1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    il mio vicino vuole costruire un porticato ,a quale distanza dal muro di confine può edificarlo?
    grazie Marfigad.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Secondo il disposto dell'art. 873 c.c., a distanza non minore di 3 metri (salvo distanza maggiore stabilita dal regolamento locale).
     
  3. federico70

    federico70 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se non dovesse rispettare la distanza di 3 m. potrebbe incorrere in sanzioni da parte del Comune e, comunque è sempre meglio verificare che in Comune non ci siano delle variazioni (potrebbe essere anche più di 3 m.).
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Oltre a quanto detto dagli intervenuti, può anche costruire in aderenza cosi come prevede l'art. 877 del codice civile.
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Sì, può costruire sul confine stesso in aderenza, ma senza appoggiare la sua "fabbrica" a quella preesistente.
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    La lettura dell'articolo citato di c.c. è appositamente completa di quanto hai puntualizzato.
     
  7. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Allora, quando si applica l'873 e quando l'877 ???:shock:
    Penso che marfigad resti perplesso.:occhi_al_cielo:
     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    L'art. 873 quando il regolamento edilizio nonpèermette nella zona omogenea interessata le costruzioni in aderenza e prevede una distanza minima da rispettare rispetto al confine.

    Entrambi quando il regolamento permette in qualsiasi zona territoriale omogenea la costruzione in aderenza
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Certamente (apposta l'ho scritto in corsivo).
    La puntualizzazione era solo nei confronti dell'O.P.:)

    O.T.
    ma tu sei il sergio che conosco? (ser***):domanda: direi proprio di sì....;)
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
  11. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Occorre verificare le norme tecniche dello strumento urbanistico vigente, generalmente si deve stare a 5 metri dal confine ( 10 metri tra pareti finestrate). Si può costruire in aderenza, generalmente se esiste sul confine un edificio,Comunque serve che ti fai aiutare da un tecnico.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina