1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. eders

    eders Nuovo Iscritto

    Salve, vengo subito al punto
    il 29/02/2012 scadrà il contratto di locazione 3+2 di mio padre.
    il proprietario avrebbe dovuto innviare, con regolare raccomandata A/R la disdetta entro il 28/08/2011.A mio padre non è mai pervenuta raccomandata ne avviso di giacenza della medesima presso poste o altro vettore. in data 14/09/2011 il proprietario ha inviato altra raccomandata dove faceva riferimento a quella precedente e indicandone il contenuto : la disdetta.Ora conviene rispondere con una raccomandata dicendo di non aver ricevuto, come poi è accaduto, la raccomanadata precedente? Posso dirgli che considero quello indicato nella raccomandata più recente come prima e unica comunicazione di disdetta del contratto di locazione?Non avendo mio padre avuto comunicazione nei tempi stabiliti dal contatto e dalla legge rischia di essere "mandato via dall'appartamento"?
    ringrazio anticipatamente a chi si farà carico di darmi gentilmente delle risposte.
    luciano
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dalla L. 431/98, art. 2 :
    comma 1 - omissis
    Alla seconda scadenza del contratto, ciascuna delle parti ha diritto di attivare la procedura per il rinnovo a nuove condizioni o per la rinuncia al rinnovo del contratto, comunicando la propria intenzione con lettera raccomandata da inviare all'altra parte almeno sei mesi prima della scadenza. La parte interpellata deve rispondere a mezzo lettera raccomandata entro sessanta giorni dalla data di ricezione della raccomandata di cui al secondo periodo. In mancanza di risposta o di accordo il contratto si intenderà scaduto alla data di cessazione della locazione. In mancanza della comunicazione di cui al secondo periodo il contratto è rinnovato tacitamente alle medesime condizioni.
    Omissis
    L 431/98

    Certamente.
    E' la verità...
    Non dovrebbe essere sfrattato, lo deciderà eventualmente il giudice. :daccordo:
     
    A sisinnio piace questo elemento.
  3. eders

    eders Nuovo Iscritto

    come faccio a dimostrare di non aver mai ricevuto la lettera di avviso di giacenza?
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Incominci il locatore a dimostrare di aver inviato la raccomandata nei termini previsti....:daccordo:
     
    A sisinnio piace questo elemento.
  5. eders

    eders Nuovo Iscritto

    io penso di si ( in quella data sono state inviate nelle 2 scale del condominio disdette di locazione a raffica) e che il problema sia da imputare al postino che non ha lasciato la lettera di avviso di giacenza.
    Purtroppo mi hanno detto che in questi casi è solo la mia parola mia quella del postino, soprattutto se sul verbale di consegna ha scritto avviso ( pur non avendolo consegnato)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina