1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    in caso di disdetta anticipata del contratto di locazione da parte del conduttore come vi siete comportati?

    avete mandato la raccomandata di conferma (per accettazione) entro due mesi?
    Secondo voi è obbligatorio farla se si accetta che l'inquilino se ne vada dopo sei mesi dalla sua raccomandata?

    grazie per le vostre esperienze e risposte
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non c'è nessuna conferma da inviare. Se nel contratto era prevista la possibilità per l'inquilino di recedere anticipatamente e se ti ha inviato la disdetta con il giusto preavviso, dovrai solo concordare il rilascio e la conseguente restituzione dell'eventuale cauzione.
    Una volta ottenuto il rilascio dovrai comunicare all'Agenzia delle Entrate la risoluzione anticipata entro 30 giorni utilizzando il mod. 69 e versando preventivamente Euro 67 con il modello F23 se il contratto non è in regime di cedolare secca.
     
  3. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    grazie Mapeit

    nel contratto ho messo di tutto e di più e anche questo.

    ...come sarebbe bello trovare un inquilino che rimanga cinque, dieci e perchè no, 15 anni...:sorrisone:

    tornando alla lettera di conferma entro due mesi, sapevo dovuta in caso di comunicazione del conduttore in vista della prima scadenza dei quattro anni.

    Per la disdetta anticipataallora ringrazio ancora per la risposta che conferma quello che mi risultava.
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La lettera di conferma non è dovuta nemmeno in quel caso. La legge pone solo delle condizioni al locatore per disdire alla prima scadenza quadriennale, per l'inquilino qualora tale possibilità sia prevista nel contratto vale quanto scritto nel contratto stesso.
     
  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Probabilmente ti riferisci a quanto prevede la L. 431/98 all' art. 2 comma 1 per la seconda scadenza contrattuale...
    L 431/98
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina