• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

teofre03

Nuovo Iscritto
Conduttore
Ciao a tutti,
la mia ragazza è in affitto e, da contratto, nella mensilità ha comprese le utenze di gas/luce/internet, però oggi le è stato staccato il gas perchè la società che gestisce l'appartamento non ha pagato la bolletta.
Come ci si deve comportare in questi casi? Si può chiedere un risarcimento? Finchè la situazione non si risolve non ha modo di lavarsi con acqua calda, cucinare, e immagino che stanotte casa non sarà molto calda essendo Marzo!

P.S: Tra l'altro Internet non l'ha mai visto perchè la società che affitta l'appartamento è spagnola e dicono che non possono fare un contratto per Internet, ma se non erro era incluso anche quello nel contratto!

Grazie per l'aiuto
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Si può chiedere un risarcimento?
certo ma devi ricorrere ad un avvocato e se il contratto, in caso di lite, prevede come foro competente un tribunale spagnolo dovrai contattare uno studio legale che ha un corrispondente nella città dove ha sede il tribunale.
Quindi prima di fare qualsiasi azione leggete bene il contratto d'affitto, magari c'è anche scritto che se per cause indipendenti dalla loro volontà ci fossero sospensioni della erogazione dei servizi non potete chiedere decurtazioni dall'affitto.
Infine se ci tenete particolarmente alla casa potete aprire un contratto di fornitura di gas e pagarlo direttamente voi.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
prima di fare qualsiasi azione leggete bene il contratto d'affitto, magari c'è anche scritto che se per cause indipendenti dalla loro volontà ci fossero sospensioni della erogazione dei servizi
Concordo sul consiglio di leggere attentamente le clausole contrattuali.

Ma nel primo post @teofre03 scrive che il gas non viene più erogato perché la società (spagnola) locatrice non ha pagato la bolletta: quindi non è una causa indipendente dalla volontà del locatore!

Consiglierei al conduttore di appellarsi all'art. 1575 Cod.Civ. perché il locatore non gli sta garantendo il godimento dell'immobile; e senza riscaldamento (a marzo, a Milano) né acqua calda l'appartamento non è in stato da servire all'uso (abitativo) convenuto.

 

teofre03

Nuovo Iscritto
Conduttore
Grazie a tutti per le risposte tempestive!
Andrò a leggere bene tutte le clausole del contratto prima di fare qualsiasi cosa...
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Vorrei risposte su usufrutto
Mi sono iscritta per aver aiuti su una situazione di minore disabile e immissioni di fumi
Alto