1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Charly

    Charly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti.
    Di seguito vi allego la mia situazione e la domanda che vi pongo.
    Possiedo un locale che sto affittando ad uso commerciale con regolare contratto
    dodici anni (6+6).
    Inizio contratto 01/12/2013, scadenza 30/11/2025.
    Tutti gli anni ai primi di dicembre provvedo a fare F23 pagando 2% sull’importo canone rivalutato Istat.
    A settembre 2015 il conduttore come da contratto mi ha dato disdetta dello stesso (rimane fino a tutto febbraio 2016).
    Nei sei mesi di preavviso quattro ricadono nel periodo coperto dal pagamento dell’F23.
    Per il 2016 devo pagare per tutta l’annualità anche se di fatto il conduttore rimane per soli tre mesi 2016?
    E poi a febbraio devo pagare di nuovo (mi sembra siano 67 euro) per l’interruzione del contratto?
    Devo fare qualche comunicazione all’A.E. (magari allegando copia lettera disdetta?)
    Ci sono altre formalità cui attenermi?
    Grazie a tutti come sempre per la vostra gentilezza.
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A dicembre dovrai pagare l'imposta di registro annuale del 2% perché il contratto è ancora in essere, seppure disdettato dal conduttore.
    Per il pagamento si utilizza il mod. F 24 elide.
    La metà dell'importo versato è a carico dell'inquilino, come per gli anni precedenti.
    Nel 2016 dovrai chiudere il contratto quando l'inquilino rilascerà l'immobile e ti restituirà le chiavi. La risoluzione comporta il pagamento della tassa di 67 euro entro 30 gg. e la comunicazione all'AdE col mod. RLI.
    Normalmente i 67 euro sono a carico di chi ha disdetto il contratto (nel tuo caso l'inquilino), a meno che vi siate accordati diversamente.
    Non occorre presentare la lettera di disdetta all'AdE.
     
    A pesco piace questo elemento.
  3. Charly

    Charly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio molto per la risposta.
    Buona giornata.
     
  4. Sterenz

    Sterenz Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Auguri per il compleanno Uva, seppur in ritardo.
    Solo una precisazione: dici che "per il pagamento si utilizza il mod. F 24 elide";
    non è più possibile utilizzare il solito mod. F23 ?
    Grazie per l'attenzione e la tempestività.
     
  5. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per versare l'imposta di registro relativa ai contratti di locazione si deve usare il mod. F24 elide (e non il mod. F23 che si usava gli scorsi anni)
    Agenzia delle Entrate - Regole generali - Come si paga
    Grazie per gli auguri!
     
  6. Sterenz

    Sterenz Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie Uva,
    per la puntuale informazione e la tempestività.
    Cordialmente
     
  7. Charly

    Charly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti e a Uva che mi aveva risposto alla domanda di cui sopra.
    Ormai sono al "dunque" e quindi tra le altre cose bisogna dare comunicazione all'AdE della risoluzione del contratto col mod.RLI.
    Volevo chiedervi se il spetta compilarlo, se al locatore o al conduttore. Inoltre come si compila la risoluzione del contratto? Mi sembra un modello un po' complicato.
    Grazie mille per il vostro aiuto
     
  8. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' opportuno vi provveda il locatore, che ha interesse a comunicare all'AdE la risoluzione del contratto perché da quel momento in avanti non dichiarerà più il reddito da locazione.

    Il mod RLI è più facile di quanto possa sembrare!
    Trattandosi di una risoluzione devi compilare la sezione II (adempimento successivo) del quadro A col codice 4 (risoluzione) scrivendo la data di risoluzione e gli estremi del contratto.
    Se avevi già comunicato i dati catastali non occorre ripeterli; come non occorre riscrivere i dati del locatore e del conduttore (quadri C e B che quindi non devono essere compilati).
    Nella sezione III del quadro A indichi i tuoi dati come richiedente, col codice 1 (parte del contratto).
    Qui trovi le istruzioni:
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...io/Istruzioni+RLI/istruzioni_RLI_11122014.pdf
     
    A Charly piace questo elemento.
  9. Charly

    Charly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Perfetto. Ti ringrazio molto per le preziosissime info.
    Gentilissimo.
     
  10. Charly

    Charly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti.
    Riallacciandomi alla discussione soprastante, in considerazione che sono in ritardo con il pagamento dell'F24 Elide e con la presentazione c/o l'AdE del modello RLI per comunicare la risoluzione del contratto (il conduttore, visto che aveva deciso lui di recedere il contratto, si era preso l'incombenza delle pratiche....ed io mi sono fidato),
    Vi chiedo a cosa potrei andare incontro.
    Ps: il contratto è terminato a Febbraio 2016 e avendo i 30 gg. di tempo si sarebbe dovuto presentare RLI a fine Marzo.
    Grazie mille.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina