1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. shintek

    shintek Nuovo Iscritto

    Buongiorno ho il seguente quesito da proporre:
    può il condomino del piano terra staccarsi dalla colonna di scarico a cui apparteneva per poi andarsi a collegare ad un'altra colonna al fine di evitare le spese di riparazione eventuali?
    Presumo che la colonna di scarico a cui si è collegato è quella con scarico diretto nelle fogne comunali.
    Mi auguro che qualcuno sappia risolvere questo arcano mistero.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Può staccarsi a proprie spese (cc art. 1102), però e comunque deve continuare a pagare le spese della colonna di scarico condominiale perchè quella è una parte comune (cc art. 1117 punto 3.) e seguente cc art. 1118 2° comma (inderogabile); Il condomino non può, rinunziando al diritto sulle cose anzidette, sottrarsi al contributo nelle spese per la loro conservazione, salvo tutti (1000/1000) siano d'accodo a che sia esentato dal contribuire
     
    A shintek piace questo elemento.
  3. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Scusa Condobip, ma credo che trattandosi di colonna di scarico vadano applicati i 2° e 3° comma del 1123. Per cui, almeno come la vedo io, può staccarsi a sue spese dalla colonna di scarico e non è più tenuto a pagare QUELLA colonna, bensì quella a cui si allaccia.
    Ovviamente sempre che le spese non siano state deliberate PRIMA del distacco....
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non credo che il problema sia quello di ripartire la spesa secondo il criterio 1° 2° o 3° del codice civile art. 1123 (si sono scritti fiumi per questo fatto), quanto per il fatto che questo condomino ritiene di non pagare più le spese per la manutenzione dell'impianto (da come ho capito io), per cui ritengo primaria la soluzione di questo problema (deve o non deve pagare se si stacca?), a mio avviso deve pagare anche staccandosi, e poi se sarà necessario si discuterà in quale misura (e come) dovrà pagare se si allaccia ad un altro scendente.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    il condominio può staccarsi dalla colonna centrale ma dovrà partecipare alle spese di manutenzione, oltre a quella che attualmente scarica anche alla precedente, salvo che i condomini all'unanimità lo escludono a:daccordo: tale onere
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina