1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ho un appartamento in una palazzina in un piccolo complesso di 3 palazzine, vista la confusione che si crea vorremmo distaccarci dalle altre 2 per avere maggiore chiarezza e semplicità' nel bilancio partecipando ovviamente sempre alle spese per le parti comuni.
    Per il riscaldamento ci siamo distaccati già' tempo fa.
    C'e' bisogno di cambiare il regolamento di condominio o e' sufficiente una delibera assembleare ed eventualmente occorre la maggioranza o l'unanimità?.
    grazie....
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In realtà non sarebbe un "vero" distacco...che implica una separazione "totale" da spese e amministrazione.
    Qualora esistano parti in comune alle 3 palazzine implica l'inquadramento come Supercondominio...ma nulla impedisce si continui come Condominio unico con gestione "condominio parziale" per ciò che concerne i singoli edifici.
     
  3. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nascerebbero due condomìni:
    1. Quello delle parti comuni tra gli n proprietari della palazzina;
    2. Quello delle parti comuni tra le 3 palazzine.
    Sei certa che non ci sarebbe uguale confusione?
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Imprecisione:
    si avrebbe 1 Supercndominio e 2 Condomini parti integranti del primo.
     
  5. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non avertene, ma anche questa affermazione contiene una imprecisione:

    Art. 61

    Qualora un edificio o un gruppo di edifici appartenenti per piani o porzioni di piano a proprietari diversi si possa dividere in parti che abbiano le caratteristiche di edifici autonomi, il condominio può essere sciolto e i comproprietari di ciascuna parte possono costituirsi in condominio separato.
    Lo scioglimento è deliberato dall’assemblea con la maggioranza prescritta dal secondo comma dell’articolo 1136 del codice, o è disposto dall’autorità giudiziaria su domanda di almeno un terzo dei comproprietari di quella parte dell’edificio della quale si chiede la separazione.


    Art. 62

    La disposizione del primo comma dell’articolo precedente si applica anche se restano in comune con gli originari partecipanti alcune delle cose indicate dall’articolo 1117 del codice.

    Nella fattispecie sarebbe interessante cosa resterebbe in comune: forse solo una comunione.

    Il condominio parziale presuppone un unico amministratore: anche qui forse sono nella condizione di amministrarsi separatamente, anche con un soggetto diverso.

     
  6. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Purtroppo è necessario x 2 motivi
    1) gli eredi dei costruttori detengono tra le 3 palazzine più di 400 mm...il che vuol dire che ogni delibera è sempre decisa da loro visto che molti non partecipano neanche con delega e altri non li conosciamo. Separandoci avrebbero nella nostra palazzina la giusta minoranza.
    2) gli ultimi 3 amministratori hanno sguazzato nel mescolare i vari debiti, cause, lavori di una palazzina piuttosto che dell'altra. .tanto che ora c'è un " buco " di 83 mila euro....e non si sa di chi siano!!!! Francamente non ne possiamo piu'....vorremmo avere la possibilità di avere un'amministrazione e un bilancio più chiaro e semplice...
    In ogni caso...visto che al momento non abbiamo amministratore xche' l'ultimo ha dato le dimissioni e siamo in attesa di una revisione contabile, l'assemblea ha deciso di riunirsi tra circa 1 mese per deliberare sul nuovo amministratore....potremmo eventualmente portare la nostra proposta e deliberare subito?
    grazie....
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Auguri .....
     
  8. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie.....
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nessuna "imprecisione"...ma prendi fischi per fiaschi.
    Io non ho MAI affemato che non possono procedere al distacco....ma che la cosa non gli porta alcun vantaggio anzi solo "complicazioni" e costi aggiuntivi.

    Giovi ricordare che serve comunque una "maggioranza" per deliberare un "distacco".

    Nelle decisioni che riguardano il solo vostro edificio tali eredi sarebbero comunque in "minoranza"....visto che si tratterebbe di decisioni in "condominio parziale".

    Questo è il "vero" problema...avere amministratori onesti e capaci.
    Anche "dividendovi" nulla cambierebbe senza tali qualità...tanto più che nelle decisioni Supercondominiali vi ritrovereste con gli stessi rapporti di forza di adesso.

    In realtà anche se ha dato le dimissioni resta comunque in carica (prorogatio imperii)...salvo l'assemblea non abbia accettato con dovuta maggioranza tale decisione.

    Sarebbe meglio che tale punto fosse presente nell' OdG della convocazione...ma resta faoltà dell'assemblea votare anche su questioni non previste.
    La cosa diventa "delicata" visto che si renderebbe necessaria l'unanimità dei voti (1000/1000) per scongiurare il pericolo di contestazioni con impugnazione del deliberato per l'annullamento.
     
  10. diabolikky69

    diabolikky69 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    io ho impugnato una delibera dove dividevano il condominio ....ovviamente per non andare in causa...che l'avrebbero persa hanno pagato.........quindi prima di procedere a tale divisione fate le cose in regola..dividere il condominio come unita' singole...tagliarlo anche.. avere unita' separate in tutto. tutto..intendo fogne scale edifici....e quant'altro.allora si e' possibile farlo.
     
  11. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ho fatto i compiti....secondo l'art. 61 ci possiamo separare pur partecipando alle spese degli spazi comuni. Per la delibera ci vorra' la maggioranza dei millesimi totali...quindi 501mm.....ma qualora ci respingessero la delibera 1/3 della mia palazzina e' sufficiente per richiederlo all'autorita' giudiziaria che per come e' composto il condominio lo accetta senza dubbio.
    per rispondere a Dimaraz....per noi cambia tutto....intanto avremmo consuntivi bilanci e preventivi molto piu' chiari e semplici e saranno votati da NOI e non sempre da LORO....anche per l'amministratore lo stesso...lo scelgono sempre loro!!!
     
  12. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma scusate.....non esiste una norma che permentta le votazioni a UNITA' o a PERSONA invece che a millesimi???
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La Legge prevede che ogni delibera ottenga il combinato di una maggioranza di teste e un determinato valore di millesimi (valori che variano a seconda dell'argomento)
    Ripeto che già ora per le votazioni di delibere che concernono una singola palazzina...hanno dirito al voto solo i proprietari della stessa.
     
  14. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    e io ti ripeto....fino a li' ci siamo....ma il bilancio, il consuntivo, il preventivo, la nomina dell'amministratore essendoci un unico condominio resta sempre nelle loro mani.separarci li porta nella giusta minoranza anche su le suddette delibere che a mio avviso sono le principali.....senza contare quanto diventa meno facile "mescolare" i debiti...
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    e io ti ripeto per l'ultima volta che non capisci quanto ti ho spiegato:

    SE vi separate come gestione del vs. edificio non avete niente di diverso da quanto già potreste avere ...ma solo spese in più:
    -gia ora per le delibere di spese/opere del vs. edificio i proprietari degli altri edifici non possono votare
    -anche da "divisi"...ma inseriti in Supercondominio dovrete approvare il Bilancio del Supercondominio, e sopporterete le spese ed i debiti del Supercondominio oltre a dover pagare il compenso ad un ulteriore amministratore (il vostro + quello del Supercondominio).
    Se vi sono impianti "strategici" in comune ai 3 edifici o se il complesso è realizzato su un unico lotto...la divisione è tutt'altro che "semplice" ma complessa e costosa.
    Se vuoi fornire tutte le caratteristiche (numero proprietari e relative quote condominiali) quali le parti in comune fra i 3 edifici posso fornire maggior chiarezza...altrimenti vuol dire che non ti interessano i "consigli" ma solo perderti in chiacchere.
    In tal caso non fai altro che dare seguito a quello che ti ostini a ripetere...e "divertirti" fra tribunali ed altro.
     
  16. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Senti Dimaraz...Basty non capisce quello che dici...io nemmeno....i condomini della mia palazzina sono tutti ottusi che vogliono spendere di più....ok .....forse non ho bisogno dei tuoi consigli ...peraltro, se non ricordo male, non è la prima volta che ti poni con me in maniera così presuntuosa e siccome è un difetto che mi da' particolarmente noia ti pregherei di non partecipare più alle mie discussioni. Grazie
     
  17. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    :domanda:...:^^:
    .... non condividere i toni e a volte anche le risposte, non significa necessariamente non capire il pensiero altrui ...

    Certamente un condominio che funzionasse in modo regolare , non porterebbe a chiedere di staccarsi. Ma se questo risulta una chimera ....
     
  18. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Spiacente...ma io interagisco come e con chi mi pare ...senza mai scendere nelle offese gratuite.
    Tu hai chiesto pareri e consigli...ma pare che in realtà sei qui solo per "menar il can per l'aia".
    E' "presuntuoso" chi fornisce una risposta indiscutibilmente esatta...o chi chiede aiuto e poi si mette a "sindacare" e persiste nella tesi di cui aveva chiesto giudizio?
    Se non ti aggradano le mie risposte non fai altro che ignorarle...tanto le conseguenze sono solo tue.
     
  19. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie Basty..... ritengo che tu abbia pienamente compreso il problema e ti ringrazio per i consigli che sottoporrò agli altri condomini sperando di arrivare presto ad una soluzione. Grazie anche a te Diabolikki 69....di certo non vogliamo altre cause quindi cercheremo di procedere con cautela.
    Vi faccio sapere le evoluzioni....
     
    A basty piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina