1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti i soci del forum.
    Devo acquistare da un privato un immobile adibito a prima casa per mia figlia al costo di 120.000 euro. Ho chiesto un mutuo di 96.000 (80%) euro e devo effettuare il rogito notarile. L'immobile si trova in provincia di Taranto (Massafra) e ha una rendita catastale di 76.000 euro. Gradirei sapere il costo indicativo della spesa notarile comprensiva delle tasse ed imposte. Ho sentito parlare di disciplina prezzo/valore che abbatterebbe del 30% tali spese. Se c'è qualcuno che mi può dettagliare le spese a cui vado incontro in modo da non avere sorprese il giorno del rogito. L'immobile non è coperto da ipoteca. Grazie a tutti coloro che mi daranno consigli.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Rendita di tale valore? :shock:
    Per l'onorario del notaio, devi chiedere a lui (fatti fare preventivi da più di uno).
    Per le imposte:
    - registro: 2% (con il minimo di 1.000 euro) del valore catastale ottenuto moltiplicando la rendita catastale (quella indicata nella visura, quindi non rivalutata del 5%) per 115,50;
    - ipotecaria: 50 euro;
    - catastale: 50 euro.
     
    A pinomaga piace questo elemento.
  3. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma lo sconto del 30% sull'onorario del notaio devo chiederlo io o è automatico, visto che sto dichiarando e pagando il prezzo reale dell'immobile?
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    il notaio può non aderire alla promozione, chi ha fatto circolare la voce della calmierazione dei prezzi è bel mattacchione. Fai una bella cosa: contatta un notaio e chiedigli "lei aderisce alla calmierazione dei prezzi che porta alla riduzione del 30% del suo onorario?" Vedi un pò quello che ti risponde.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non c'è una "promozione". La legge prevede che "Gli onorari notarili sono ridotti del 30 per cento". La riduzione è applicata non soltanto alla specifica voce "onorari", che costituisce solo un elemento di composizione della parcella notarile, ma al complessivo compenso notarile.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse....ma senza leggere tale norma suppongo che faccia riferimento ai massimi previsti nella tabelle del notariato.
    E' come dire ti obbligo ad uno sconto su un prezzo di listino "pieno"...già precaricato oltremisura.
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    .....o come era apposto in qualche cartello di qualche negozio: ".....chi vuole ottenere uno sconto sostanzioso, ci lasci il tempo di aumentare il prezzo!:risata:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina