1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Giobbe Lapazienzadi

    Giobbe Lapazienzadi Nuovo Iscritto

    Buonasera a tutti, e grazie anticipate a chi vorrà rispondere.
    A e B fratelli.
    A costruisce, sul terreno del padre, vicino alla casa del padre (costruita circa 30 anni prima), la sua casa.
    I lavori di costruzione di entrambe le case sono eseguiti in maniera completamente abusiva, tanto la zona è ancora rurale e non esiste un servizio di controllo.
    Circa dieci anni più tardi A trasloca in un nuovo appartamento ed il padre da a B la casa di A per poterci abitare.(meglio: assegna con la forza la casa di A a B)

    A non riscuote affitto ne altri compensi ne di carattere economico ne di altra natura da parte di B.
    A però - in quanto proprietario- è tenuto negli anni a pagare:
    1. le multe previste dai vari condoni che si sono susseguiti
    2. il 50% delle spese sostenute per le pratiche svolte dal geometra incaricato (spese condivise con il padre)
    3. l' I.C.I, naturalmente come seconda casa

    Alla morte del padre, B vuole liquidare A (dopo 25 anni circa di uso dell' immobile).
    Si riferiscono quindi ad un' agenzia immobiliare per poter stimare l' immobile. L' agenzia immobiliare si avvale di uno studio notarile, che propende per una forma di indennizzo pecunario pari ad 1/3 del valore delle due case e dei terreni attorno ( 1/3 per A, 1/3 per B, 1/3 per la madre ancora in vita).

    Le domande sono:
    • Come è possibile che la casa costruita da A sia comunque di proprietà del padre, nonostante A si sia accollato tutte le spese di edificazione, pratiche, etc ? La proprietà del Terreno ricopre in automatico anche tutte le costruzioni su di esso?
    • A memoria, ma non so se le leggi siano cambiate, le quote di divisione di un' eredità con moglie ancora viva non dovrebbero essere 50% alla moglie, e un 25% a testa ai due fratelli?
    • Se A ha sostenuto per intero i costi di realizzazione dell' immobile dovrebbe essere risarcito in qualche maniera da B? Cioè A ha arricchito i beni del padre ( se è vero che il proprietario del terreno è proprietario di tutto ciò che vi è sopra costruito) e ora non solo non ha una casa di sua proprietà, ma deve accontentarsi di un ritorno pari ad 1/6 del valore stimato (1/3 del valore delle due case pari ad 1/6 del valore di una casa).
    • Stessa cosa si può dire in merito delle spese sostenute per la regolarizzazione e tassazione dell' immobile?

    Ringraziando fin d' ora
    porgo
    Cordiali Saluti
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    La consulenza non da poco che richiede, partendo dalla normativa ben nota sulla successione e sul diritto derivante dall'edificare sul suolo altrui, merita di essere supportata dall'esame della documentazione relativa agli immobili, la situazione relativa agli abusi edilizi, le spese sostenute e i frutti percepiti dai beni.
    Comunque consiglio ai fratelli interessati di mettersi ad un tavolo di trattativa e regolare con atto scritto le rispettive posizioni per evitare un futuro probabile contenzioso.
    Sarà necessario rivolgersi non tanto ad un notaio ma ad uno studio legale specializzato nel diritto immobiliare che esamini le rispettive posizioni ed elabori una proposta congrua che dovrà essere inserita in una apposito accordo.
    Se la liquidazione comporterà il trasferimento o la modifica della titolarità di quote di proprietà di beni immobili occorrerà il notaio.
    Certamente occorre una valutazione degli immobili e terreni secondo il valore di mercato.
    Avv. Luigi De Valeri
     
    A Giobbe Lapazienzadi e piace questo messaggio.
  3. Giobbe Lapazienzadi

    Giobbe Lapazienzadi Nuovo Iscritto

    La ringrazio per la risposta.
    Potrebbe essere così gentile da darmi una veloce spiegazione della:
    purtroppo non sono del mestiere...

    Secondo Lei, si potrebbe parlare di usucapione da parte di B nei confronti di A ?
    RingraziandoLa fin d' ora
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    egregio giobbe, o come si chiama realmente,
    mi corre l'obbligo di informarla che non è permesso agli avvocati dal codice deontologico fornire consulenze gratuite via internet, mentre sono consentite quelle a pagamento nel rispetto delle T.F., e dunque, tenuto conto che non è del mestiere ... per correttezza nei confronti dei colleghi, cui dovrebbe rivolgersi, corrispondendo il compenso che potrà anche pattuire, la invito come già suggerito vista la complessità della problematica di suo interesse a rivolgersi ad uno studio legale della sua città che opera nel settore del diritto immobiliare che dopo aver esaminato la documentazione necessaria saprà fornirle quanto richiede.
    Visto quanto scrive saranno soldi spesi bene nel suo interesse.
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo:
     
  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Spero che per ossequiare il codice deontologico non fornisca indicazioni erronee :^^::^^::^^::daccordo:
     
  6. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Può tradurre la battuta per noi mortali ? Se è una battuta.
    Grazie.
     
  7. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    propit.it è l'idea di un gruppo di proprietari immobiliari e inquilini come te, che hanno voluto creare un luogo di condivisione di problemi e soluzioni per chi come noi si trova ad affrontare le tante problematiche di essere proprietari immobiliari o inquilini oggi.
    propit.it è completamente no profit e si auto sostiene tramite donazioni volontarie, un po' di pubblicità. Per questo propit.it non sarà mai a pagamento.
    Gli argomenti che trovi sul forum sono il frutto della fatica degli amici di propit.it che volontariamente e senza alcun ritorno economico hanno messo a disposizione di tutti le proprie conoscenze in materia di proprietà immobiliare con annessi e connessi.

    Grazie allo staff di consulenti di AIPI (Associazione Italiana Proprietari Immobiliari) propit.it gode di informazioni aggiornate, precise e competenti per dipanare i quesiti e le questioni più complesse.

    propit.it è la community che vogliamo, che ci serve per informarci, raccontarci, mettere a confronto le nostre esperienze in modo libero e gratuito.

    propit.it - Community Proprietari Immobiliari

    A te verificare la compatibilità del forum con la deontologia professionale
    :daccordo:
     
  8. Giobbe Lapazienzadi

    Giobbe Lapazienzadi Nuovo Iscritto

    Grazie mille della disponibilità dimostrata.
    Mi dispiace se le mie domande sono sembrate richiesta di consulenza, pensavo bastassero solo due dritte per mettermi sulla giusta strada.
    La ringrazio ancora di cuore, e la stimo per la sua integrità morale e professionale.
    ( La prego di non leggere queste righe con un "tono ironico", non è la mia volontà).
     
  9. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    La richiesta era indirizzata ovviamente a Marco e la mia precisazione al cortese interlocutore "Giobbe" si riferiva alla deontologia forense ovvero degli avvocati.
    Per gli altri che partecipano al forum quali professionisti non entro nel merito delle consulenze gratuite che possono fornire a chi le richiede in questa sede.
    Per il resto sono perfettamente a conoscenza delle caratteristiche di propit.it
    Verificare la compatibilità del forum con la deontologia professionale dei non avvocati non credo sia rilevante nè è mio compito farlo.
    Peraltro nemmeno era stato richiesto ...
    Resta sempre da capire la presunta battuta che voleva dire ...
    Ai lettori l'ardua impresa.
     
  10. Giobbe Lapazienzadi

    Giobbe Lapazienzadi Nuovo Iscritto

    Riposto la risposta di prima, che non sono riuscito a modificare in maniera congrua

    Avvocato De Valeri

    Grazie mille della disponibilità dimostrata.
    Mi dispiace se le mie domande sono sembrate richiesta di consulenza, pensavo bastassero solo due dritte per mettermi sulla giusta strada.
    La ringrazio ancora di cuore, e la stimo per la sua integrità morale e professionale.
    Se fossi di Roma penso che mi farebbe molto piacere rivolgermi a Lei.
    ( La prego di non leggere queste righe con un "tono ironico", non è la mia volontà).

    Maidealista

    Il suo intervento ha confermato l' idea che mi ero fatto di propit.it. Al momento della registrazione avevo inteso il sito come una specie di "gruppo di ascolto" o "crowd-sourcing" forum.
    Difatti mi sono rivolto al sito per avere una sorta di "coscienza pregressa" sul tema. Purtroppo c'è il sentore che l' agenzia contattata dal "fratello B" sia compiacente, e che stiano cercando di fregare il "fratello A". Quindi sto raccogliendo alcune informazione per conto del "fratello A", che sarà così in grado di parare il colpo, o almeno di non essere fregato su tutta la linea.

    Grazie in anticipo a chi vorrà darmi delucidazioni e consigli
    (e anche a chi perderà del tempo leggendo i post!)
     
  11. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Luigi fermo restando che sei liberissimo (come chiunque altro in questa community) di pensarla come ritieni secondo la tua etica personale e professionale, ma anche credo regligiosi, credenze popolari, ricette di cucina e quant'altro, se non ritieni di voler dare una risposta ritenendo che la cosa sia contraria a qualsiasi regola in cui credi, semplicemente ti chiedo di non intervenire nella discussione. Viceversa intervieni liberamente e quando e quanto credi ;)

    Ma una risposta nella quale indichi che non puoi rispondere non ha molto senso e non arricchisce la discussione in nessun modo ne tanto meno gli utenti che la leggono che sono più interessati al tema della discussione.

    Tralasciando che internet è ricolma di professionisti vuoi per arricchimento personale, vuoi per farsi pubblicità che forniscono consulenze e semi consulenze in barba a tutte le più sacre regole deontologiche (e non parlo di avvocati, ma di professionisti in generale).

    Chi fa bene? Chi fa male? Entrambi forse o nessuno, ma non è argomento che può essere discusso con un senso compiuto in questa community essendo formata al 99% da privati cittadini che nella vita si occupano di tutt'altro.

    La lunghezza di questo mio intervento è solo figlia dell'estrema considerazione che ho di te e delle tue indiscusse competenze e di questo non proprio comune senso etico sempre più sulla via del tramonto.
     
    A StLegaleDeValeriRoma piace questo elemento.
  12. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Caro Guardiano - amministratore ecc. ecc.
    apprezzo poco la polemica:disappunto: e lo spirito ... culinario ma tirare in ballo credi religiosi, credenze popolari e ricette mi sembra fuori luogo.:disappunto:
    Ad ogni modo una risposta come la mia con la quale indico che non posso dare una consulenza degna di questo nome ha molto senso ed è corretta rispettando chi ne avrebbe bisogno prima di fare sbagli.
    Se altri professionisti fanno altrimenti sinceramente non è affar mio.
    Posso dare solo consigli di massima, cioè rivolgersi a un professionista del settore pagandolo come normale fermo restando che ognuno per risparmiare è libero di sperare in consulenze gratuite su questo e altri forum.

    Non è possibile e giusto secondo me fornire in questo forum consulenze approfondite, che in questo caso sarebbe necessaria, solo per acquisire clienti e infischiandomene dei colleghi che si comportano correttamente dando solo consulenze a pagamento via internet, e poi senza poter verificare esattamente come stanno i fatti.

    La mia risposta non solo è rispettosa della nostra deontologia forense ma è anche necessaria per non creare problemi a chi scrive con risposte poco professionali o del tutto fuorvianti come talvolta accade su internet da parte dei tanti tuttologi o presunti autoproclamati avvocati che popolano l'Italia.
    Ciò che fanno gli altri e male, di cui parli, non mi interessa, io sono solito trarre esempio da chi fa bene e si comporta bene non solo nella vita ma anche su internet.
    Il qualunquismo del "tanto lo fanno tutti i professionisti" non mi interessa.
    E' come dire mal comune mezzo gaudio.
    Grazie per la considerazione:applauso:, ovviamente quando avrò tempo continuerò ad intervenire rispettando non solo le regole del forum ma in primis le mie che hai ben capito.
    A proposito ... mi piacerebbe sapere con chi sto parlando visto che io mi qualifico sempre.
    Se poi nell'ambito dei progetti di cui ho letto dopo l'incontro di Roma di immobilio.it è intenzione costruire un servizio per la clientela tra professionisti sono a disposizione per parlarne.
    Luigi De Valeri
    Grazie ;)and take it easy.:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina