1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    Il problema è il seguente.

    appena oggi è 1 mese, prendo in affitto casa.
    I vicini di questa abitazione erano 10 stranieri alquanto sporchi a detta anche di altri vicini.
    Il proprietario della mia attuale casa lo sapeva e si è sempre lamentato di problemi igenici.
    Quando io prendo la casa in affitto ( non quella degli stranieri, ma quella vicina), i tizi stanno andando via e pertanto ci "convivo" solo 10 gg neanche. Appena vanno via, inizio ad essere invaso dalle blatte, blatte già presenti dentro casa degli stranieri visto una precedente telefonata intercorsa tra i propritari dei due immobili di cui io vengo a conoscenza solo una volta entrata dentro casa ( il mio di proprietario asserisce che lui NON aveva mai avuto problemi simili).

    Ora, io sono invasa, probabilmente hanno fatto nido dietro il frigorifero dalla cucina che è incastonaato e impossibile da spostare o muovere e dovrei fare disinfestazione.

    Il problema è che ENTRAMBE LE CASE dovrebbero essere disinfestate visto che il problema sembrava venire proprio dall'altra abitazione.

    Domanda, chi paga l'eventuale disinfestazione? io come inquilino che mi son trovato tra due fuochi o i due proprietari che litigano su chi tra di loro sia la colpa?
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Segnali per iscritto il problema al suo locatore ed intimi allo stesso di risolvere il problema (immobile non idoneo). Gli dia un termine perentorio entro cui adempiere ed avvisando che, in caso d'inerzia, Lei ricorrerà all'Asl di competenza segnalando il grave problema alla salute pubblica.
    Costo a carico del suo locatore: trattasi di manutenzione straordinaria e necessaria per rendere l'immobile adeguato/idoneo per l'uso (residenza) per cui è stato locato.
     
  3. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo


    Grazie
    Il mio proprietario dice che quando c'era lui denro casa sua non c'era nulla e che son venuti dopo e vuole comunque a livello di costi addebitare a me.
    Ma io ci sto qua dentro da manco 1 mese...che a fianco c'erano 20 persone irregolari senza contratto e con scarsa igene qui lo sapevano..
     
  4. toto.s

    toto.s Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Peccato che gli stranieri siano andati via, perchè si poteva benissimo far intervenire le forze dell'ordine per un controllo ed eventualmente denunciare il proprietario per cessione di immobile a immigrati irregolari.
     
  5. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    vero
    VERO..
    Ma ormai il problema è delle blatte.......e se ne lavano tutti le mani.

    Il proprietario mi fa capire che è manutenzione ORDINARIA perchè dice che quando c'era lui non c'erano ( anche se sapeva che nell'altra casa c'era tale problema)...non è questione di soldi..pur di far pulire sono disposto a pagare io...

    ma vorrei sapere LEGAMENTE di chi sarebbe la responsabilità per una mia cosa personale
     
  6. toto.s

    toto.s Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non è possibile che si tratti di una manutenzione ordinaria, come dice il locatore.
    Segui il consiglio di @Ollj
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    se hai un contratto regolare fai una copia del medesimo e con quella chiedi l'immediato sopralluogo alla ASL di competenza territoriale. Con la loro relazione fai scrivere dall'avvocato: chiedi l'annullamento del controtto, la restituzione di quanto versato ed il risarcimento delle spese per il tuo trasloco. Vedi se il prorpietario non si da una mossa a sistemare tutto.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ma se anche la disinfestazione la si fa nel solo alloggio di Fifo il problema resta fintanto che lo stesso intervento, meglio se contemporaneo, non viene esteso anche al probabile immobile-focolaio.
     
    A toto.s e meri56 piace questo messaggio.
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma un pò di fiducia nei tecnici della ASL no eh? Quando si presenteranno da Fifo faranno una relazione nella quale, su segnalazione di Fifo stessa, segnaleranno che anche l'appartamento vicino è sospetto. Il trattamento antiblatta non lo fa la ASL ma una impresa specializzata in questo tipo di lavori. Come ho già scritto, se l'ASL contatta l'ufficio edilizia privata del comune viene sospesa l'abitabilità degli appartamenti per questioni di igiene. Provvedimento che, se ci sono i presupposti, può essere esteso a tutto l'edificio.
     
  10. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    grazie a tutti...gentilissimi..quindi primo passo : contattare l'asl e far presente il problema giusto?
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per me si. Perché il proprietario è già a conoscenza del problema e sostiene che è un onere tuo la disinfestazione; tu ribatti che evendo possesso da solo un mese il problema delle blatte è anteriore all'inizio del tuo possesso e che probabilmente l'origine si trova nell'appartamento di fianco al tuo. Rivolgiti all' Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) della ASL di tua competenza saranno loro che ti diranno come agire.
     
  12. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Non proprio.
    Faccia la segnalazione, ma solo dopo aver informato per iscritto il locatore (e concesso termine entro cui adempiere)
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  13. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma anche se il proprietario decide di adempiere il punto è che se la disinfestazione non viene fatta anche nell'appartamento confinante il problema si ripresenterà.
     
  14. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Certo; infatti il consiglio dato da @Gianco non fa una piega.
    Tuttavia ciò non è cosa che competa al conduttore, ma al proprietario/locatore.
     
    A meri56 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina