge di giorni 60 dal ricevimento della presente, il sottoscritto provvederà alla stipula di preliminare di compravendita con altro promittente acquirente.
    .........................., lì .......................
    Firma ..............................................
    RELATA DI NOTIFICA [...]
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Anche se il contratto non la prevedesse, è prevista dalla legge: art. 38 della legge n. 392/1978.
    Il comma 1 dell'art. 38 così prescrive.
     
  4. Lizzie

    Lizzie Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ok, allora passiamo alla seconda domanda: il locatore prepare due modelli come quello che ho inserito qui sopra completi di tutti i dati e debitamente datati e firmati. Deve andare in tribunale? Come si pagano le spese di notifica e a quanto ammontano?
     
  5. Massimassi

    Massimassi Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il modello va bene.


    Non è necessario notificarlo per forza recandosi al Tribunale, o meglio presso l'Ufficio UNEP del Tribunale (spesso le sedi sono in edifici diversi), visto che la Cassazione, nonostante il dettato dell'art. 38 della legge 392/1978, da molto tempo equipara la notifica a mezzo ufficiale giudiziario a quella a mezzo raccomandata.

    Però per evitare qualsiasi futura contestazione è comunque consigliabile farlo tramite ufficiale giudiziario. Il costo di quest'ultima notifica è nell'ordine dei 7 - 10 Euro.

    Come giustamente hai scritto dovrai preparare due copie del modello. Uno verrà notificato all'inquilino, mentre l'altro ti verrà restituito ad avvenuta notifica con la relata di notifica debitamente compilata.
     
    Ultima modifica: 19 Maggio 2014
    A Lizzie piace questo elemento.
  6. Lizzie

    Lizzie Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Massi, per prima cosa ne parlerò a voce con gli inquilini anche per capire che aria tira, poi gli farò comunque la notifica. Come al solito sei preparatissimo e gentilissimo :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina