1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Michele1l8

    Michele1l8 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Dovrei chiedere la divisione, per ora amichevole, di una corte comune (facilmente divisibile) che serve quattro distinte particelle che chiamerò A, B, C, D.
    La particella A che è di mia proprietà ha superficie molto superiore alla somma delle particelle B, C, D.
    La particella B, già di altri proprietari, è stata recentemente usucapita dai proprietari di C e D.
    La particella A consta di una casa con giardino, nella particella B, già edificata, la costruzione è stata parzialmente demolita e la restante costruzione annessa alla costruzione della particella C, la D è una piccola corte al servizio della C.

    Come si può stabilire la quota spettante a me?

    Michele
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo il mio parere la particella D è di proprietà di chi ha il titolo in mano, per cui nessuna partizione a nessuno dei pretendenti, se non acquistano con rogito la particella dal titolare che possiede oggi la particella D.
     
  3. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Credo che se sia possibile lo sia solo in forma amichevole . . . .
    Luigi
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il quesito che poni è molto complesso nella sue risposte ed è poco chiare nella sua descrizione. Cominciamo con la descrizione dello stato dei luoghi. Se c'è una corte comune, esistono dei fabbricati che la utilizzano. Siamo in presenza di fabbricati a schiera o è un edificio diviso in porzioni e fronti sulla corte differenti? Il progetto cosa prevedeva, la corte comune o una suddivisione in proporzione al fronte sulla stessa o al volume? Gli atti pubblici cosa prevedono? La divisione attuale da quando esiste? Vediamo se sei in grado di chiarire queste incognite. Comunque, prevedo che, essendo il caso un po' complesso, ti converrà rivolgerti ad un geometra esperto, locale.
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    In effeti, leggendo mi è venuto o stesso commento di Gianco, però potrebbe esere una corte classica con tutti i diritti di passo reciproci esistenti da sempre, stabilire quale sia la parte competente ad ogni immobile è piuttosto complicato in quanto i vari diritti non sono definiti. Se si vuole però dividere ed assegnarsi reciprocamente delle parti è possibile, non con le informazioni che ci hai dato che snon abbastanza scarse e sopratutto devono essere oggetto di trattativa tra di voi proprietari
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quesito da settimana enigmistica! A quel che io ho potuto vedere nel disegno che ho fatto, oramai esistono due fabbricati rimanenti. Tutte le altre particelle sono state annesse. A parer mio si divide per due. Tu hai la costruzione più grande ma l'altro s'è preso le particelle!
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Hai incominciato con la distinzione di quattro particelle.
    Non in comune ma di proprietà.
    1) proprietario di A che sei tu
    2) proprietario di C con usucapione di parte di B
    3) proprietario di D con usucapione di parte di B
    Però la particella D è una piccola corte al servizio della C, dello stesso proprietario?

    Insomma quanti proprietari siete e quanti mq. dovete dividere amichevolmente?
     
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Usucapita da c e d dove d e' al servizio di c. Per me l'enigma e' questo. Sono in due. Ci ha tirato il trabocchetto.
     
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Aspetto la risposta di Michele, che chiarisca i quesiti chi gli sono stati posti.
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Cioé sancita con sentenza dal giudice?[DOUBLEPOST=1396642914,1396642788][/DOUBLEPOST]
    la demolizione l'ha fatta chi ha usucapito o prima dell'usucapione?

    Appare strano che si possa usucapie un fabbricato: come fai lproprietario un pezzo di corte usucapire un fabbricato stante in una particella contigua? l'ha occupata per più di vent'anni assieme al compagno C.?
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non c'è bisogno di sentenza in ogni caso. Lo sapevi? l'usucapione è un istituto che non ha bisogno di legittimazione. E' chi lo usa (!) che si legittima. Il giudice interviene se chiamato in causa da qualcuno. Al massimo la domanda poteva essere se già usucapito e iscritto nei pubblici registri dal notaio.
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    da come hai spiegato a te non spetta nulla se B è stato usucapito C che dispone anche di D.
     
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    beh! mò sei proprio cattivo! v a bene che ci ha tirato un trappolone con il suo indovinello da enigmistica, ma fosse vero qualche cosa della corte spetta anche a lui, almeno quello di cui ha sempre usufruito. Senza niente vogliamo che stia?
     
  14. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ed al catasto o alla conservatoria dei registri immobiliari cosa dici? io sono il nuovo proprietario perché ho stabilito di avere usucapito il bene. Va bene che siamo nel periodo dell'autocertificazione.
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Rogita il notaio. Incredibile ma vero! Poi se si è proprio cretini che si prende una cosa di cui qualcuno ne ha ancora diritto, toccherà andare dal giudice e pagare ammende e restituire la cosa falsamente usucapita. Questo è un istituto antichissimo. Forse il primo istituto della storia che ha dato modo alla proprietà privata di nascere
     
  16. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il notaio rogita in mancanza di una delle parti e poi dice: ho rogitato perché così me l'ha chiestro il cliente. Tanto poi se il giudice dovesse stabilire che il cliente ha pestato i piedi a qualcuno le ammende e la restituzione della cosa usucapita irregolarmente mica ce la metto io!
     
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    funziona proprio così. la uso io ed è mia. E gli altri manco sanno che l'ho usucapita. Tutti sanno che era mia da sempre
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    michele ha postato ieri alle 15,17, oggi alle ore 23,31, ancora non si è fatto vivo e nessuna risposta.
    Non gli interessa più il quesito posto?
    Capita.
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    io la mia l'ho detta
     
  20. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    E' veramente strano che Michele pone un quesito e poi sparisce. Valle a capire certe persone!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina