1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti , ho un dubbio, e vi sarei grata se mi aiutaste.
    In merito ad una divisione senza conguaglio, le imposte che devo versare si calcolano sull'1% della valore catastale dell'intera massa?
    mi spiego meglio, dobbiamo dividere due alloggi con relative autorimesse giardini e corte comune....ed infatti stiamo procedendo con il frazionamento, ora per il calcolo ai fini dell'imposta da versare, devo prendere tutte le rendite catastali, moltiplicarle per 1,05 (coefficiente di rivalutazione) ed il risultato moltiplicarlo per 160 essendo accatastati come A2?
    grazie mille a chi vorrà rispondermi
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'imposta di registro è pari all'1% del valore della massa divisionale. Ma esistono anche l'imposta ipotecaria e l'imposta catastale, che sono in misura fissa, attualmente pari a 168 euro ciascuna.
    No. Stai confondendo il moltiplicatore per il calcolo del valore imponibile ai fini dell'IMU (e solo per quella imposta) con quello che bisogna usare per calcolare il valore catastale ai fini dell'applicazione delle altre imposte (di registro, ipotecaria e catastale, sulle successioni), e che veniva usato anche per il calcolo del valore imponibile ICI, quando questa imposta era in vigore.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  3. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie , però non ho capito....quindi il calcolo che devo fare qual'è?
     
  4. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ti ha già risposto Nemesis. Vale la risposta che ti ha dato. Si, spendete di meno di quello che credevate. Nessuna rivalutazione. Quella e' ai fini IMU. 1% più imposta catastale e ipotecaria fino al 31 di 168 euro, dal primo 200 cadauna. Fermo restando che a quel che abbiamo capito e' una prima casa di eredi diretti.
     
  5. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie, si si tratta di divisione tra eredi diretti, ma solo uno dei due alloggi sarà destinato a prima casa, il secondo non può godere dell'agevolazione.
     
  6. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    quindi, ricapitolando non devo moltiplicare per 160 e neanche per per il coefficiente di rivalutazione dell'5%?
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    contenta eh? non ci credi proprio ancora!?
     
  8. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    eh già?
    proprio così, già sotto natale tirare fuori tutti questi bei soldini, che non ci sono, è un guaio, quindi un pessimo natale, ma sapere di poter risparmiare qualcosina è già qualcosa!
    Grazie a tutti come sempre!!!!
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    niente pessimo natale. Un buon natale a te!
     
  10. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    primo: i reciproci trasferimenti non danno origine a plusvalenza: ossia ai fini delle imposte dirette non si paga nulla
    secondo: ai fini delle imposte indirette (registro e ipo-catastali )
    la tassazione è così organizzata:
    1- se c'è divisione senza conguaglio (cioè i beni assegnati a ciascun condividente sono di valore pari al valore che i condividenti vantavano sulla massa comune), l'imposta di registro è pari all'1% del valore della massa divisionale;
    2- se in sede di divisione emergono invece conguagli di un condividente verso l'altro, per compensare la disparità di valore tra i beni assegnati a un condividente (cosiddetta «quota di fatto») e la quota al medesimo spettante sull'intera massa («quota di diritto»), il conguaglio (se superiore al 5% del valore della quota «di diritto») è tassato come se fosse una compravendita. Quindi non più con l'aliquota dell'1%, ma con quella del 2% dal 1 gennaio 2014 (+50+50) se prima casa ; se seconda casa dal primo dell'anno 2014 : 9% (+ 50+50)
     
    A silviadeste piace questo elemento.
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il valore catastale sul quale si applica l'imposta di registro è costituito dalla rendita, rivalutata del 5% e moltiplicata per un... moltiplicatore. Quel moltiplicatore non è però 160, come avevo spiegato. Non lo indico. Lo lascio come stimolo per la discussione. :)
     
  12. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie mille, peccato che la mia domanda nasceva proprio dal fatto che non so quale sia il valore per il quale devo moltiplicare la rendita rivalutata del 5%!
    chi dice una cosa, chi un'altra....e a questo punto, visto che io di stimoli ti assicuro ne ho molti, siam sicuri che sai qual'è il coefficiente corretto???:)
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Io lo so. Non è 160, ma non è certamente uguale a 1, come qualcuno in questa discussione voleva farti credere. Anzi, quel qualcuno vorrebbe che non rivalutassi nemmeno la rendita del 5%. :)
     
  14. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    bene, ma siccome ho capito a chi ti riferisci, la cosa a me non riguarda, quindi se questo forum serve per essere un aiuto nel districarsi tra le varie incombenze relative alla casa e non solo, o lo si utilizza a quel fine o preferirei evitare di avere mille notifiche nelle quali non si danno informazioni utili ...parere personale ovviamente!!!!
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Siviadeste, poco per volta. Anche io ho pensato leggendo la prima risposta di Nemesis che era solo rendita catastale e 168+168 di tasse. Qualcuno mi ha fuorviato con la sua laconicità. Calma, anche io ora so quale rivalutazione si deve fare sulla rendita. O meglio Nemesis, non è una rivalutazione bensì un conteggio che dalla rendita si fa per risalire al valore catastale. No? È dire che don pochi mesi che sono andata dal notaio per comprare una casa e non ho assolutamente badato ai conteggi. :p
     
  16. silviadeste

    silviadeste Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Arciera, sono molto calma, ed infatti le risposte che cercavo le ho trovate da me, del resto anche la tua risposta mi conferma che il vostro divertimento stà nel dimostrare chi per prima ne sà più del l'altro...lo dimostra il fatto che entrambi intervenite rispondendo al mio quesito ma nessuno dei due vuole dare la soddisfazione all'altro di dire quale sia il coefficiente...contenti voi...ognuno si diverte con ciò che ha!!!!
    saluti e buone feste!
     
    A arciera piace questo elemento.
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Carissima amica. Davvero cara. Io so che tu puoi comprendere le relazioni che intercorrono tra vecchi amici che frequentano un socialforum, ...poi elettrico come questo...Con un pò di calma anche tu saresti tirata per i capelli, ma avevi una fretta di quelle...non è che domani sarebbe cambiato nulla. Stavamo iniziando a ragionare sul tuo caso e tu ci hai tarpato le ali. La risposta te l'avremmo data, dopo aver regolato dei conti tra due vecchi amici. A me hanno tirato un tranello. E ci sono caduta con tutte e due le zampe. Evvabeh! ho perso la posizione e ho tirato sbagliato. Hai capito dove sei capitata cara mia amica? Ti prometto che nessuno avrebbe taciuto sulla tua domanda.[DOUBLEPOST=1387225913,1387225690][/DOUBLEPOST]
    comunque è il metodo di Nemesis, vorrei che tu lo conoscessi bene, virtualmente e ragionante. Non ti avrebbe risparmiato il lavoro, come effettivamente è avvenuto!! Ti ci ha portato a cavartela da sola. Credimi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina